Euro dollaro, compressione di volatilità evidente

0
2384
Euro Dollaro
Euro Dollaro

Oggi analizziamo uno dei cross valutari più amati dagli europei, ossia euro dollaro, per due ragioni precise che ora andremo ad analizzare insieme.

Il cross valutario euro dollaro oggi è interessante per due ragioni una di natura tecnica, ossia si trova in una fase interessante di compressione, la seconda che domani abbiamo la riunione della Bce.

-Euro, partiamo da lui, per analizzare il suo stato di salute. Al momento la politica monetaria della Bce a causa della super speculazione internazionale sta risultando, un forte insuccesso. Il governatore della banca centrale Mario Draghi, essendo anche l’ultimo della serie ad avere adottato una misura monetaria molto inflazionata, per raggiungere il suo scopo dovrà fare molto di più di quello che sta facendo, se vorrà far deprezzare l’euro. Anche perché ogni volta che aumentano le tensioni sui mercati stiamo notando che gli investitori tendono a rifugiarsi in euro indipendentemente che ci sia un easing in atto, evidentemente, reputano la paura superiore alla potenzialità di effetto easing. Domani Dragi, ha la prima riunione del 2016, non abbiamo da attendere nulla di concreto sul piatto, ma gli investitori saranno invece molto attendi alle sue parole per capire se ci saranno nuove date precise in cui il board intende fare nuove azioni concrete.

-Dollaro, dopo il recente rialzo dei tassi avvenuto a dicembre, il biglietto verde a vagato come uno zombie, dimostrando una neutralità impressionate, starnamene non ha subito nessuna rivalutazione esagerata nei momenti di discesa, cosa strana se si pensa che il biglietto verde è di fatto una valuta rifugio e che la sua banca centrale sta adottando una politica restrittiva. Situazione surreale, ma questo è il mercato oggi.

Passiamo ora ad analizzare la situazione di euro dollaro dal punto di vista tecnico:

-Si notano minimi crescenti per il cross valutario, che ha un tappo di prezzo al livello di 1.095. La sua rottura a nostro avviso sarà determinata domani dopo che il mercato avrà valutato con attenzione le decisioni di Draghi in merito alle politiche monetarie. Oggi a nostro avviso abbiamo un 50% di salita e un 50% di discesa.Quindi il nostro consiglio operativo rimane quello di attenere la riunione di domani per capire da che parte esploderà il movimento e dopo una assestamento, agire di conseguenza seguendo il trend. La logica di politica monetaria dovrebbe nel medio fare scendere il cross valutario, ma abbiamo visto che la situazione non è delle più semplici quindi e bene valutare la situazione nel dettaglio.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona