Moncler: nuovi massimi storici. C’è ancora spazio al rialzo?

0
527

Moncler prosegue in maniera inarrestabile la sua ascesa in Borsa, arrivando a segnare livelli di prezzo mai visti prima nella sua storia.

Moncler sta performando molto bene in questa prima parte del 2017, basti pensare che da inizio anno il titolo ha messo a segno un progresso di circa il 24%, con una evidente sovraperformance rispetto all’indice di riferimento. Dai minimi segnati a inizio novembre a ridosso dei 14,5 euro, Moncler ha dato vita ad un rialzo che ha vissuto una fase di consolidamento intorno all’area dei 18 euro tra l’ultima decade di gennaio e la fine di febbraio.
In seguito le quotazioni hanno allungato ulteriormente il passo arrivando a segnare nuovi massimi storici che vengono aggiornati nella sessione odierna in area 20,5 euro.
Moncler quest’oggi mette a segno uno dei migliori rialzi tra le blue chips grazie alle indicazioni positive di Hsbc che ha ribadito la raccomandazione buy sul titolo con un prezzo obiettivo alzato da 20 a 23 euro. Il broker ha migliorato le stime sul gruppo per tener conto di una maggiore crescita e di una minore tassazione.
Una strategia bullish che però non è isolata visto che nei giorni scorsi anche Macquarie ha ribadito la sua scommessa su Moncler con un rating outperform e un target price migliorato da 21 a 23 euro, sulla scia anche in questo caso di una revisione verso l’alto delle stime.
Tra gli ottimisti sul titolo troviamo anche Kepler Cheuvreux che qualche giorno fa ha rinnovato l’indicazione di acquistare Moncler con un prezzo obiettivo aumentato da 21 a 22 euro.
Dal punto di vista tecnico Moncler è inserito in un trend rialzista ben costruito che al momento non mostra segnali di incertezza. L’esplorazione di nuovi massimi storici da parte delle quotazioni non rende particolarmente agevole l’individuazione di obiettivi rialzisti, fermo restando che le condizioni sono favorevoli per ulteriori sviluppi positivi nel breve.
La conferma del superamento di area 20 euro che sarà avvalorata da una rottura decisa dei 20,5 euro permetterà di guardare ai 21 euro in primis e in seguito ai 21,5 e ai 22 euro, magari in un arco temporale più esteso.
Segnali di incertezza solo con ritorni al di sotto dei 19,5/19,4 euro, preludio ad un ritracciamento verso i 18,5/18 euro.
A chi volesse acquistare suggeriamo di attendere un eventuale ripiegamento in area 20 euro, con stop loss a 19,5/19,4 euro e target a 20,5 e a 21 euro in primis e a 21,5 e a 22 euro in un secondo momento. Sconsigliamo l’apertura di posizioni short su Moncler che andremo a valutare in caso di rottura al ribasso di area 18,5/18,4 euro.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona

Ultimo aggiornamento