venerdì, Febbraio 23, 2024
Home Finanza Personale: Guida per Investire, Risparmiare e Guadagnare

Finanza Personale: Guida per Investire, Risparmiare e Guadagnare

In questa sezione trovi tutte le informazioni sulla finanza personale di cui hai bisogno. Concetti generali, prodotti specifici, modalità d’investimento e di risparmio.

Essendo la sezione in corso di scrittura, col tempo troverai sempre più articoli dedicati e relativi all’argomento.

Qui di seguito trovi la lista dei prodotti finanziari d’investimento di che abbiamo presentato in vari articoli. Clicca sul prodotto che ti interessa per scoprire più informazioni.

Cos’è la finanza personale?

Per “finanza personale” si intende tutta quella serie di attività volte a gestire le proprie finanze. Ciò, in teoria, dovrebbe avvenire avendo come obiettivi l’efficienza (cercare di ottimizzare i risultati) e la responsabilità (evitando rischi inutili o troppo onerosi per le proprie disponibilità).

L’obiettivo della finanza personale è quello di raggiungere la “sicurezza finanziaria”, o la “libertà finanziaria” nel lungo termine.

Attività specifiche della finanza personale

La gestione della propria finanza personale può comprendere molteplici attività tra cui l’identificazione degli obiettivi finanziari, la pianificazione del budget, gli investimenti e la gestione delle spese.

Regole per la gestione della finanza personale

Ecco alcuni consigli per gestire al meglio la finanza personale.

Budget

Il budget è importantissimo è può avere vari significati. Innanzitutto è la base di partenza, ovvero il primo investimento da effettuare. C’è chi investe subito una grande somma, e chi invece versa periodicamente sempre la stessa somma a favore del proprio investimento o risparmio.

Tenere un registro del proprio budget e le variazioni che lo influenzano è importantissimo per tenere traccia dei risultati effettivamente in atto.

Risparmio su base regolare

L’ideale, per un piano di finanza personale, sarebbe di risparmiare mensilmente una determinata somma, detraendola dal proprio stipendio o da altre entrate, da destinare all’attività di investimento o risparmio. Questo consente di aumentare il capitale interessato all’investimento (aumentando quindi gli eventuali risultati) e al risparmio, per esser maggiormente pronti per acquisti futuri importanti o per la pensione.

Studio, aggiornamento, analisi

Diciamolo subito: affidarsi a dei professionisti è sempre la soluzione più facile e, se affidabili, anche la più intelligente. Prima di investire occorre scegliere di investire in modo sensato, su qualcosa su cui valga realmente la pena di farlo.

Si può investire su fondi comuni d’investimento o azioni, ad esempio, ma è sempre bene studiare prima ciò su cui si va ad investire, soprattutto per ciò che riguarda costi, potenziali risultati, risultati passati, eventuali rendite, condizioni, rischi ecc. Sempre meglio investire su qualcosa per cui si è davvero interessati (concetto meno banale di quel che si crede).

Evitare gli acquisti non necessari

In un piano di finanza personale è essenziale evitare gli acquisti non necessari. Qui certamente c’è molto di soggettivo, ma maggiori sono i risparmi sulle spese secondarie, maggiori sono i fondi che vanno a interessare il risparmio e l’investimento.

Inoltre, sarebbe sempre meglio risparmiare sui costi il più possibile, come ad esempio sui tassi e le commissioni dei servizi acquistati.

Fondo per le emergenze finanziarie

In un’ottica di finanza personale sarebbe ideale avere sempre almeno 3 mesi di spese coperti, per far fronte ad eventuali emergenze finanziarie.

Tecnologia

Oggi la tecnologia può aiutarci nel compito di gestione della finanza personale. Ad esempio, in software che ci consentono di organizzare meglio le spese, monitorare gli investimenti, il budget per eventuali spese extra, bilanci ecc.

Imparare dai propri errori

Tutti commettono errori finanziari. L’importante è non ripeterli o quantomeno non commeterli con troppa frequenza. Analizzare i propri acquisti e investimenti per capire cosa ha funzionato e cosa no, consente di adattare la propria strategia e migliorarla.

Una buona dose di realismo

Avere degli obiettivi finanziari è importante ma è necessario che essi siano realistici. Solo questo può realmente motivare nel fare progressi e raggiungere gli obiettivi preposti. Occorre sempre tenere presente che per raggiungere gli obiettivi occorre tempo, e quindi pazienza e perseveranza, specialmente se gli obiettivi sono ambiziosi.

Aggiornamenti e approfondimenti di finanza personale

Le tecniche di finanza personale andrebbero costantemente studiate, aggiornate, ripetute, analizzate. Curare la propria finanza personale come fosse la propria salute aiuterà. per questo meglio leggere libri, oltre che post di siti specializzati ufficiali, podcast di emittenti riconosciute e investitori esperti, seguire corsi sulla finanza e tutto ciò che occorre per migliorare le proprie conoscenze di finanza personale.

Libri sulla finanza personale

Giacché li abbiamo menzionati, ecco alcuni libri che potrebbero essere utili nel proprio percorso di studio o approfondimento di finanza personale.

“I ricchi non hanno bisogno di tempo libero” di Robert Kiyosaki spiega come la mentalità finanziaria possa influire sulla vita di una persona. Fornisce anche delle strategie per diventare finanziariamente indipendenti;

“Il potere delle abitudini finanziarie” di Charles D. Carlson sottolinea l’importanza di creare abitudini finanziarie sane e di utilizzare la propria disciplina per gestire al meglio le proprie finanze;

“Il complete guide to personal finance” di Larry Burkett fornisce una panoramica completa su come gestire le proprie finanze, dalla pianificazione del budget all’investimento in azioni.

“The Simple Path to Wealth” di JL Collins: Questo libro offre consigli pratici e semplici su come risparmiare e investire per raggiungere la sicurezza finanziaria a lungo termine.

“Your Money or Your Life” di Vicki Robin e Joe Dominguez aiuta a trasformare la propria relazione con i soldi attraverso una rigorosa revisione delle spese e una pianificazione del budget dettagliata.

Conclusione

La finanza personale è un’attività che richiede impegno e dedizione, ancor più se ti dedichi ad attività d’investimento speculativo come il trading online.

Come ormai avrai compreso, la finanza personale richiede pianificazione, disciplina e una buona conoscenza delle proprie entrate e delle proprie uscite. I consigli che abbiamo offerto consentono di gestire le tue finanze personali in modo più intelligente e di avere più probabilità di raggiungere i propi obiettivi finanziari a lungo termine.

Ricordiamo che comunque non è necessario fare tutto da soli, anzi. È sempre meglio ricorrrere a consulenti esperti che sappiano ben consigliare e indirizzare verso investimenti adeguati alle proprie possibilità economiche, ai propri obiettivi e alle proprie esigenze. Anche in questo caso, tuttavia, sarebbe ottimale avere delle basi per valutare personalmente la qualità della consulenza e servizi d’investimento offerti.

Come investire sui fondi comuni d'investimento

Fondi d’Investimento: Cosa Sono, Come Investire e Tipologie

In questo articolo della sezione dedicata alla finanza personale parliamo dei fondi comuni d'investimento, chiamati anche semplicemente fondi d'investimento. Scopriremo in cosa...
Cosa sono i buoni fruttiferi postali e come investire in bfp

Buoni Fruttiferi Postali: Cosa Sono, Come Investire

In questo articolo della sezione dedicata alla finanza personale trovi delle informazioni generali sui Buoni Fruttiferi Postali in cui capirai cosa sono,...
Guida ai libretti di risparmio postali

Libretti Postali: Cosa sono e Come Funzionano

In questo articolo parliamo dei libretti di risparmio postali, detti anche semplicemente "libretti postali". Si tratta di uno dei vari prodotti di...
*I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Questo sito non è rivolto a residenti di Spagna e Belgio. Il 67-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro