Indice Ftse Mib, a che punto siamo?

0
127
Indice Ftse Mib, a che punto siamo?

Ultimo aggiornamento

Nella nostra precedente analisi tecnica del 27 maggio 2019 sull’indice Ftse Mib per mezzo di candele classiche avevamo posto il focus dei nostri lettori sul fatto che i prezzi dell’indice domestico avevano percorso una tendenza ribassista dalla fine del 2006 alla fine del 2008 che aveva causato una perdita di circa il 70% del loro valore. Successivamente le quotazioni si erano mosse in una fase laterale che ha come supporto statico area 24.000 punti e come supporto statico 12.500 punti. Avevamo aggiunto che da un punto di vista di breve termine il trend del titolo era impostato al ribasso: perciò avevamo concluso dicendo che a nostro avviso, le quotazioni dell’indice Ftse Mib sarebbero potute scendere nel breve.

L’indice Ftse Mib è disponibile sulla piattaforma di trading 24Option.

Indice Ftse Mib, a che punto siamo?

Cosa è successo successivamente? I prezzi dell’indice Ftse Mib, come ci aspettavamo, sono scesi andando a rompere al ribasso il supporto statico di brevissimo termine che si era creato in area 20.160 fornendo un chiaro segnale di debolezza.

Indice Ftse Mib, quale futuro?

A nostro avviso, visti i timori sul nostro Paese l’indice Ftse Mib potrebbero continuare a scendere facendo registrare nuovi minimi di periodo. Alla luce di ciò ciascun trader/investitore deciderà se, come e quando operare su tale indice facendo attenzione al money management e all’uso degli stop loss. Ricordiamo che il mercato domestico è molto influenzato dalle nuove news politiche che si trovano all’orizzonte.

Le valutazioni evidenziate in questo articolo non vogliono essere un invito all’investimento, bensì solo analisi tecniche da valutare per possibili operazioni di trading/investimento.

Se vuoi imparare in maniera professionale a fare trading online e parti da zero, ti consigliamo quello che a nostro parere è il miglior corso di base al trading online per principianti