eToro apre agli NFT con una collezione da 20 milioni di dollari

0
169
NFT eToro

Il broker eToro ha deciso di entrare ufficialmente nel mondo degli NFT, presumibilmente per farli conoscere al proprio pubblico e consentir loro di investire sugli NFT. Si tratta di una nuova frontiera che unisce l’arte alle criptovalute e all’investimento.

Cosa sono gli NFT?

Gli NFT o Non-Fungible Tokens, sono dei beni digitali non fungibili, acquistabili tramite criptovalute e la cui autenticità è garantita da una registrazione sulla blockchain. Questo meccanismo consentirà di garantire l’autenticità di un opera, ragion per cui l’autore potrà di fatto vendere un pezzo originale al prezzo che desidera e l’acquirente sarà l’unico a poter disporre dei diritti dell’opera legalmente.

Questi possono essere delle opere digitali di svariato genere come ad esempio immagini artistiche, video ma persino post originali, accessori virtuali per il metaverso, gif e tanto altro. Sebbene tutte queste opere siano di fatto scaricabili online con un “salva immagine”, in realtà la legge prevede la protezione dei diritti d’autore. L’acquirente del NFT infatti può richiedere i diritti per l’immagine pubblicata online ma può anche ottenere i diritti per chi volesse usarla per una galleria d’arte, ad esempio. L’acquirente è l’unico a poter usufruire legalmente dei diritti e ad utilizzarla.

Quanto costano gli NFT?

Gli NFT possono valere pochissimo così come milioni di dollari. Infatti, l’NFT dal valore attuale più alto è stato venduto a oltre 90 milioni di dollari. Il valore lo fa il mercato e in modo più specifico le aste, online e non.

Ad esempio, gli NTF più costosi sono stati battuti presso case aste come Christie’s. Tuttavia, i mercati NFT online presentano centinaia di migliaia di opere digitali acquistabili anche a poco prezzo. Generalmente con un’asta.

In che modo eToro entra nel mondo NFT?

eToro, broker CFD attivo nel settore del trading online, sta acquistando un valore complessivo di 20 milioni di opere NFT e sta offrendo la possibilità agli artisti di proporre le proprie opere al fine di acquistarle e aggiungerle alla galleria.

Yoni Assia, CEO e fondatore di eToro, a tal proposito ha recentemente dichiarato:

In qualità di azienda con un costate interesse sul proprio futuro e su quello del settore investimenti, eToro vede un grosso potenziale nel metaverso ed in una serie di nuovi asset digitali. eToro vanta una community di oltre 27 milioni di utenti richiedono informazioni e accesso a nuove tecnologie emergenti. Essendo stata una delle prime società ad offrire criptovalute oltre ad altri asset tradizionali, è sembrato naturale, per eToro, connettere i propri utenti al mondo degli NFT e del Metaverso.

Al momento, le opere acquistate da eToro sono visualizzabili nella sua galleria d’arte eToro art. Dalla stessa pagina, gli artisti possono contattare eToro per cercare eventuali collaborazioni con il team.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here