Come fare trading azioni Facebook su Plus500

0
748
Come fare trading sulle azioni Facebook con Plus500

Ormai esistono diversi modi per lanciarsi nel campo azionario e investire in azioni. Il metodo più noto è effettuare compravendite di azioni, portando a termine le proprie transazioni nel breve o nel lungo periodo (anche a distanza di anni). Un’alternativa sempre più presente al metodo tradizionale è giocare in borsa con i CFD.

In questo articolo vi mostreremo l’immediatezza dell’effettuare transazioni online di azioni Facebook con Plus500, il popolare broker finanziario che permette ai trader di guadagnare comodamente da casa o da dispositivi mobili (smatphone, tablet, ecc.) in modo completamente sicuro.

Trading: su quali azioni con Plus500?

Plus500 è leader nel suo settore, fornendo un’ampia gamma di azioni tra cui scegliere. Sono presenti infatti tutti i titoli principali, sui migliori mercati azionari mondiali. Offre più di 2000 azioni, 1000 delle quali sono quotate alla borsa di Wall Street (New York) e altrettante di molti altri indici di borsa globali, come per esempio l’italiano FTSE MIB di Milano, Francoforte, Madrid, Singapore, Tokyo, Parigi, Londra e così via.

Inoltre su Plus500 è possibile fare trading su azioni non presenti in numerose altre piattaforme, come appunto i titoli Facebook.

Troverete una gamma più ampia su sito di Plus500 nella sua pagina dedicata del sito, dove potrete osservare tutti i più di 2000 titoli disponibili.

Come si fa trading azioni Facebook su Plus500

Su Plus500 potrete fare trading di azioni Facebook fin da subito, scegliendo se acquistare o vendere l’azione interessata. Tutto ciò grazie alla grafica innovativa, semplice ed efficace.

Come fare trading sulle azioni Facebook con Plus500

Per trovare le azioni Facebook su Plus500 vi basterà:

  1. entrare nella schermata “Negozia”
  2. scegliere la categoria Azioni
  3. scegliere l’eventuale sotto-categoria (ad esempio l’iniziale se desideriamo negoziare su un titolo quotato sulla borsa americana)

Una volta selezionata la sotto categoria, le azioni ad essa appartenenti verranno visualizzati nella parte centrale dello schermo (vedi immagine sotto)

Dove si trovano le azioni Facebook su Plus500

A questo punto il trader potrà scegliere come giocare in borsa su azioni, valutando se acquistare o vendere azioni, ovvero scegliendo se guadagnare ai rialzi o ai ribassi di un certo titolo.

Cosa significa comprare un’azione Facebook su Plus500?

Acquistare un’azione Facebook su Plus500 significa aprire una posizione Long acquistando un CFD di tipo “Acquista”. Plus500 è un broker CFD, dove le azioni disponibili sono rappresentate da CFD azionari.

Quando si acquista un CFD azioni Facebook su Plus500, il trader sta cercando di guadagnare grazie al rialzo del titolo Facebook quotato in borsa. Nel momento in cui un trader apre una posizione Acquista, ricavando un guadagno importante basato appunto sui rialzi delle azioni

Cosa significa vendere azioni Facebook su Plus500?

Vendere un’azione Facebook su Plus500 significa aprire una posizione Short acquistando un CFD di tipo “Vendi”. Come spiegato in precedenza, Plus500 è un broker CFD, dove le azioni disponibili sono rappresentate da CFD azionari.

Quando si vende un CFD azioni Facebook su Plus500, il trader sta cercando di guadagnare grazie ai ribassi del titolo Facebook quotato in borsa. Nel momento in cui un trader apre una posizione “Short” ovvero di vendita, sta così guadagnando proporzionalmente ai ribassi delle azioni del titolo Facebook.

Come apre una posizione di trading su titoli Facebook su Plus500

Una volta scelto il vostro piano di acquisto “long” o di vendita “short” di azioni su Plus500, sarà possibile aprire la propria posizione.

Qui sotto, vediamo la finestra relativa ai dettagli dell’apertura di una posizione di acquisto azioni Facebook su Plus500.

Come finalizzare l'acquisto di azioni Facebook su Plus500

Ecco gli elementi a cui prestare particolare attenzione:

  • Contratti: rappresenta quanti CFD Azioni si intende negoziare.
  • Utilizza la leva finanziaria: si tratta della leva finanziaria applicata. I CFD infatti sono strumenti con leva perciò consentono di contrattare su un numero di azioni più alto rispetto all’investimento richiesto. Su Plus500 la leva finanziaria arriva fino a 1:30.
  • Margine richiesto: è l’effettivo ammontare dell’investimento in base alla leva applicata, cioè l’importo effettivo che il trader investirà
  • Stop Limit: spuntando questa casella, il trader indica un limite massimo di quadagno con il quale si ritiene soddisfatto, il quale una volta raggiunto chiuderà automaticamente la posizione.
  • Stop Loss: spuntando questa casella, il trader indica un limite massimo di perdita, il quale una volta raggiunto chiuderà automaticamente la posizione.
  • Chiusura Garantita: questa opzione non è sempre disponibile, e serve a interrompere la posizione in caso di notevoli variazioni di prezzo. Richiede uno spread aggiuntivo.
  • Acquista/Vendi: con questa icona si confermano le impostazioni selezionate, procedendo all’esecuzione della propria richiesta.

Concludere una operazione: la chiusura della posizione

Per aprire la posizione, abbiamo visto che basta cliccare sul pulsante che appare nella finestra della finalizzazione dell’ordine.

Se invece il trader desidera chiudere la posizione perché soddisfatto dei risultati ottenuti o perchè sceglie di non tenerla aperta (se non si è convinti, se si è in perdita, ecc.), servirà solamente cliccare sul pulsante “Chiudi posizione”.

Attenzione, ricordatevi che per chiudere la posizione occorre semplicemente “Chiuderla”. Può succedere infatti, che un trader poco esperto, anziché chiudere una posizione, ne apra una opposta (ad esempio aprendo una posizione Vendi con l’intento di chiudere una posizione Acquista). Tale procedura è da evitare.

Per una formazione completa vi rimandiamo alla nostra guida definitiva al trading CFD.

Preferisci un corso gratuito in PDF?

Ti consigliamo allora quello che a nostro parere è il migliori corso trading per principianti. Il corso è creato da 24option, una piattaforma leader al mondo, autorizzata in Europa dalla CYSEC ed iscritta al registro CONSOB

Ultimo aggiornamento