App per investire in borsa, quali le migliori?

0
594
Le migliori app per investire in borsa

Una app per investire in borsa offre la possibilità di fare trading online in qualsiasi momento, ovunque ci si trovi. Si pensi solo per un momento al grande vantaggio di poter piazzare un ordine al rialzo o al ribasso su un titolo o una criptovaluta, mentre si è sul treno, oppure in fila in banca. Il tempo sprecato ad aspettare può diventare denaro, se si investe nel modo giusto. Di certo, le attese sono un ottimo momento da sfruttare.

In questo articolo scopriremo quali sono le migliori app per investire in borsa, che si possono provare anche senza depositare con un conto demo. Il conto demo consente di praticare con denaro virtuale, perciò si ha l’opportunità di provare l’app di trading senza tuttavia esporsi a rischi. La demo app di trading è quindi l’ideale per chi desidera provare ma a costo zero.

Qui di seguito, trovate alcune delle app più conosciute e utilizzate. Potete provarne anche più di una, partendo dai pulsanti e dai link della tabella qui sotto.

  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply 75% of retail CFD accounts lose money
  • Piattaforma: itrader
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    • Guida Completa
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Markets
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

App per investire in borsa (soldi finti)

E’ importante evidenziare quanto detto in precedenza a proposito della possibilità di praticare con una demo senza depositare. Infatti, noi di giocareinborsa.com siamo dell’idea che si debba sempre offrire agli utenti la possibilità di provare una app o una piattaforma per giocare in borsa senza spendere un centesimo. Questo perché l’utente deve essere libero di continuare ad usarla o meno a seconda del suo giudizio.

Se il giudizio è positivo, ovvero se pensate che una piattaforma sia buona, potrete passare al conto reale e operare con soldi veri.

Se il giudizio è negativo, ovvero se pensate che una app non sia buona, è giusto che abbiate la possibilità di provarne un’altra.

Proprio per questo, nella tabella che vi abbiamo fornito trovate soltanto broker che consentono di praticare con app di trading demo senza deposito. E che, soprattutto, consentono di fare pratica con denaro virtuale. La nostra selezione di app per investire in borsa con soldi finti prende in considerazione alcuni dei broker più famosi al mondo e che noi stessi utilizziamo per i nostri esempi di trading pratico.

Tra le varie, consigliamo di valutare 24option, poiché consente di operare anche con MetaTrader 4, il software di negoziazione professionale più utilizzato al mondo. MT4 è disponibile gratuitamente, per gli utenti 24option che si iscrivono da questa pagina.

Se vi interessa, qui trovate una guida a Metatrader 4.

App più utilizzate sul nostro sito

Se volete provare delle app già rodate e di cui abbiamo la certezza dell’ottimo funzionamento, allora potreste iniziare da queste tre: 24option, Plus500 e IQ Option.

24option

24option è una piattaforma presente ormai da diversi anni e la cui app si presenta molto intuitiva. Partner ufficiale della Juventus F.C., 24option rappresenta un punto di riferimento per l’intero settore, ormai da diverso tempo. Oggi offre soltanto CFD (non più opzioni).

Per scaricare la app o accedere alla piattaforma si può partire dal suo sito ufficiale. Sul nostro sito invece trovate una guida 24option completa e gratuita.

Plus500

Plus500 è la piattaforma più semplice da usare e più chiara. Presenta la più ampia gamma di azioni negoziabili, che comprendono tutti i principali mercati del mondo. Per accedere alla piattaforma di trading accedete da questa pagina, mentre per utilizzarla al meglio vi consigliamo la nostra guida al trading con Plus500.

IQ Option

IQ Option si caratterizza per il fatto che è possibile negoziare anche a partire da 1$, quindi anche meno di 1€. Esteticamente è molto bella ed è anche veloce. Vi sono degli strumenti un po’ difficili da comprendere. Anche in questo caso potete consultare la nostra guida a IQ Option.

Migliore app per investire, come sceglierla?

Innanzitutto diciamo subito che per “migliore app per investire” si vuole intendere l’app che meglio si adegua alle proprie esigenze. Quindi, la migliore app per investire in borsa sarà quella con cui vi trovate meglio in base al vostro stile, alle vostre esigenze ecc.

Va precisato che comunque vi sono degli standard che una buona piattaforma dovrebbe rispettare. Vediamoli insieme:

  • Sicurezza: per sicurezza possiamo intendere quella relativa al proprio deposito (sono in buone mani i soldi depositati?) così come la sicurezza della app stessa, che non sia utilizzata per altri fini, che non contenga malware ecc.
  • Regolamentazione: chi opera dall’Italia deve farlo obbligatoriamente con broker regolamentati a livello europeo. Ciò significa che l’ente regolatore deve essere riconosciuto dall’Unione Europea. Tutti i broker da noi menzionati in questo articolo, così come quelli presenti nella tabella sono perfettamente regolamentati, quindi legali, oltre che sicuri.
  • Assistenza clienti: è importante che vi sia un servizio di supporto clienti con cui parlare nel caso si riscontrino problemi o se si abbia difficoltà a utilizzare l’app per investire in borsa online.
  • Perfetta operatività/funzionamento:può sembrare una banalità ma un’app deve funzionare. Quando si piazza un ordine il sistema non si deve bloccare, non ci devono essere ritardi ecc. Quando si investe i secondi possono valere molti soldi perciò se si vuole cogliere un’occasione al volo per investire in borsa, si deve avere la possibilità di farlo istantaneamente.

