Il Trading Online durante il Lockdown: Errori da evitare e Consigli

0
75
Trading online durante il lockdown, errori e consigli

Il trading online durante il lockdown viene intensificato da chi già lo pratica, mentre chi non lo ha mai praticato inizia a considerarlo con più interesse. Sebbene si tratti di un’attività che può portare potenziali entrate aggiuntive, occorre fare delle considerazioni al fine di poterlo sfruttare al meglio e senza troppi rischi. In questo articolo offriamo alcuni consigli utili per chi fa trading online da casa e alcuni consigli da seguire a prescindere dal proprio livello di esperienza.

Trading nel lockdown: come iniziare nel modo giusto

Per chi inizia da zero a fare trading online il primo consiglio è quello di comprendere che questa attività non è una macchina di produzione del denaro: ogni entrata è frutto di una previsione di mercato corretta.

Dato che il trading è la negoziazione sui mercati finanziari, va tenuta di conto la dinamica dei mercati finanziari, che vedono i prezzi salire o scendere a seconda di numerosi fattori. Il prezzo di un asset (titolo, criptovaluta, indice di borsa ecc.) può salire per molteplici fattori, così come scendere.

Ogni mercato finanziario vede rialzi e ribassi. Col trading on line si ha la possibilità di poter investire sul rialzo o sul ribasso di un prezzo, al fine di trarre profitto dalla sua crescita o dalla sua diminuzione. Questo è sicuramente un vantaggio, poiché oltre a cercare profitti dai rialzi di un determinato prezzo, si possono ottenere anche dai ribassi dello stesso. Così, se si pensa che un titolo o una criptovaluta scenderà di valore nei prossimi giorni, si può investire sul suo ribasso e ottenere dei profitti.

Abbiamo parlato dei profitti, ma vanno considerate anche le perdite. Infatti, tutto dipende dalla propria previsione: se la previsione è corretta, si ottengono dei profitti, ma se la previsione è sbagliata, si registrano delle perdite. Occorre tenere sempre presente la doppia faccia della medaglia dei mercati finanziari, delle previsioni e del trading online.

Di quali rischi stiamo parlando?

Chi apre per la prima volta un conto trading parte sicuramente da un conto base. A tal proposito occorre sapere che per i conti base c’è la protezione dal saldo negativo. Questo avviene per legge e tutti i broker regolamentati in Europa sono obbligati ad attenersi a tale regola. Ciò significa che coi broker regolamentati, nella peggiore delle ipotesi si può perdere al massimo quanto dispone sul conto trading, ma non si può andare in rosso. Una tutela non da poco, perciò consigliamo fortemente di operare solo con i broker regolamentati.

Qui sotto, forniamo una tabella con una selezione di alcuni dei migliori broker regolamentati in Europa e autorizzati in Italia.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec 109/10
    • Copia i migliori Trader
    • Scelta TOP criptovalute
    *Terms and Conditions apply **Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.
  • Broker: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec 250/14
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    *76.4% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: forextb
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: 272/15
    • Corso di Trading Gratis
    • Segnali SMS
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec 247/14
    • Chat utenti in italiano
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Capital.com
    Deposito Minimo: 20 €
    Licenza: Cysec 319/17
    • Proposte con 0% spread
    • Formazione Gratuita
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Come limitare i rischi del trading con lo stop loss

Come abbiamo detto, questi broker per i conti base applicano la protezione dal saldo negativo. Tuttavia, perché mettere a rischio tutto il capitale per ogni operazione? Con la funzione stop loss, disponibile su tutte le piattaforme di trading menzionate, si può applicare un tetto di perdita massimo ad ogni singola operazione. In questo modo si possono limitare le perdite ad una quota desiderata, senza allargare il rischio a tutto il capitale disponibile sul conto trading.

Ecco come potete attivare lo stop loss:

  1. Spuntate o attivate la casella relativa alla funzione stop loss
  2. Impostate una quota di perdita massima che si vuole mettere in conto
  3. Aprite la posizione

In questo modo, se il prezzo dell’asset raggiungerà un livello tale da fare registrare la perdita impostata, la posizione verrà chiusa automaticamente dalla piattaforma e il resto del capitale disponibile sarà salvo.

Come ottenere risultati positivi più costantemente

Dato che il trading online è un’attività finanziaria che comporta dei rischi, occorre fare pratica prima di “buttarsi nella mischia”. Il vero segreto dei trader di successo è quello di poter contare sulla costanza dei risultati nel lungo periodo: per fare questo ci vuole metodo.

Il metodo è molto diverso dall’improvvisazione. Si tratta di adottare delle strategie di trading, una pianificazione degli strumenti sui quali concentrarsi e delle diverse tecniche da utilizzare per prevederne le possibili variazioni di prezzo.

