Plus500 sponsor ufficiale Chicago Bulls

0
997

Il marchio Plus500 entra a far parte anche della famiglia Chicago Bulls, andando così a riempire il vuoto lasciato dall’addio con l’Atletico Madrid, dopo 6 anni di collaborazione. Il broker di trading Plus500 approda nel mondo del basket e in quello più importante al mondo: il basket USA.

Plus500 ai Chicago Bulls, non a caso

Questa nuova collaborazione non arriva a caso. Infatti, se da una parte c’è l’addio all’Atletico Madrid (per via delle nuove norme in Spagna sul trading), dall’altra c’è l’ingresso di Plus500 nel mercato americano. Infatti, da poco tempo anche gli utenti statunitensi possono utilizzare Plus500 e più precisamente possono fare trading e comprare azioni, ma anche comprare futures.

Proprio quest’ultima opzione, l’acquisto di futures, è disponibile solo negli USA, e costituirà di fatto uno dei cavalli di battaglia con cui Plus500 cercherà di diventare protagonista del mercato del trading anche negli Stati Uniti. In Europa e in Italia, Plus500 opera ormai da oltre 10 anni ed è diventato uno dei broker CFD più importanti e apprezzati, tanto da essere nominata spesso nelle classifiche delle migliori piattaforme di trading da parte di siti specializzati.

Per conquistare gli americani, la società Plus500 ha pensato bene di diventare sponsor di una delle squadre più iconiche della storia, i Chicago Bulls. Nonostante sia scontato dirlo, i Chicago Bulls sono la squadra che, per molti anni, ha vantato Michael Jordan tra le proprie fila. Michael Jordan, il giocatore di basket più forte di sempre.

Una scelta certamente non casuale, perché Plus500 si pone degli obiettivi sempre molto grandi. L’attuale, probabilmente, è quello di diventare uno dei più “forti” broker negli USA e diventare un punto di riferimento per gli investitori americani. Proprio l’approdo sul mercato statunitense potrebbe portare Plus500 a superare l’asticella per la qualità di determinati servizi e sulle tecnologie offerte agli iscritti.

David Zruia, Chief Executive Officer di Plus500, a tal proposito ha ricordato il recente lancio di TradeSniper e il costante lavoro di diversificazione dell’offerta di prodotti a livello globale.

Michael Reinsdorf, presidente dei Chicago Bulls, ha invece evidenziato come Plus500 adotti un approccio innovativo per connettersi con le comunità di tutto il mondo. Tutto ciò ha reso questa partnership una conseguenza naturale».

Per ulteriori informazioni su Plus500 è possibile consultare la recensione di Plus500 redatta dalla nostra redazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here