Azioni Loreal, arriva lo storno

0
65
Azioni Loreal, arriva lo storno

Ultimo aggiornamento

**Le informazioni contenute in questa pagina hanno il solo scopo didattico e non costituiscono sollecitazione all'investimento. Le decisioni operative che ne derivano sono assunte in piena autonomia decisionale ed a proprio esclusivo rischio. L'articolista non è in grado di garantire alcun risultato legato alle informazioni operative diffuse e non si assume alcuna responsabilità riguardo l'esito delle operazioni finanziarie eseguite dal visitatore.

Nella nostra precedente analisi tecnica del 29 luglio 2019 sulle azioni Loreal avevamo evidenziato a tutti i nostri lettori la bellissima tendenza rialzista di medio/lungo termine che le quotazioni del titolo stavano percorrendo ormai dai lontani anni ante 2000 ad oggi grazie alla quale gli investitori avevano guadagnato oltre il 1500% del proprio capitale investito. Durante la salita i prezzi non sono andati mai al di sotto della media mobile esponenziale a 200 periodo che seppur testata ha funto da ottimo supporto respingendo le quotazioni verso l’alto. Avevamo aggiunto che l’ultimo segnale di forza il titolo lo ha fatto registrare dopo la rottura rialzista della resistenza statica che si era creata in area 215,00 euro. Tale breakout ha permesso lo slancio che vediamo sul chart. Avevamo concluso scrivendo che nelle successive settimane di contrattazione i prezzi delle azioni Loreal dopo un breve storno avrebbero potuto proseguire la loro ascesa raggiungendo così nuovi top di mercato entrando in territori ancora inesplorati.

Il titolo Loreal è disponibile sulla piattaforma di trading 24Option.

Azioni Loreal, arriva lo storno

Cosa è successo successivamente? I prezzi hanno compiuto lo storno che ci attendevamo, arrivando per il momento fino ad area 230 euro circa. Molto importante sarà la tenuta dell’area ancora lontana di 214.00 euro. Attediamo, dunque, la formazione di una nuova base rialzista.

Azioni Loreal, quale futuro?

A nostro avviso, i prezzi nelle prossime settimane di contrattazione potrebbero far registrare una nuova base rialzista la cui violazione potrebbe portare le quotazioni verso nuovi top di sempre. Alla luce di ciò ciascun trader/investitore deciderà se, come e quando operare su tale titolo facendo attenzione al money management, all’uso degli stop loss.

Le valutazioni evidenziate in questo articolo non vogliono essere un invito all’investimento, bensì solo analisi tecniche da valutare per possibili operazioni di trading/investimento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here