Chi inizia a fare trading online da zero non può fare a meno di praticare, e magari farlo con un budget virtuale, a rischio zero. In questo modo si può prendere confidenza con la piattaforma di trading, con gli strumenti finanziari (CFD e azioni), con le diverse variabili che possono influenzare il mercato. Per iniziare, si può operare con un conto di pratica, ad esempio come quello offerto da eToro (accedi qui al conto di pratica, non è necessario il deposito), che consente anche di comunicare con gli altri utenti e leggere i post sulle bacheche dei trader più esperti. La stessa piattaforma consente anche di copiare in automatico i portafogli dei trader esperti che si possono selezionare in base alle proprie preferenze.

Gli errori da non commettere quando si inizia a fare trading

Quando si inizia a fare trading online occorre evitare alcuni errori che possono compromettere capitale e volontà di procedere. Andiamo a scoprire i più importanti.

Avere fretta di guadagnare

Va bene, il trading online consente di guadagnare realmente standosene a casa, dal proprio computer o smartphone, ma non è possibile riuscire a guadagnare tanto e subito, senza avere qualche base. Perciò, prima di tutto occorre “raffreddarsi” un attimino e capire come procedere: iscriversi a un broker affidabile, fare esperienza con un conto di pratica sulla piattaforma di trading, capire come funziona il mercato e le dinamiche per le quali un prezzo possa salire o scendere.

Non si tratta, quindi, di dire “questo salirà” e “puntare”. Non si tratta di scommesse sportive, bensì di mercati finanziari. Si tratta di un argomento appassionante ma anche un po’ complesso. Infatti, i fattori che possono far rialzare o ribassare un prezzo sono molteplici. Alcuni li conoscerete già, mentre altri vi sorprenderanno.

Credersi dei talenti

E’ una sensazione che capita a tanti di noi, quella di credere di essere dei talenti naturali per qualcosa e di saper fare meglio di tutti gli altri con facilità. Si tratta di una presunzione molto umana, quindi molto comune. Ebbene, questo capita anche nel trading online. In tanti iniziano pensando di investire tanto e subito su un’azione perché si è sicuri che la stessa salirà di valore. In tanti lo hanno fatto, ad esempio, con le azioni Amazon, per poi scoprire (come diciamo sempre) che nel quotidiano ci sono anche i ribassi, oltre ai rialzi.

Quindi, occorre un po’ meno presunzione e un po’ più umiltà e voglia di imparare.

Farsi prendere dall’entusiasmo o dallo sconforto

Questo consiglio vale sia per chi inizia a fare trading online da zero, sia per chi ha un po’ di esperienza. Occorre essere più distaccati possibile e ragionare razionalmente, in base all’andamento dei prezzi. Non bisogna farsi prendere dall’entusiasmo da buoni risultati, né dallo sconforto per operazioni andate male.

Nel trading online occorre distacco emotivo, poiché ciò che conta è l’analisi dei grafici e dei dati, la previsione e il perseguimento della propria strategia di trading. Se in un determinato periodo il bilancio della strategia adottata dovesse rivelarsi infruttuosa, ovviamente la stessa sarà da cambiare. Cercate sempre di utilizzare gli strumenti di difesa offerti dalla piattaforma di trading (es. lo stop loss di cui abbiamo parlato in precedenza) per non mettere a rischio l’intero capitale disponibile sul conto di trading per un investimento che dovesse rivelarsi sbagliato.

Trading online come la DAD: ci vuole professionalità

Fate finta che il trading online sia un’attività commerciale, un lavoro, un momento professionale. Prendendo seriamente il trading, si hanno certamente maggiori possibilità di ottenere risultati. Fare pratica, studiare, correggere gli errori, imparare dagli sbagli, approfondire l’analisi tecnica e fondamentale, informarsi: questi sono i segreti dei trader professionisti.

Certo, non esistono solo i trader professionisti. La maggior parte dei nostri lettori ad esempio fa trading come hobby. Ma come sapete bene, un hobby si può fare in due modi: bene, migliorandosi di continuo; oppure male, lasciando stare tutto dopo un po’.

Cercate di non partire per trasformare il trading in un qualcosa da “abbandonare in cantina”. Se desiderate farlo di tanto in tanto, va bene, ma “iniziare tanto per” potrebbe portarvi a sbagliare.

Guide per giocare in borsa con il trading online

Sul nostro sito trovate numerose guide per “giocare in borsa”. Si tratta di guide sulle singole piattaforme di trading online come eToro e Plus500, sugli strumenti finanziari tra cui i CFD, su mercati particolari come il Forex, su piattaforme avanzate come MetaTrader.

Sul nostro canale youtube Giocareinborsa, invece, trovate numerosi video tutorial (non dimenticate di iscrivervi per non perdervi i prossimi video).

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here