ETF Metalli

In questa sezione trovate informazioni generali sugli ETF metalli più articoli specifici su strumenti che consentono di fare trading online su questo tipo di prodotto finanziario. Sulle piattaforme di negoziazione proposte dai broker online si può fare trading comodamente da casa o dal proprio dispositivo mobile. Questi particolari tipi di ETF hanno come strumento principale di riferimento il settore del metallo, della sua estrazione e delle fasi produttive.Leggi anche: ETF, cosa sono?

ETF Metalli Preziosi

Tra le varie tipologie che fanno parte delle sotto-categorie degli ETF Metalli, vi sono sicuramente i metalli preziosi, come ad esempio oro, argento, platino. Questi metalli sono preziosi soprattutto per i loro utilizzi altamente tecnici durante i processi industriali, così come per la produzione di componentistica nei prodotti di elettronica e di alta precisione e qualità. Gli ETF metalli preziosi presentano titoli che fanno riferimento al settore dei metalli summenzionati, così come ad altri ancora.Ciò detto, va precisato che se in questa precisa sezione non trovate un articolo dedicato ad un particolare metallo prezioso, potrete comunque trovarlo nella categoria dedicata agli ETF argento ed ETF oro.Di particolare importanza per gli ETF metalli preziosi sono quei periodi in cui vi è un'alta richiesta rispetto alle scorte e all'estrazione. In alcuni casi, persino il mercato può offrire degli spunti interessanti per definire i pronostici di prezzo su una determinata materia prima. Un grande brand, ad esempio, potrebbe progettare di produrre un alto numero di dispositivi con all'interno dei componenti in metallo prezioso, andando così ad aggiungere la propria richiesta alla domanda già prevista per lo stesso metallo in un dato periodo.

ETF Metalli Industriali

I metalli industriali sono quelli che consentono di ottimizzare il processo di produzione industriale e che perciò devono possedere delle caratteristiche di resistenza molto elevate. All'interno dei fondi ETF Metalli vi sono anche esempi di questo tipo.

ETF su Commodity

I metalli sono materie prime, perciò fanno parte di una categoria ancora più ampia, quale quella degli ETF Commodity, ovvero dedicati alle materie prime.

Come fare trading su ETF Metalli

Per fare trading online su ETF metalli si può procedere principalmente in due modi. La prima prevede la sottoscrizione partendo dal sito del gestore del fondo ETF. La seconda è quella del trading con CFD su ETF Metalli. Il trading con i CFD è una pratica meno dispendiosa e consente di agire velocemente da casa e dai propri dispositivi mobile.Nel nostro corso sui CFD abbiamo visto che questi sono strumenti finanziari che replicano passivamente il prezzo di un asset sottostante. I CFD sugli ETF metalli, ad esempio, presentano una quotazione pari a quella dell'ETF sottostante, a cui si andrà a sommare una piccola percentuale di spread (l'unica forma di guadagno da parte del broker).I CFD sono strumenti finanziari con una particolare caratteristica, la leva finanziaria. Questo meccanismo consente di contrattare su un numero di titoli molto più ampio rispetto a quanto si potrebbe fare adottando le modalità tradizionali a parità di budget. Per il trading con CFD si può operare anche con capitali molto ridotti.Con il trading dei CFD forniti da Plus500, il rischio del trader è limitato al capitale depositato. Ad ogni modo, al fine di ridurre i rischi, consigliamo di consultare il nostro articolo dedicato all'ordine Stop Loss. Con gli ordini di tipo Stop Loss l'utente può impostare facilmente un massimale di perdita percentuale, ordinando alla piattaforma di negoziazione di chiudere automaticamente la posizione nel momento in cui superi una determinata soglia di perdita impostata.Qui di seguito è possibile accedere ad articoli specifici su particolari tipi di ETF della categoria ETF Metalli.