Fondi d’Investimento: Cosa Sono, Come Investire e Tipologie

0
559
Come investire sui fondi comuni d'investimento

In questo articolo della sezione dedicata alla finanza personale parliamo dei fondi comuni d’investimento, chiamati anche semplicemente fondi d’investimento. Scopriremo in cosa consistono, come si può investire in fondi e su quali tipologie di fondi è possibile investire, anche online.

Per investire online occorre disporre di una piattaforma regolamentata, offerta da una società affidabile e iscritta al registro Consob. Qui sotto trovi una selezione delle migliori piattaforme che consentono di investire su fondi d’investimento tradizionali o fare trading su fondi ETF al rialzo e ribasso con leva o senza (come ad esempio eToro).

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 50 €
    Licenza: Cysec 109/10
    • Adatto per principianti
    • Copia i migliori trader
    *Il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.
  • Broker: Fineco
    Deposito Minimo:
    Licenza: Banca d'Italia e CONSOB
    • La banca più votata su trustpilot
    • Tra le banche più solide in Europa: CET1 21,8%
    *Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: liquidityx
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: HCMC 2/11/24.5.1994
    • Corso Gratuito
    • Trading Central
    *Tra il 74% e l’89% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD.
  • Broker: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec 250/14
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    *Il 82% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro a causa del trading di CFD con questo fornitore
  • Broker:
    Deposito Minimo: No dep. min. €
    Licenza: Regolamentazione knf
    • 5800+ Strumenti disponibili
    • 0% commissioni azioni ed ETF
    *68,60% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore

Cosa sono i Fondi Comuni d’Investimento?

I fondi comuni d’investimento sono dei fondi gestiti da professionisti del settore finanziario, che hanno come obiettivo la raccolta di denaro al fine di investirlo in varie attività finanziarie quali azioni, obbligazioni, immobili e altri investimenti. L’obiettivo del fondo è quello di generare rendimenti per gli investitori.

Perché scegliere i fondi comuni d’investimento?

Analizziamo ora le motivazioni che possono far tendere a preferire i fondi d’investimento rispetto ad altri strumenti d’investimento.

Innanzitutto, i fondi d’investimento offrono la possibilità di diversificare il portafoglio, consentendo così di ridurre i rischi che potrebbe produrre l’investimento su una sola azione (o, in alcuni casi, su una sola categoria di asset).

Un altro importante motivo sta nel fatto che i fondi consentono di investire in attività che potrebbero essere troppo costose o complesse per un singolo investitore, come ad esempio immobili o private equity, mentre la partecipazione ad un fondo consente di parteciparvi con una semplice quota.

Interessante è anche l’opportunità di investire su diverse tipologie di fondi, come ad esempio azionari e obbligazionari, oppure immobiliari o misti (con più tipologie di asset).

Non certo in secondo piano c’è la possibilità di poter investire anche in un secondo momento rispetto all’istituzione del fondo, e farlo anche acquistando il numero di quote che si desidera.

Come investire sui fondi comuni d’investimento

La procedura per investire in fondi d’investimento è la seguente:

  1. Definisci i tuoi obiettivi finanziari

    Prima di investire in fondi d’investimento, definisci i tuoi obiettivi finanziari a lungo termine, come ad esempio un fondo pensione o l’acquisto di una casa.

  2. Comprendi i diversi tipi di fondi d’investimento

    Comprendi al meglio il funzionamento dei fondi azionari, fondi obbligazionari, fondi bilanciati e fondi immobiliari.

  3. Scegli un gestore del fondo affidabile

    Meglio scegliere gestori molto conosciuti e possibilmente “di successo”.

  4. Investi tramite un intermediario finanziario

    Per investire in fondi d’investimento puoi procedere tramite un intermediario finanziario, come una banca o un consulente finanziario.

  5. Monitora i tuoi investimenti

    Dopo aver investito, monitora regolarmente la tua posizione e valuta se i fondi ti stanno aiutando a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari.

Tipologie di fondi d’investimento

Esistono diversi tipi di fondi comuni d’investimento. Facciamo una panoramica delle tipologie più comuni.

Fondi azionari

I fondi azionari sono composti da investimenti in azioni di società quotate in borsa. Questi fondi possono offrire potenziali rendimenti elevati a lungo termine, ma anche un alto livello di rischio.

Fondi obbligazionari

I fondi obbligazionari sono composti da investimenti in obbligazioni emesse da governi o società. Questi fondi tendono ad avere un livello di rischio inferiore rispetto ai fondi azionari e offrono rendimenti più stabili, ma anche più bassi.

Fondi bilanciati

I fondi bilanciati sono composti da una combinazione di investimenti in azioni e obbligazioni. Questi fondi tendono ad avere un livello di rischio intermedio e offrono potenziali rendimenti più stabili rispetto ai fondi azionari, ma più elevati rispetto ai fondi obbligazionari.

Fondi immobiliari

I fondi immobiliari sono composti da investimenti in immobili, come edifici residenziali o commerciali. Questi fondi possono offrire rendimenti stabili e un livello di rischio moderato.

Fondi mercati emergenti

I fondi di mercati emergenti investono in paesi in via di sviluppo, come la Cina o l’India. Questi fondi possono offrire potenziali rendimenti elevati, ma anche un alto livello di rischio. A tal proposito abbiamo anche dedicato un articolo sugli ETF paesi emergenti.

Fondi settoriali

I fondi di settoriali investono in un particolare settore, come tecnologia o energia. Questi fondi possono offrire rendimenti elevati, ma anche un alto livello di rischio, poiché tutte le società del settore possono essere influenzate dalle stesse condizioni di mercato.

Alternative ai fondi comuni d’investimento

Chi desidera valutare alternative ai fondi comuni d’investimento può considerare diverse opzioni.

Un’alternativa, ad esempio, è quella di investire direttamente su azioni o obbligazioni. Questa scelta offre più controllo sull’investimento ma anche più responsabilità nella gestione del proprio portafoglio.

Alternativa simile ai fondi d’investimento è data dagli ETF (Exchange Traded Funds), ovvero dei fondi le cui quote sono negoziate sui mercati come le azioni. Offrono quindi una maggiore flessibilità rispetto ai fondi comuni d’investimento in quanto le quote possono essere acquistate e vendute in qualsiasi momento durante le ore di apertura del mercato. Per ulteriori informazioni puoi consultare la nostra guida all’investimento in ETF online.

Interessanti, per chi ha come obiettivo il risparmio per la pensione, i conti pensionistici individuali, detti anche conto pensione o libretto pensione. Si tratta di conti pensionistici individuali che possono essere utilizzati per investire in una varietà di attività, tra cui azioni, obbligazioni e fondi comuni d’investimento. Questi conti offrono anche agevolazioni fiscali.

Non molto conosciuti, ma comunque interessanti come alternativa ai fondi d’investimento, sono i Certificati di deposito. Questi sono un tipo di investimento a breve termine (ragion per cui sono sicuramente diversi dai fondi) che offre un tasso di interesse fisso. Questa opzione è adatta per gli investitori che cercano un investimento sicuro e che non desiderano rischiare di perdere il loro capitale.

Infine, non si possono considerare gli investimenti immobiliari, quindi acquistare quote (intere o parziali) di proprietà immobiliari, come case o edifici commerciali. Questa opzione presenta sicuramente rendimenti potenzialmente elevati, ma anche un alto livello di impegno e responsabilità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here