App per investire piccole somme

Fare trading online non deve essere per forza oneroso. Chiunque dovrebbe avere sempre la possibilità di investire quanto può permettersi. Più precisamente, essendo un’attività rischiosa, chiunque dovrebbe investire quanto può effettivamente rischiare, senza causare danni alla propria vita quotidiana.

Per questo, è bene sapere che vi sono app per investire piccole somme. Per “piccole somme” intendiamo proprio poche decine di euro o addirittura pochi euro per operazione. Ovviamente, sarete liberi di investire quanto credete, perciò sarete sempre liberi di investire anche somme (più) elevate.

D’altro canto, investire qualche centinaio di euro sul rialzo o ribasso di un prezzo vi consentirà di ottenere risultati economici in minor tempo. Al contrario, investendo piccole somme non ci si può aspettare di ottenere grandi risultati in breve tempo. Ad esempio, se si investono 10 euro su un’operazione, quand’anche si ottenesse un buon risultato del più 50%, si otterrebbero altri 5 euro di utile. Invece, investendo 200 euro si potrebbero già ottenere 100 euro. Investendo 10000 euro si potrebbero ottenere 500 euro e così via.

Sebbene tutte e tre le piattaforme qui menzionate consentano di investire con piccole somme, l’app per investire con piccole somme che consente di partire anche con pochi euro è IQ Option, di cui abbiamo pubblicato anche una guida completa.

Quali app per giocare in borsa con iPhone?

Le migliori app per investire in borsa sono compatibili sia per il sistema operativo iOS che per Android. Per tale motivo, avrete sempre la possibilità di operare a prescindere dal tipo di smartphone che utilizzate.

Perciò, se vi state cercando quali app per giocare in borsa con iPhone, potete provare una qualsiasi delle app presenti nella tabella presente in questa pagina che state leggendo.

App Robinhood

In questi ultimi anni si è fatto un gran parlare anche della app Robinhood per investire in borsa senza commissioni. Il punto forte di questa app infatti starebbe proprio nella componente economica, contraddistinta da un “commission-free” esplicitato a chiare lettere anche sul sito ufficiale. Questa app consente di investire comodamente sia dal proprio smartphone, sia dal proprio desktop. Un design accattivante e un utilizzo semplificato al massimo chiudono le interessanti caratteristiche di questa app per fare trading online made in USA.

App investimenti Intesa Sanpaolo

La banca Sanpaolo ha rilasciato un’interessante app per investimenti chiamata App Intesa Sanpaolo Investo. Con questa app si possono seguire i mercati finanziari e pianificare la propria strategia d’investimento comodamente con il proprio smartphone. L’app di Intesa Sanpaolo è compatibile sia con iOS che con Android.

Come investire in borsa

Ora che abbiamo presentato le piattaforme e che abbiamo spiegato quali sono gli aspetti da cercare nelle app per investire in borsa, facciamo un breve accenno alle istruzioni basilari per operare.

Come si investe in borsa? Fare trading è molto semplice, mentre più difficile è riuscire ad ottenere dei risultati positivi con costanza. Infatti, la differenza tra i trader di successo e quelli che falliscono è proprio questo: la costanza. La costanza negli introiti si ottiene con l’impegno, la dedizione, lo studio, la pratica. Per ottenere risultati costanti occorre tanta pratica.

Innanzitutto, vediamo come rendere operativa la nostra app per investire in borsa:

  1. Installare la app
  2. Registrarsi (anche con un semplice conto demo)
  3. Effettuare il login (accesso) utilizzando il nome utente e la password definiti nel modulo di registrazione

Vediamo ora i passi da seguire per investire in borsa con una app:

  1. Scegliere un asset su cui negoziare
  2. Cliccare su “Acquista” nel caso si desideri investire al rialzo (se si pensa che il prezzo salirà), oppure “Vendi” nel caso si desideri investire al ribasso (se si pensa che il prezzo scenderà). Si può fare trading su azioni, cambi valute (Forex), criptovalute, materie prime, ETF, indici di borsa, obbligazioni, opzioni e altro ancora.
  3. Nella finestra dell’ordine (che si aprirà dopo aver cliccato su acquista o vendi), si può impostare l’ordine definendo il valore da negoziare, stop loss, take profit e stop operativo, pre-ordini.
  4. Una volta impostato l’ordine confermare l’operazione cliccando su “acquista” o “vendi” o “procedi”.
  5. Dopo che si è aperto l’ordine si può seguire il suo andamento sul grafico in tempo reale. I livelli relativi alla posizione aperta saranno sempre ben visibili. Sul grafico si possono anche impostare degli indicatori grafici per effettuare un’analisi tecnica.
  6. Si possono modificare gli ordini anche dopo averli aperti (ad esempio cambiando i livelli degli stop) oppure chiuderli parzialmente.
  7. Quando si ritiene più opportuno, si possono chiudere le operazioni in qualsiasi momento, purché il mercato sia aperto. A mercato chiuso si possono effettuare pre-ordini per aprire una posizione.

 

Preferisci un corso gratuito in PDF?

Ti consigliamo allora quello che a nostro parere è il migliori corso trading per principianti. Il corso è creato da 24option, una piattaforma leader al mondo, autorizzata in Europa dalla CYSEC ed iscritta al registro CONSOB

Ultimo aggiornamento