eToro Opinioni: è Affidabile o una Truffa? La Recensione Completa

0
3351
Recensione di eToro, opinioni della redazione

Le opinioni su eToro sono importanti per capire se si tratta di una truffa organizzata oppure se sia un broker affidabile. In questa recensione troverai le risposte a tutte le domande e i tuoi dubbi. eToro è una truffa? Come potrai vedere dai dati ufficiali, si tratta di una piattaforma di trading sicura e autorizzata, perciò non hai niente di cui temere.

Prima di mostrarti le prove, ovvero il risultato della nostra indagine, puoi valutare personalmente la piattaforma accedendo a questa pagina d'iscrizione gratuita e procedendo con il conto di prova. In questo modo, puoi provarla con un conto di prova senza depositare, accedendo a tutti i servizi di cui parleremo:

  • Copy trading, per copiare automaticamente gli investitori esperti
  • Trading online su azioni, criptovalute, Forex e tanto altro
  • Acquisto di criptovalute, con la possibilità di implementarlo con il wallet eToro

Per imparare a usarla, si possono consultare le istruzioni eToro che abbiamo pubblicato sul nostro sito, comprensive di un video tutorial. Terminate le dovute premesse, passiamo al nocciolo del discorso e andiamo a scoprire cosa è eToro, cosa offre, se nasconde qualcosa oppure no.

Opinioni su eToro: demo essenziale per capire

La nostra opinione su eToro è complessivamente positiva, per via delle utili funzionalità che la piattaforma offre agli investitori.

Innanzitutto, con eToro si possono acquistare azioni e criptovalute reali (non solo CFD!). Ciò significa che, rispetto alla maggior parte dei broker online operanti in Italia, eToro consente di acquistare vere azioni, così come criptovalute. Per quanto riguarda le criptovalute, queste si possono anche spostare su un wallet (un’app) e quindi su un wallet esterno.

Per quanto riguarda l’operatività, eToro è molto semplice da usare. Questo vale anche per chi lo usa per la prima volta. La sua interfaccia è molto intuitiva e tutta in Italiano. È vero, manca un servizio clienti tramite live chat, però sulla piattaforma si può comunicare con tutti gli altri utenti iscritti. Ciò significa che per qualsiasi dubbio o curiosità, si possono chiedere informazioni agli altri investitori.

La comunità di eToro è molto attiva, oltre che internazionale. Migliaia di utenti italiani e di tutto il mondo, comunicano sulla piattaforma che presenta delle bacheche proprio come su Facebook. Quindi, ognuno può scrivere sulla propria bacheca oppure quella riguardante un determinato asset finanziario. In questo modo, nella pagina di un determinato asset troverete i feed (post) con commenti, analisi e discussioni.

Il servizio clienti è comunque disponibile tramite messaggistica, ma comunque abbiamo evidenziato l’attuale mancanza di un supporto live chat, che potrebbe essere presto implementato. La nostra recensione di eToro vuole essere imparziale e perciò tra le nostre opinioni su eToro vogliamo evidenziare anche eventuali difetti.

Vantaggi e difetti della piattaforma eToro

VantaggiDifetti
Facile da usareManca il servizio clienti via live chat
Possibilità di copiare gli utenti espertiManca il grafico con i prezzi di vendita
Si può comunicare con gli altri utentiPer commentare occorre iscriversi
Analisi gratuite nei feed degli assetMolti commenti sono in inglese (ma c’è il traduttore automatico)

Recensione eToro, scopriamo broker e società

eToro è una società specializzata nel trading online in cui opera come broker. Il suo ruolo è quello di offrire gli strumenti con cui operare, assicurarsi che tutto funzioni correttamente e garantire la trasparenza del servizio.

Tra le caratteristiche societarie di rilievo evidenziamo:

  • Numerosi clienti;
  • Operante in tutto il mondo;
  • Regolamentata in Europa e autorizzata in Italia da Consob;
  • Consente di fare trading reale su azioni e criptovalute;
  • Con i CFD offre il trading con leva su diversi asset tra cui valute; materie prime ETF, criptovalute, azioni, indici di borsa;
  • Offre la possibilità di comunicare con gli altri utenti e copiare trader esperti.

eToro è quindi ormai un’importante società che conta su oltre 4,5 milioni di utenti operanti in più di 140 paesi. Questi risultati si ottengono soltanto se, come in questo caso, si riescono ad offrire delle condizioni di sicurezza e trasparenza tali da essere universalmente accettati, a prescindere dal paese in cui si opera.

Nella nostra indagine siamo andati davvero a fondo. Siamo andati a spulciare alcuni dati importanti che riguardano la regolamentazione e le pratiche burocratiche. Partiamo dall’inizio con la sua nascita: eToro è stata fondata nel 2007 ed ha iniziato la sua attività come broker nel mercato Forex. Col tempo ha ottenuto tutte le autorizzazioni per operare in diversi paesi, tra cui l’Italia.

La eToro Ltd (Europe) infatti opera sotto la direttiva MiFID (Markets in Financial Instruments Directive), ovvero una direttiva che fornisce un regime armonizzato per i servizi d’investimento nell’area Euro.

A questa direttiva si aggiunge anche la regolazione della CySEC (licenza numero 109/10) e la registrazione presso Cipro (CIF, registrazione numero HE200585). In sintesi: eToro è legale, sicura, trasparente, corretta, adempiente a tutte le richieste normative.

Il broker eToro, tramite la sua piattaforma online, consente di comprare vere azioni e criptovalute, ma anche di negoziare al rialzo e al ribasso con CFD su valute, azioni, materie prime, indici, criptovalute ed ETF.

Alla luce di tutto ciò, si può concludere che le nostre opinioni su eToro riguardante la trasparenza e l’affidabilità del broker e della società, si basano su dati rilevanti e completamente verificabili. Ciascuno di questi dati è stato da noi verificato e ciascuno può farlo liberamente facendo le proprie ricerche.

Costi e commissioni di eToro

I costi e le commissioni di eToro prevedono:

  • Zero commissioni per l’acquisto reale di azioni
  • Commissioni overnight per i CFD
  • Spread per l’apertura di posizioni CFD
  • Commissione fissa di 5$ per il prelievo

Come si può vedere nello screenshot qui sotto, quando si acquistano azioni (leva x1) su eToro, sotto appare scritto “stai acquistando l’asset sottostante senza commissioni”.

Le commissioni eToro sono riportate in basso

Al contrario, se si sceglie di usare una leva X2 o X5, si negozieranno CFD (e non azioni). Quindi, in tal caso sotto si potrà notare la scritta “commissioni overnight”.

Per quanto riguarda il trading con CFD va tenuto conto anche dello spread, un costo che il broker applica all’apertura della posizione. Gli spread dei CFD variano a seconda dello strumento negoziato e per l’EUR/USD è di soli 3 pips. Per ulteriori informazioni si consulti la pagina informativa sullo spread dei CFD.

Deposito minimo su eToro

Chi decide di iniziare a fare trading con fondi reali può effettuare un primo deposito di almeno 200$ (quindi meno di 200€).

I depositi successivi al primo, invece, il deposito minimo di eToro dovrà essere almeno di 50$, quindi molto più basso rispetto a quello del primo deposito. E’ un aspetto interessante, poiché se si ha bisogno di aggiungere qualcosa al proprio capitale, non c’è bisogno di fare grossi depositi.

Il deposito minimo di eToro
Nell’immagine qui sopra si può notare come il (primo) deposito minimo sia di 200$

Metodi di pagamento

Come depositare su eToro

Per effettuare il deposito c’è un apposito pulsante blu in basso a sinistra sulla piattaforma, con la dicitura “Deposita Fondi”. Cliccando su questo pulsante si apre una finestra in cui procedere con il primo deposito su eToro.

Si può depositare con carte di credito, Paypal, Rapid Transfer, Sofort e Bonifico Bancario. dopo aver effettuato il primo deposito, si potranno utilizzare anche Skrill e Neteller.

Come prelevare su eToro

Per prelevare i propri guadagni basta scendere in basso nella colonna sinistra e cliccare sulla voce “Prelevare Fondi”. In questo modo, si apre la finestra per i prelievi, in cui selezionare l’ammontare che si desidera prelevare e la modalità preferita. Si può prelevare con carte di credito (ma anche di debito dei circuiti VISA e Mastercard, come Postepay), Paypal e bonifico bancario.

Tipologie di conto di trading eToro

Su eToro ci sono ben 5 diverse tipologie di conto: Silver, Gold, Platinum, Platinum + e Diamond. Ciascuno di questi conti viene definito “Club” e offrono delle funzionalità più complete per chi avanza di livello. Va detto subito che comunque tutte le funzionalità più importanti e necessarie per il trading di qualità sono offerte a tutti i clienti già con il conto Silver (il conto base).

Qui di seguito scopriamo cosa offrono le varie tipologie di conto eToro:

  • Silver: con questo conto si ha accesso esclusivo ai webcast eToro con approfondimenti sui mercati, un agente personale per sfruttare al massimo i vantaggi del proprio club, l’ accesso ai CopyPortfolio basati su dati esclusivi, il diritto a ricevere una carta di debito eToro (che sarà disponibile a breve);
  • Gold: con il conto Gold si ricevono gli stessi vantaggi offerti del livello Silver, ai quali si aggiungono il webcast live, aggiornamenti di analisi di mercato , una linea di credito eToro ed in oltre l’accesso ad un account manager dedicato;
  • Platinum: col conto Platinum, oltre a quanto visto per i conti precedentemente menzionati, vi sono altri vantaggi tra cui nessuna commissione di prelievo, l’abbonamento gratuito al Wall Street Journal, l’accesso all’app Delta PRO con connessioni di scambio e portafoglio illimitati, prezzi in tempo reale e sincronizzazione automatica tra i dispositivi. A tutto ciò si aggiunge anche un servizio di segnali, offerti dalla piattaforma di segnali Trading Central che aiuta a formare decisioni per l’investimento;
  • Platinum+: con il conto Platinum + gli utenti ricevono anche incontri individuali in Zoom con il loro Account Manager dedicato, e l’accesso esclusivo a eventi sportivi e culturali speciali;
  • Diamond: con il conto più esclusivo, i membri ottengono l’abbonamento del Financial Times, l’esenzione sulle commissioni di cambio e incontri individuali in Zoom con il loro Account Manager dedicato. A tutto ciò si aggiungono gli inviti a partecipare ai prestigiosi eventi Diamond di eToro prendono luogo in diverse località del mondo.
Le tipologie di conto di eToro e le loro principali caratteristiche
In questa tabella, le caratteristiche che hanno in comune tutti i conti eToro

eToro demo: recensioni per il 2021

La demo di eToro è l’ideale per fornire una recensione di eToro 2021 poiché proprio dal conto demo è possibile toccare con mano tutti gli aggiornamenti che la piattaforma ha fatto nel corso dell’ultimo anno.

Per accedere al conto demo eToro si può farlo da questa pagina di login, che consente anche di iscriversi gratuitamente nel caso non si possieda già un conto. Una volta effettuata l’iscrizione, sarà possibile farsi una propria opinione su eToro, che è molto più utile di qualsiasi recensione eToro sul web. Questo perché una piattaforma deve rispondere a delle esigenze e gusti personali, oltre che essere sicura e affidabile.

Abbiamo chiarito che eToro non è una truffa, ma da qui al fatto che possa piacere per forza che ne passa. Con un conto demo puoi renderti conto se è la piattaforma di trading online che fa al caso tuo oppure no.

Nel conto demo eToro si può accedere a tutte le funzionalità: trading, copytrading, post degli utenti, post riguardanti gli asset finanziari, grafici dei prezzi in tempo reale. Puoi fare tutte le operazioni che desideri, senza depositare nulla. Infatti, con il conto demo si opera con un capitale virtuale. Se vorrai, potrai passare al conto reale cliccando sul pulsante “virtuale” sulla colonna sinistra della piattaforma (vedi immagine sotto) e selezionando “reale”.

Uno sguardo alla piattaforma di trading eToro

Una volta eseguito l’accesso al conto demo la piattaforma si presenterà così come nello screenshot qui sotto:

