Esempio di trading con WebTrader di iTrader

0
884

Nel precedente capitolo della guida a iTrader, abbiamo scoperto maggiormente in dettaglio alcune delle caratteristiche più in evidenza sulla piattaforma di trading WebTrader per gli iscritti a iTrader. Ci siamo focalizzati su questa piattaforma poiché è quella con cui si può operare in modalità demo gratuita tramite iTrader, senza necessità di effettuare depositi.

Abbiamo visto, infatti, che con la modalità demo si può provare la piattaforma con un credito virtuale. E proprio sfruttando questo credito virtuale, che abbiamo creato un esempio di trading con iTrader, che potrete seguire passo passo in questa pagina.

Se volete ripetere le stesse operazioni, iscrivetevi gratuitamente per accedere alla demo gratuita. Se desiderate istruzioni anche su come iscrivervi, consultate il nostro su come iscriversi a iTrader.

Come scegliere un asset con iTrader

Per selezionare un asset, ovvero uno strumento su cui negoziare, si può utilizzare la lista degli strumenti che appare sulla sinistra del display della piattaforma. Come abbiamo visto nel capitolo precedente, di default vengono visualizzati soltanto i cross valutari (Forex), ma cliccando col tasto destro nello stesso riquadro, potrete scegliere “mostra tutti”.

Nel nostro esempio, comunque, procederemo aprendo una posizione sul cambio Euro Dollaro, ovvero EURUSD.

Come aprire una posizione di trading con iTrader

Per aprire una posizione su un asset, occorre fare doppio clic sul suo simbolo nella finestra degli asset, ovvero quella vista in precedenza. Ecco che quindi cliccando su EURUSD si apre una finestra in cui poter piazzare l’ordine su EURUSD.

Come si può vedere, nella finestra dell’ordine appare un doppio grafico. Quello in alto di color rosso è il grafico del prezzo di vendita, mentre quello in basso color blu è il grafico del prezzo di acquisto.

Se vorrete aprire una posizione al rialzo, cliccate sul tasto “Buy by Market” (blu). Se invece vorrete aprire una posizione al ribasso, cliccate sul tasto “Sell By Market” (rosso). Prima di procedere, potrete inserire i dati riguardanti:

  • Volume (quantità di EURUSD su cui negoziare)
  • Stop Loss (livello di perdita raggiunto il quale ordinare alla piattaforma di chiudere automaticamente la posizione)
  • Take Profit (livello di profittoraggiunto il quale ordinare alla piattaforma di chiudere automaticamente la posizione)

Una volta che avrete settato i dati secondo le vostre preferenze, cliccate sul tasto Sell o Buy a seconda che desideriate operare al ribasso (Sell) o al rialzo (Buy).

Come monitorare un trade aperto con iTrader

Una volta aperta la posizione, il trade viene registrato nella finestra Strumenti. Come si può vedere dall’immagine qui sotto, nella sezione Diario della finestra Strumenti si verifica che l’ordine numero 16507779 è stato aperto a determinate condizioni. Nel caso specifico, abbiamo aperto una posizione di acquisto (buy)

Come si può vedere, nella sezione “Trade” della finestra Strumenti appare una panoramica della posizione aperta con orario, tipologia, dimensione, simbolo, prezzo e così via. Inoltre, in grassetto, appare la situazione economica in tempo reale, ovvero il capitale disponibile sul conto trading.

A tal proposito, ricordatevi che i profitti e le perdite in corso sulla posizione, hanno effetti in tempo reale sul conto disponibile sul conto. Quando chiuderete una posizione, questa non avrà più effetto sul conto disponibile.

Come chiudere una posizione con iTrader

Vediamo ora come si procede per chiudere una posizione di trading su iTrader sulla piattaforma WebTrader.

Un modo semplice per farlo, è fare doppio clic sulla posizione che si intende chiudere, direttamente dalla finestra Strumenti vista in precedenza. In questo caso, clicchiamo sull’ordine numero 16507779 (vedi nella parte in basso della seguente figura). Così facendo, si riapre la posizione finestra della posizione. Per chiudere, dovremo semplicemente cliccare sul pulsante giallo “Chiudi #numeroordine ecc.”

Così facendo, la posizione verrà chiusa. Nella figura in basso, vediamo per l’appunto l’avviso che la posizione è stata chiusa.

A questo punto possiamo notare anche che nella finestra Strumenti la posizione chiusa viene registrata con il proprio risultato operativo.

 

Ultimo aggiornamento