Lezione 8 – Opzioni Binarie a 60 secondi

Le opzioni binarie a 60 secondi sono di sicuro le preferite dai trader italiani ed internazionali. I motivi di questa preferenza stanno nell’equilibrio tra breve termine e quello a diversi minuti. Ovvio che si parla sempre di breve termine, ma con l’arrivo delle opzioni a 30 secondi l’asticella si è ulteriormente abbassata.  Le opzioni a 60 secondi quindi rappresentano una buona via di mezzo, sempre nel territorio a breve termine, per chi è solito negoziare opzioni binarie puntando su piccoli trend. Infatti, occorre considerare i fenomeni riscontrabili in periodi di tempo così brevi, quali possono essere principalmente tre.

Trend al Rialzo

La prima situazione in cui ci si può trovare ed ottimale per il trading opzioni a 60 secondi è la situazione di rialzo, una situazione che ovviamente sembri puntare a livelli che possano durare almeno un minuto. Si consideri che quando si fa trading alto/basso occorre semplicemente pronosticare se alla scadenza (in questo caso 60 secondi) il prezzo del titolo avrà subito un rialzo o un ribasso.  Quindi, anche se il trend incontra un ostacolo e torna sui suoi passi, questo potrà rimanere comunque in territorio positivo e finire “in the money”.  Non è importante quindi che rimanga il rialzo, ma semplicemente che si colga al volo un rialzo che produca i suoi effetti almeno per un minuto. Solo un minuto.

Trend al Ribasso

In pratica è la situazione del trend al rialzo ma in senso contrario. Spesso e volentieri tuttavia si incontrano più trend notevolmente in ribasso piuttosto che in rialzo. O meglio, sono più facilmente identificabili, soprattutto in alcuni periodi. Negli articoli dedicati alla strategia di trading opzioni binarie vedremo come approfittare di queste “cadute”.

Situazione Piatta

L’indecisione può essere di due tipi: frenetica o piatta. Ok, si tratta di termini “non tecnici” ma vanno bene per coloro che non sono soliti effettuare analisi tecniche sui grafici. L’indecisione di tipo “frenetico” vede una serie di movimenti di rialzo e ribasso in tempi molto stressi, perciò non è il caso di piazzare alcun tipo di ordine. Si consiglia di fare “zapping” su altri asset. Se invece l’indecisione è di tipo piatto si può procedere in due modi: approfittare negoziando opzioni Intervallo anche dette opzioni Range, oppure aspettare che la situazione si sblocchi, magari con una lunga candela giapponese al ribasso. Per approfondire questi argomenti, vi rimandiamo ai nostri articoli sulle opzioni binarie di tipo Intervallo e sull’articolo dedicato alle opzioni binarie.

Vai alla lezione 9 – Opzioni Touch

 

 

 

 

Da oggi è possibile iniziare a fare trading in borsa con soli 250€ di deposito minimo su questa piattaforma leader al mondo e autorizzata in Italia dalla CYSEC