Banco Popolare

| 29 aprile 2016

Le azioni Banco Popolare, quotate sul FTSE MIB, sono emesse da quello che oggi rappresenta il più grande gruppo bancario in Italia tra quelli a matrice cooperativa. Un pregio, questo, che BP si è guadagnata attraverso il contatto con il territorio, con i suoi oltre 2.000 sportelli. Questi sono situati per lo più in nord Italia, in regioni come Veneto (regione in cui ha sede legale), Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna e Toscana. Il contatto con il territorio vanta uno strumento molto efficace in tal senso, costituito dalle fondazioni. Da evidenziare che nel 2016 Banco Popolare ha sottoscritto un importante protocollo di intesa per la fusione con BPM, la Banca Popolare di Milano.

In questo articolo forniamo diverse informazioni attinenti al titolo, utili a chi desiderasse investire o fare trading su azioni Banco Popolare, quindi sia per chi preferisce l’approccio a lungo termine dell’investimento tradizionale, sia per chi invece preferisce l’approccio a breve termine e con un impiego di capitali ridotti (micro capitali).

Info principali

  • Nome: Banco Popolare
  • Codice: BP.MI
  • Sede legale: Verona
  • Persone chiave: Carlo Fratta Pasini (P), Pier Francesco Saviotti (AD)

Altro

Per fare trading su azioni Banco Popolare è possibile scaricare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza depositoInizia

Grafico delle azioni Banco Popolare

Andamento storico delle azioni Banco Popolare

Previsioni Azioni Banco Popolare

Le previsioni sulle azioni di Banco Popolare, di sicuro interesse per chi desidera investire a lungo termine, non possono non tenere conto del cambiamento di asset societario che la società potrà o dovrà necessariamente attuare nei prossimi anni. La fusione con BPM ne rappresenta un esempio. Di anno in anno, i gruppi bancari sono solito considerare questa tipologia di operazioni, anche se solitamente di taglio minore, ma che nell’ottica di un nuovo quadro normativo (Bad Bank) possono diventare delle vere e proprie risorse (positive o negative). Interessante quindi sarà effettuare analisi in base alle operazioni che avverranno in futuro, fusioni in primis, poiché rappresentano un avvenimento ormai molto frequente nell’ambito bancario.

Quotazioni Azioni Banco Popolare

In quanto gruppo bancario anche BP non poteva che subire il colpo della crisi del 2008, perciò il primo vero momento di difficoltà per le quotazioni Banco Popolare è arrivato in quell’anno difficile per tutto il settore. Già a partire dall’anno successivo si è avuta una ripresa nel 2009 e una normalizzazione a partire dal 2011. Tra il 2011 e il 2015 le quotazioni sono state comprese tra 10 e 15 euro per titolo. Nel 2016 tuttavia vi è stato un calo abbastanza repentino delle quotazioni, passate da 10 a 8 euro, e successivamente a 6 euro in pochi mesi. Questo calo è stato dovuto a un momento di difficoltà del settore diventato più stringente per gli standard di sicurezza richiesti, sia a livello comunitario che nazionale, e per effetto dei quali si è conformata la normativa riguardante le cosiddette bad bank.

Azioni Banco Popolare dividendi

L’archivio dei dividendi Banco Popolare vede stacchi e pagamenti nel 2008 (0,60€), 2010 (0,08€), 2011 (0,03€), 2016 (0,15€). Il mese di pagamento è solitamente quello di maggio. Tuttavia, per quanto riguarda il dividendo BP potrebbero arrivare forti cambiamenti a seconda dei nuovi assetti societari in seguito a grandi fusioni, come quella con BPM.

Ricordiamo che con i CFD azionari consentono di ricevere benefici dei dividendi, sebbene in proporzione alla leva finanziaria applicata dal broker e con il quale si è aperta la posizione.

Investire in Azioni Banco Popolare

Valutare la possibilità di investire in azioni Banco Popolare significa valutare la possibilità di ripresa delle quotazioni da quelle toccate nel 2016. L’investimento in azioni del settore bancario vede alta volatilità nel breve termine, ma più stabilità nel lungo, durante il quale, grandi avvenimenti a parte, si può delineare una determinata tendenza. Investire in Banco Popolare quindi significa affidare parte dei propri risparmi alla dirigenza del gruppo e alle strategie che lo stesso adotterà nei prossimi anni. La fusione con BPM, ad esempio, potrà essere un sicuro banco di prova per testare un nuovo assetto societario e le previsioni degli analisti.

Per investire su azioni Banco Popolare ci si può rivolgere ad una banca che offra tale possibilità e che detenga tale titolo. In questo caso sono da valutare, in base ai propri canoni, il peso delle commissioni e la durata proposta.

Trading su Azioni Banco Popolare

Per chi preferisce l’approccio a breve termine, puntando su previsioni giornaliere, settimanali o mensili, è di sicuro interesse la valutazione del trading online con i CFD azionari, strumenti finanziari che replicano l’andamento dell’asset azionario sottostante. Nel caso dei CFD Banco Popolare, il sottostante è rappresentato dalle azioni Banco Popolare. Tra i principali vantaggi dei CFD vi sono la leva finanziaria (che consente di negoziare su quantità di titoli ben superiore all’importo effettivamente impiegato) e la possibilità di chiudere la propria posizione al rialzo o al ribasso in tempi brevi.  Per altre informazioni sui CFD, potete consultare il nostro corso dedicato online.

Chi parte da zero esperienza può partire con un conto etoro, un broker specializzato nel social trading, che consente di copiare le operazioni di trader con maggiore esperienza, selezionandoli da un’ampia lista disponibile. La community, è il vero punto di forza di questa piattaforma, che consente agli utenti di interagire tra loro.

Chi ha già maturato almeno un minimo di esperienza nel trading, può invece provare Plus500, il più grande fornitore di CFD al mondo, con più di 2.000 titoli disponibili, tra cui tutte le più importanti azioni italiane.

Migliori piattaforme per il trading su Azioni Banco Popolare

Di seguito elenchiamo i migliori broker che consentono di investire e fare trading su azioni Banco Popolare. Tutti i broker elencati sono regolamentati ed autorizzati poichè provvisti di regolare licenza Cysec/FCA/Consob

Broker Vantaggi Bonus Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Bonus 25€ senza deposito
  • Piattaforma potente e flessibile
25€100€ Inizia
eToro
  • Social trading, segui/copia gli esperti
  • Piattaforma molto intuitiva
100%250€ Inizia
132 Views

Category: azioni

Comments are closed.