Giocare in borsa su Android: le migliori App

0
452
Quali sono le migliori app per giocare in borsa su Android

Quali sono le migliori app per giocare in borsa con dispositivi Android? In questo articolo, ti mostrerò alcune delle mie preferite e te ne spiegherò le ragioni. Per ogni app di trading per Android ti illustrerò le caratteristiche e cercherò di fornirti delle informazioni in modo tale da farti capire quale sia la più adatta a te. Potrai scegliere quella che fa al caso tuo in base al tuo livello di esperienza, alle tue preferenze di trading, al tipo di interfaccia che preferisci ecc.

App di Trading su Android per chi parte da zero

Partiamo da zero, ovvero, da chi ha zero esperienza di trading online e dispone di uno smartphone Android. Se non hai mai giocato in borsa, quale app fa al caso tuo?

Occorre sceglierne una che sia intuitiva, ovvero che consenta di essere compresa anche da chi non l’ha mai utilizzata. In pratica, devono essere facilmente navigabili e già da subito ti devono far capire dove stanno (almeno) le funzioni principali: come scegliere un titolo, come impostare una posizione, come visualizzare il grafico, come aprire una posizione e chiuderla. Questi sono i pilastri base, attorno ai quali poi si muovono le funzioni più specifiche e le più complesse.

Per chi parte da zero, ecco due app interessanti per Android:

  • 24option: si tratta di una app molto semplice da usare, che consente di scegliere facilmente l’asset su cui negoziare, in base ad una lista che si può filtrare per visualizzare una o più categorie tra azioni, criptovalute, materie, Forex ecc. Altrettanto semplice è la parte relativa all’impostazione dell’ordine, in cui scegliere la quantità da negoziare, lo stop loss, il take profit e l’eventuale pre-ordine. Tra gli svantaggi di questa app vi sono: la visualizzazione del grafico, non proprio intuitiva all’inizio ma che con un po’ di pratica diventa efficace; i dettagli dei CFD, che occorre recuperare da una finestra a parte; l’anteprima del margine, ovvero l’anteprima dell’ammontare di credito richiesto per aprire la posizione, che non compare ma che si può calcolare non troppo facilmente tramite i dettagli CFD. Tra i vantaggi più evidenti, oltre alla facilità di apertura di una posizione, vi è la possibilità di praticare con un conto demo senza deposito richiesto.Per provare l’app di 24option puoi scaricarla da questa pagina senza impegno.
  • Plus500: è tra le app per il trading su Android più chiare e intuitive sul mercato. Diciamo subito che si può iniziare a praticare in pochi secondi poiché il conto demo richiede solo un’email e l’impostazione di una password. L’interfaccia della piattaforma è molto intuitiva e consente di avere tutto a portata di mano e di occhio. Si tratta di una piattaforma molto comoda da utilizzare. Anzi, molto piacevole. Un gran numero di asset facilmente selezionabili, grafico sempre sott’occhio, la finestra dell’ordine che riporta anche l’anteprima dell’importo della posizione secondo i parametri inseriti. I dettagli dei CFD, sempre facilmente consultabili. Insomma, un’app per Android di pregevole fattura e un esempio da seguire per le altre.Se desideri provare l’app Plus500 puoi scaricarla da qui e iniziare da subito.

App per giocare in borsa su Android ad un livello avanzato

Se alle spalle hai qualche mese o qualche anno di pratica, potresti passare ad un livello più avanzato e operare come i veri professionisti del trading. Come? Con l’app di MetaTrader, ricca di funzioni per l’analisi tecnica, con la possibilità di visualizzare più grafici contemporaneamente e che quindi ben si presta alle operazioni dei trader più professionali.

MetaTrader non è per tutti, poiché a differenza delle piattaforme base fornite dai broker, non è progettato per essere intuitivo anche per chi parte da zero. Si tratta di una piattaforma che ha bisogno di alcune istruzioni da conoscere, ragion per cui abbiamo pubblicato una guida a MetaTrader consultabile online sul nostro sito Giocareinborsa.com e che potrai leggere tutte le volte che vuoi.

In questo momento in cui scrivo, MetaTrader vanta oltre 10 milioni di download su Play Store e una media di recensioni di 4,6 su 5. Su un così grande numero di installazioni e recensioni, non è niente male, direi, no?

La mia recensione è questa: è un’app strepitosa e altamente professionale. Puoi provarla gratuitamente con un conto demo partendo da qui e successivamente (SE vorrai e quando vorrai) potrai iniziare a giocare in borsa con soldi veri utilizzando la stessa app, accedendo tuttavia con il conto reale.

Se utilizzi il nostro link, riportato qui sopra, riceverai un’email con tutti i dati di accesso: nome utente e password per MetaTrader 4.

Scegli un’app per giocare in borsa in base alle tue preferenze di trading

Ognuno ha il suo stile di trading, le sue preferenze. Ad esempio, c’è chi preferisce avere più asset negoziabili a disposizione. Altri, invece, preferiscono una determinata tipologia e quindi i broker che ne offrono una grande varietà.

Poniamo che ti piaccia l’idea di fare trading in borsa su azioni: quale app per Android dovresti scegliere? Se ti piace spulciare anche tra le azioni poco conosciute, allora devi scegliere un’app che ne abbia davvero tante, come Plus500. Se invece ti bastano quelle più importanti, ma comunque in buona quantità, allora puoi scegliere 24option.

Preferisci le criptovalute? Ci sono alcune app per giocare in borsa su Android che ne hanno davvero tante, come IQ Option. Questa app ti consente di scegliere tra circa 20 criptovalute su cui fare trading, anche se ha lo svantaggio di non offrire la leva, come invece fanno altri broker (Plus500, ad esempio, che consente di fare trading su criptovalute con leva).

Per quanto riguarda il Forex, ormai tutte le app offrono la possibilità di negoziare su tutti i cambi principali. La differenza tra una e l’altra può farla lo spread, poiché vi sono i broker che offrono uno spread più basso di altri. Lo spread, è la differenza tra il prezzo bid e ask, ovvero tra il prezzo di “acquisto” e “vendita”, o per meglio intenderci tra la posizione long (rialzo) e short (ribasso). Questo rappresenta un costo applicato dal broker perciò più è basso (stretto) più è conveniente. I migliori broker offrono gli spread più stretti.

 

 

Preferisci un corso gratuito in PDF?

Ti consigliamo allora quello che a nostro parere è il migliori corso trading per principianti. Il corso è creato da 24option, una piattaforma leader al mondo, autorizzata in Europa dalla CYSEC ed iscritta al registro CONSOB

Ultimo aggiornamento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here