Le performance del passato non sono indicative di quelle future.
  1. Lista Preferiti o watchlist o dashboard: si tratta della pagina principale in cui si ha tutto sotto controllo, in cui si possono seguire i mercati (titoli, azioni, indici, coppie di valute ecc.), le persone, iscriversi con tassi in tempo reale e quindi ovviamente fare trading. In questa stessa videata si possono anche creare raccolte di mercati o di persone in base alle proprie strategie e al proprio stile di trading. Nel primo avvio saranno visibili i mercati più apprezzati del momento, ma si ha sempre la possibilità di personalizzare, aggiungendo o rimuovendo mercati e titoli specifici.
  2. Portafoglio virtuale o reale: in alto a sinistra è possibile impostare facilmente e rapidamente la modalità demo o reale.
  3. Pulsanti posizione acquista/vendi: si tratta di pulsanti che riportano la quotazione in tempo reale dei titoli su cui si può negoziare. Per procedere, basta un semplice clic su acquista o vendi e quindi l’impostazione dei dati specifici nella finestra successiva (unità, leva, stop loss, take profit)
  4. Persone: nella zona in basso c’è la zona dedicata alle persone. Il concetto è che si possa investire sulle persone, oltre che sui mercati. Si può quindi diversificare il proprio portafoglio copiando altri investitori. Per farlo occorre cliccare su “Persone” nella colonna sinistra. Si aprirà una pagina in cui appariranno gli utenti di eToro, che potrete ricercare in base a vari filtri tra cui provenienza, tipologia di mercato, prestazioni, rischio.
  5. CopyPortfolio: è la grande novità di eToro, selezionabile sempre dalla comoda barra sinistra, che si compone di portafogli creati tramite un algoritmo che raccoglier gli asset e i trader con le migliori performance

Social Trading

Le due parole chiave da ricordare con eToro sono “commenti” e “rendimenti”. Basteranno queste due semplici parole ad aiutarvi ad ottenere risultati sempre migliori e soprattutto sempre più stabili poiché ragionati e persino discussi!

Nel nostro periodo di prova di eToro, abbiamo operato con fondi reali e un budget tutto sommato modesto. I due fattori che ci saltavano continuamente all’occhio erano i commenti dei trader e le percentuali di rendimento degli stessi, ma soprattutto di alcuni che riuscivano ad ottenere risultati davvero importanti (di cui parleremo nel paragrafo successivo).

La grafica di eToro infatti è decisamente smart, oltre che piacevole, perciò mette in risalto tutti i dati più utili al trading online e alla valutazione degli utenti.

Ad esempio, mette in risalto i Top Investors (ovvero i migliori investitori, quelli con il maggiore rendimento) e quelli “Trending”, ovvero quelli che in un dato momento hanno ricevuto un forte incremento del numero dei follower.

Per fare un commento, una domanda, per seguire qualcuno basta davvero un clic ed è tutto a portata di mano.

Esempio di top list degli investitori più copiati in eToro.
Le performance del passato non sono indicative di quelle future.

Il Copy Trading di eToro va vista come un’occasione da due diversi punti di vista. Infatti, è un’occasione sia per chi decide di investire sulle persone e quindi copiare ciò che fanno i trader più esperti (magari scegliendoli tra i Popular Investor ovvero gli investitori più popolari, altrimenti detti “Popular Investor”), sia per chi decide di sfruttare le proprie capacità e guadagnare.

Infatti, con il Copy Trading chi viene copiato ottiene delle piccole commissioni, perciò più follower si hanno e più si guadagna. Per ottenere più follower occorre operare bene e guadagnare credibilità. Il nostro consiglio è quello di creare un profilo più dettagliato possibile.

Leggi anche: Diventare popular Investor eToro.

Copy Portfolio

Come accennato nel paragrafo dedicato al conto demo, eToro ha lanciato una nuovissima funzione denominata Copy Portfolio. In questa sezione sono inclusi dei raccoglitori degli asset e dei trader con il miglior rendimento. Si tratta quindi di selezioni, create automaticamente da un algoritmo proprio di eToro.

Leggi anche: eToro lancia CopyPortfolio.

Difetti, miglioramenti e compensazioni

Fino ad ora abbiamo parlato soprattutto di vantaggi, ma una recensione di eToro non può essere completa e oggettiva se non si considerano anche gli svantaggi. Alcuni difetti sono più in vista, per altri siamo andati a cercare il pelo nell’uovo.

Ecco perciò che andiamo qui a evidenziare alcuni degli aspetti che ci sono piaciuti meno e per i quali sarebbe auspicabile un miglioramento.

Abbiamo detto fin qui che sulla piattaforma di social trading eToro tutto avviene sotto la luce del sole: ogni utente può essere trovato, seguito, copiato, replicato. Tuttavia, ed ecco qui il primo difetto: molti profili non sono esaustivi.

Ad esempio, la performance (il rendimento) di un utente è mostrata su un grafico ad istogramma con base mensile, con il valore percentuale dei profitti e delle perdite in confronto al mese precedente, oltre ad un totale annuale. Manca, quindi, un grafico che indichi l’equity, un dato importante per verificare le performance del trader.

Per compensare a questo problema, eToro reso le performance di redditività percentuali indipendenti rispetto a prelievi e depositi e, ancora meglio, ha aggiunto un algoritmo che calcola la percentuale di rischiosità del trader. Il punteggio di rischiosità (Risk Score), viene calcolato mensilmente su una scala da 1 a 10. Tale calcolo tiene conto di alcuni fattori quali la leva finanziaria utilizzata, la volatilità del portafoglio, la correlazione tra gli strumenti e così via.

L’obbiettivo di questo algoritmo di eToro è quello di rendere pubblico la percentuale di rischio che copiare manualmente o automaticamente un trader possa comportare.

Tutti questi sforzi da parte di eToro evidenziano come sia realmente vicina ai propri utenti e come realmente si impegni ad un miglioramento costante e incisivo della propria piattaforma.

Ogni anno che passa, le funzioni migliorano sempre più e si fanno più intelligenti. Lo sappiamo bene anche noi, perché non è la prima volta che proviamo ad operare con eToro e possiamo dire con grande certezza che le sue evoluzioni sono sempre più a favore della qualità del trading e della soddisfazione del trader.

Nessuna piattaforma è perfetta, ma eToro dimostra sempre molto impegno per migliorare le condizioni dei trader e trovare così maggiore soddisfazione nella comunità di utenti.

Conclusione e giudizio finale

Alla fine di questa recensione su eToro, si può concludere che oltre al fatto di essere sicura e non certo una truffa, si può mettere in evidenza che eToro è fatta di persone. Si tratta di una vera e propria comunità di trader e investitori, e non solo una piattaforma con cui fare trading.

Quindi, oltre al lato artificiale, dato dagli strumenti di negoziazione, c’è il lato umano, dato dalla grande comunità di utenti con cui si può comunicare, commentando o chiedendo consigli, copiando le operazioni o farsi copiare, oppure semplicemente leggendo gli articoli postati sul blog di eToro.

Potrete sempre visualizzare il rendimento percentuale di un trader che seguite, in modo tale da poterlo “seguire” nel caso vi convinca il suo modo di operare e addirittura di copiarlo in modo tale da approfittare della sua bravura per guadagnarci personalmente.

Il bello è che oltre ad essere persone vere, oltre ad operare realmente, potrete persino interagire con chi volete, e perciò anche con i trader di cui starete valutando un copytrading. Allo stesso modo, anche chi deciderà di seguire voi conoscerà il rendimento delle vostre operazioni.

Molto diversa questa situazione da quella in cui ci si trova operando con piattaforme in cui si negozia autonomamente, senza alcun termine di raffronto, senza alcun tipo di sana competitività o discussione.

Ad ogni modo, vale il detto “de gustibus”, quindi ciascuno sceglie la piattaforma di trading con cui operare in base ai propri stili e alle proprie esigenze.

Per finire, una piccola nota tecnica, che eToro ci ha chiesto di apporre nell’articolo, come avvertenza. Questo perché eToro rispetta tutte le regole sulla trasparenza e difesa dei consumatori, così come richiesta dalla normativa europea:

eToro FAQ

Cosa è eToro?

eToro è una piattaforma di trading online che porta il nome della società broker a cui fa riferimento. Consente di negoziare azioni e CFD.

Come si accede alla piattaforma di eToro?

Il login a eToro si può effettuare successivamente alla registrazione. In questo articolo offriamo accesso anche al conto demo senza depositare.

Cosa è il copy trading di eToro?

E’ la funzione che consente di copiare automaticamente i portafogli degli investitori esperti.

Quali sono le commissioni di eToro?

Il broker eToro consente di acquistare azioni senza commissioni e di pagare una commissione fissa di 5 dollari a prelievo. Per i CFD sono previste le commissioni di overnight e lo spread.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptoasset, sia il trading con i CFD.

I CFD sono strumenti complessi e perciò c’è un rischio elevato di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. In questo periodo, il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovresti perciò considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere il tuo denaro.

Le prestazioni passate non sono un’indicazione di risultati futuri.

I criptoasset sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un arco di tempo molto breve e quindi non sono adatti a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptoasset non è regolamentato e quindi non è supervisionato da alcun quadro normativo dell’UE.