XTB compie 15 anni e offre una delle migliori piattaforme di trading

0
641
Il logo di XTB

Era il 2010 quando il logo XTB apparve per la prima volta sulle macchine della Formula 1, in quanto sponsor ufficiale della McLaren Mercedes. Ma XTB era già attiva da alcuni anni, sia con il nome XTB che, prima del rebranding, con X-Trade Brokers. Una storia che di fatto inizia nel 2002 con la fondazione di X-Trade e che di anno in anno è cresciuta fino ai nostri giorni. Oggi XTB è uno dei broker CFD e Forex più importanti al mondo e la sua piattaforma xStation 5 è una delle più potenti sul mercato.

xStation 5 di XTB: il vero punto di forza?

Nel 2016, il team di sviluppo software produce una nuova versione della piattaforma xStation, arrivando alla versione 5. La piattaforma xStation 5 si presentata subito più veloce e affidabile. Oggi la società offre la possibilità di provarla tramite un’iscrizione gratuita che si può fare da questa pagina specifica , senza alcun deposito richiesto.

Nello stesso anno, l’attore Mads Mikkelsen diventa l’ambasciatore del marchio XTB e la società viene quotata sulla Borsa di Varsavia. Un anno fortunato, poiché la piattaforma xStation5 è ancora una delle più potenti e affidabili piattaforme tutt’ora presenti nel settore del trading online.

Sei anni non sono pochi, ma d’altro canto è lo stesso successo di MetaTrader 4, una delle migliori piattaforme di trading ormai da un decennio, che ancora non viene scalzata completamente da MetaTrader 5.

XTB guarda al futuro: a quando xStation 5?

Come ogni broker che si rispetti, XTB non si ferma mai e guarda sempre al futuro, alle evoluzioni del mercato e alle sue nuove necessità. Sebbene la piattaforma xStation 5 sia tutt’ora perfetta per negoziare sui mercati finanziari online, c’è da aspettarsi l’arrivo di una nuova versione, ancora più veloce e potente, che sfrutti al massimo i nuovi progressi tecnologici e sia più adatta ai nuovi aggiornamenti dei sistemi operativi e dei browser.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here