Azioni BMPS, sospese

0
3292
le azioni bmps sono state sospese

le azioni bmps sono state sospeseCosa succede in questi giorni alle azioni MPS? I titoli azionari della Banca Monte dei Paschi di Siena sono state sospese dopo 4 giorni in cui hanno perso complessivamente il 18%. Come potete ben immaginare, si tratta di un quinto del capitale azionario, perciò la CONSOB ha pensato bene di intervenire su ciò che assomiglia più ad una imboscata speculativa più che ad una fisiologia normale del titolo. Infatti, quello che fa “paura” ai possessori delle azioni BMPS è lo stress test della BCE che avverrà tra meno di due settimane. Questo test potrebbe finire con una valutazione negativa sulla stessa banca e quindi il titolo potrebbe subire un ribasso. E’ questo il motivo alla base del quale c’è stata una grande vendita di titoli. Ma i timori sul Monte dei Paschi di Siena sono fondati? Stando a guardare alle vendite, non è esattamente quello che gli investitori pensano, o almeno non tutti.

La questione ricapitalizzazione

Chi ha seguito negli ultimi due anni le vicende legate al gruppo BMPS sa bene che vi sono state tribolazioni dovute alla questione ricapitalizzazione, tra chi voleva aumentare il capitale e coloro che non volevano. Alla fine il capitale è stato aumentato, ed ora si parla di un ulteriore aumento. Proprio questo ultimo fattore è tra quelli che stanno contribuendo alla caduta delle quotazioni delle azioni BMPS. L’ultimo innesto di capitale c’è stato a giugno, arrivando ad una capitalizzazione attuale di 4,24 miliardi. Ora, si pensi che le risorse della capitalizzazione erano di 5 miliardi, perciò il denaro comunque va bruciandosi in perdite.

Mediobanca su MPS

Gli analisti di Mediobanca stanno giocando un ruolo importante sulla questione Monte dei Paschi di Siena in quanto già da un mese fa hanno pronosticato la possibilità che MPS non superi gli esami della BCE, questi stress test che avrebbero come fine il capire se una banca può resistere alla crisi oppure no.

Cosa succede ora?

Per il momento, il titolo MPS è stato sospeso dalla Consob, perciò non si potrà vendere o acquistare a meno che la CONSOB non riapra le contrattazioni. Nel frattempo, si avvieranno i procedimenti per fermare eventuali movimenti di speculazione, anche se qui poco c’entrano questioni illegali. Il Monte dei Paschi di Siena è ancora fresco dai tremendi errori che l’hanno mandata sull’orlo del precipizio qualche tempo fa, ed è stata salvata con un emendamento apposito inserito nella Legge di Stabilità del governo Monti, con l’emissione di 3,9 miliardi di Monti-Bond tra cui 1,9 miliardi per rimpiazzare i vecchi Tremonti-Bond. Insomma, è una banca prestigiosa (la più antica del mondo, fondata nel 1472) però occorre salvaguardarla, come patrimonio storico, oltre che come gruppo bancario. Cosa succederà? Staremo a vedere. La BMPS si appresta a passare uno dei periodi più difficili della sua storia.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona