Lezione 10a – Opzioni Binarie Intervallo: Pratica

Le opzioni binarie sono vietate in Europa. I contenuti relativi ad opzioni restano in archivio a solo scopo informativo. Se non sei un cliente professionista, ti invitiamo a valutare il Trading Forex o CFD. Le uniche ‘opzioni’ regolamentate a livello europeo sono le FX options (Opzioni Forex)

Intervallo

Le opzioni binarie intervallo si caratterizzano per la possibilità di pronosticare se il prezzo di un determinato asset chiuderà in scadenza all’interno di un determinato intervallo o all’esterno.  Per intervallo si intende un valore compreso tra un valore basso e un valore alto, perciò potremo avere ad esempio un intervallo compreso tra 1,300 e 1,302. Se consideriamo il valore dell’EUR/USD, che al momento si trova vicino a questa quota, potremo avere delle opzioni intervallo che ci consentono di pronosticare se entro una data scadenza il prezzo dell’EUR/USD si troverà compreso tra questi due valori.

Per semplificare la spiegazione e renderla più facilmente comprensibile, facciamo un esempio.

Apri un conto demo con IQ

Selezione delle opzioni binarie intervallo

Se una piattaforma di trading dispone di più tipologie di opzioni binarie, le opzioni “intervallo” o “range” saranno selezionabili accanto a quelle di tipo “Call/Put”.

Se sono presenti, quindi, per negoziare sulle opzioni intervallo occorrerà scegliere tale tipologia prima di effettuare ulteriori operazioni.

Selezione dell’asset di riferimento

Esistono varie tipologie di opzioni binarie intervallo. Ciascuna di fa riferimento a diversi asset, tra cui la coppia valutaria EUR/USD che abbiamo utilizzato come esempio nella nostra introduzione all’argomento. Per continuare la nostra operazione con questo asset, ci basterà cliccare sulla barra ad esso associata.

Dentro o Fuori l’intervallo

Una volta fatto questo, sulla destra sarà visualizzabile un grafico in tempo reale con l’attuale quotazione dello stesso asset. In questo caso, la quotazione dell’EUR/USD. Oltre al grafico, potremo scegliere se puntare su “In” o “Fuori”,  ovvero potremo pronosticare sul fatto che la quotazione alla scadenza si trovi all’interno dell’intervallo (In) oppure al di fuori (Fuori).  In questo caso abbiamo scelto “Fuori” così come potete vedere dal pulsante evidenziato.

Oltre alla posizione “In” o “Fuori” si può scegliere autonomamente la cifra che si desidera investire su tale operazione. Quando avrete deciso la cifra, potrete sapere sin da prima quanto potrete vincere in caso di esito positivo dell’operazione. In questo caso, vi riproponiamo la seconda figura, in cui la tabella evidenzia che il profitto sull’operazione è pari al 70%. In pratica, se investirete 100€ potrete incassarne 170 lordi se vincete. Se perdete, perderete 100.

Vai alla lezione 11 – Guadagni e rimborsi delle opzioni binarie

Da oggi è possibile iniziare a fare trading CFD con conto demo ovvero senza soldi veri ( Clicca qui per aprirlo) oppure con soli 10€ di deposito minimo su questa piattaforma leader al mondo, autorizzata in Europa dalla CYSEC