Aud Chf, riparte il ciclo long?

0
2167
AUD CHF
AUD CHF

Oggi analizziamo un cross valutario molto interessante, da maneggiare con cura vista la sua alta volatilità, ma per questo molto interessante.

Partiamo dalla situazione delle singole valute per capire quali siano le reali forze in campo:

-Aud, ieri a seguito dei brutti dati cinesi, unito al fatto che siamo alle prime battute dell’anno è stata certamente una seduta pesante. Vi ricordo che l’Australia a livello di economia è fortemente legata alla Cina, quindi l’uscita ieri di un pessimo Pmi, con una forte svalutazione della valuta cinese hanno portato il panico. Di riflesso l’Aud è stato soggetto di molte vendite. Attenzione a considerare sempre nel trading, la fase di mercato in cui ci troviamo, ossia ogni movimento, va sempre contestualizzato in relazione alla fase di mercato in cui ci troviamo.Ora siamo agli inizi dell’anno, con volumi non esagerati e quindi sono possibili delle forti oscillazioni di mercato, senza che essi determino dei veri e propri trend strutturali.Questo sembra quello che è accaduto ieri sull’Aud, dei forti movimenti che per molti cross valutari hanno solo comportato un fine ciclo.

-Chf, valuta tipica di rifugio in caso di pericolo ieri ha colto la palla al balzo, per farsi una bella corsetta.Di base nel medio lungo termine l’impostazione grafica del Chf in generale tende alla svalutazione, non alla valutazione quindi quando ci sono occasioni come quelle d’ieri a nostro avviso sono occasione da cogliere al volo per riposizionarsi a favore di una svalutazione del Chf.

Nel dettaglio, ora analizziamo dal punto di vista tecnico Aud-Chf:

-Il ciclo precedente, abbiamo avuto il seguente schema di movimento. Partenza a 0.716 primo massimo fatto a 0.723, poi abbiamo avuto un ripiegamento che aveva come obiettivo, quella della ricerca del minimo dell’intermedio che abbiamo trovato a 0.71846 poi una forte ripartenza verso il secondo massimo superiore al primo sino al livello di 0.73.

Quindi abbiamo un ciclo di borsa rialzista, quindi era normale che i prezzi poi crollassero alla ricerca del nuovo minimo, che a nostro avviso ora è stato trovato e i prezzi sono pronti per partire long per la ripartenza ciclica. La ricerca del primo massimo, dovrebbe a nostro avviso essere minimo in zona 0.73-0.735.

Quindi ora l’impostazione di trading e strong long da questi livelli con stop sotto i minimi di periodo a 0.716.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona