Squared Financial: Recensione e Opinioni sul Broker CFD

0
191
Recensione di Squared Financial

In questa recensione di Squared Financial presenteremo tutte le caratteristiche di questo broker e tutti i servizi da esso offerti, tra cui anche la sua piattaforma di trading. Scopriremo le opinioni degli utenti e valuteremo i suoi eventuali pregi e difetti in modo oggettivo.

Se ti interessa provarlo personalmente al fine di giudicarlo in prima persona, puoi iniziare da questa pagina ufficiale e proseguire con l’iscrizione gratuita che ti consentirà di testarlo con un conto demo senza depositare.

Squared Financial, dettagli del broker

Squared Financial è un broker regolamentato, gestito dalla Squared Financial Limited, che è a sua volta autorizzata e regolamentata da CySEC (licenza n. 329/17). Ciò significa che può operare in territorio Europeo ed è autorizzata ad operare in Italia.

Con sede a Cipro e operante ormai da qualche anno, è diventata una realtà interessante nel panorama dei broker regolamentati europei e si è fatta notare dagli operatori di settori, tra cui siti specializzati e trader.

Il broker Squared Financial offre CFD, perciò tutti gli strumenti finanziari di cui si parla sono CFD. Per azioni si intendono CFD azionari, per Forex si intendono CFD su coppie valutarie, per criptovalute si intendono CFD su criptovalute ecc. Questo è un fattore importante, per non fraintendere la tipologia di broker che stiamo e state valutando.

A tal proposito, ricordiamo che i CFD sono strumenti finanziari che presentano alcune peculiarità tra cui la leva finanziaria (che consente di negoziare su determinati capitali investendo solo su una frazione di essi) e la possibilità di effettuare operazioni rialziste o ribassiste. I CFD presentano due tipi di costi principali quali lo spread, applicato all’apertura della posizione e le commissioni di overnight, applicate ad ogni passaggio al giorno di contrattazione successivo.

Strumenti di trading offerti da Squared Financial

Su Squared Financial si può negoziare su oltre 10.000 asset suddivisi in 7 tipologie:

  • Forex: le coppie valutarie composte di due valute, come ad esempio EUR/USD (euro dollaro);
  • Metalli: le materie prime che fanno parte della categoria dei metalli e metalli preziosi come oro e argento;
  • Azioni: i titoli azionari emessi dalle società quotate in borsa (azioni Amazon, Apple, Microsoft e tantissime altre);
  • Indici: gli indici di borsa dei principali mercati azionari internazionali;
  • Futures: i contratti futures degli indici di borsa più importanti, futures sull’indice VIX e del dollaro statunitense;
  • Settore Energetico: le materie prime di tipo energetico quali petrolio, petrolio brent e gas naturale;
  • Criptovalute: i cambi tra alcune delle più importanti criptovalute e il dollaro statunitense (per negoziare al rialzo e al ribasso sul loro valore in dollari)

Condizioni di trading previste

Per ciascuna delle categorie di asset elencate in precedenza vi sono delle specifiche condizioni di trading. Ricordiamo che sono CFD, perciò presentano una leva e quindi un margine (che dipende dalla leva). Ad esempio, con una leva 1:2 per aprire una posizione su un valore di 100€ occorrono 50€ (margine).

Per il Forex c’è la leva più alta, pari a 1:30, perciò investendo 10€ si può aprire una posizione su un valore pari a 300€. Lo spread per EUR/USD è di 11 punti.

Le azioni prevedono una leva di 1:5, perfettamente in linea con quella offerta da altri broker. Per le azioni europee e quindi anche per quelle italiane vi è una commissione pari allo 0,15% (min. 5€). Se si detiene una posizione Long (acquisto) di un’azione che paga un dividendo, questo varrà pagato in proporzione ai contratti negoziati. Al contrario, se si detiene una posizione Short (vendita) di un’azione che paga un dividendo, verrà sottratto dal capitale disponibile un importo proporzionato ai contratti negoziati.

I metalli presentano una leva di 1:5 e uno spread pari a 11 punti per l’oro e 12 punti per l’argento.

Le criptovalute presentano uno spread di 1:2 e un importo minimo di 0,01. Essendo CFD, questi vengono negoziati e mantenuti sulla piattaforma, perciò non c’è bisogno di un portafoglio criptovalute (crypto wallet). È possibile pagare o prelevare il profitto dalla piattaforma di SquaredFinancial in Bitcoin, Ethereum, Ripple e Tether.

Piattaforme di trading offerte da Squared Financial

Gli iscritti a Squared Financial possono utilizzare due diverse piattaforme di trading: MetaTrader 4 e MetaTrader 5 (anche in versione webtrader).

MetaTrader 4 è il software di trading più utilizzato al mondo e presenta una vasta libreria di indicatori e strumenti avanzati quali expert advisor e robot. Per ulteriori informazioni si consulti la nostra guida a MetaTrader 4.

MetaTrader 5 è la versione più moderna di MT4. Esso presenta delle funzioni aggiuntive adatte soprattutto a chi deve gestire più conti contemporaneamente.

Tipologie di conti di trading disponibili

Squared Financial offre due tipologie di conto: Pro e Elite. Il deposito minimo per il Pro è di 250€ mentre per l’Elite è di 5.000€. Le differenze più importanti tra i due conti stanno nello spread e nelle commissioni Forex.

Per tutti i clienti al dettaglio (clienti base ovvero non professionali) è fornita la protezione dal saldo negativo. Per i clienti base la leva arriva a 1:30 (Forex) mentre per i clienti professionali arriva a 1:500.

In questa tabella si può consultare una panoramica delle diverse tipologie di conto di trading offerte da Squared Financial.

Conti trading Squared Financial
* Il limite di leva dipende dalla categorizzazione del cliente. Per i clienti al dettaglio, il leveraggio è fino a 1:30. Per i clienti professionali, il leveraggio è fino a 1:500
* La protezione del saldo negativo è fornita indipendentemente dal tipo di account a tutti i clienti al dettaglio.

Pro e contro

Tra i vantaggi del broker Squared Financial vi sono:

  • Liquidità istituzionale: vengono utilizzate istituzioni finanziarie di alto livello, i prezzi del mercato sono live, non vi è alcuna limitazione nelle dimensioni e vi sono prodotti a leva;
  • Esecuzione: non presenta dealing desk, c’è accesso diretto al mercato, la velocità di esecuzione è istantanea, presenta spread e swap interessanti;
  • Focus sul trader: conti di trading personalizzati, protezione dal saldo negativo, prelievi e depositi rapidi e sicuri, assistenza clienti dedicata.

Tra gli svantaggi vi sono:

  • Mancano azioni reali
  • Mancano criptovalute reali
  • Il conto demo è disponibile solo dopo aver fornito tutti i dettagli anagrafici e di pagamento

Metodi di deposito e prelievo

Per effettuare depositi e prelievi si possono utilizzare carte di credito Mastercard e Visa, portafogli elettronici quali Skrill e Neteller, bonifici bancari, e-wallet, Sofort e MyBank.

Assistenza clienti

Il servizio di supporto clienti di Squared Financial è disponibile tramite ticket e chat. Al di fuori degli orari di servizio, nella finestra della chat è possibile lasciare un messaggio specificando il proprio indirizzo email al fine di ricevere una notifica una volta ottenuta la risposta al quesito posto.

Valutazione complessiva

Stando a quello che abbiamo potuto vedere di Squared Financial e quanto evidenziato in questa recensione, possiamo dire che si tratta di un broker serio con dei margini di crescita nel panorama internazionale.

Le piattaforme di trading offerte sono buone. MetaTrader 4 e 5 non hanno bisogno di presentazioni per quanto popolari. Queste piattaforme richiedono un tipo di trader con almeno una base minima di esperienza.

Per quanto riguarda gli strumenti finanziari offerti, ovvero gli asset negoziabili tramite CFD, si può sottolineare la buona offerta, in linea con i migliori broker. Sullo spread si può fare qualcosa di meglio ma la crescita della società potrà mostrare i suoi frutti anche in questo.

Le tipologie di conto offerte sono solo due e il deposito minimo per la tipologia pro è di 250 euro. Si tratta di un deposito minimo un po’ alto rispetto alla nuova media dei depositi minimi. Fino a qualche tempo fa, 250 euro era un deposito minimo molto richiesto, ma oggi si è abbassata a circa 100 euro. Ad ogni modo, è scontato dire che tutto il deposito effettuato può essere utilizzato per le proprie operazioni di trading.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here