Investimento in opzioni su Plus500 con CFD

0
747
Come investire in opzioni su Plus500

In questo articolo scopriremo l’alternativa all’investimento in opzioni su Plus500 con CFD. Le opzioni sono una particolare categoria di asset finanziario messa a disposizione per fare trading online: Plus500, una delle piattaforme più utilizzate in Italia così come nel continente europeo e in oltre 100 paesi nel mondo, offre ai suoi utenti la possibilità di ottenere un profitto proprio con operazioni su opzioni.

Per capire bene come realizzare un guadagno su opzioni utilizzando la piattaforma Plus500, è fondamentale innanzitutto capire di cosa si tratta. Le opzioni sono una classe di asset che ha raggiunto una vasta popolarità negli ultimi anni, grazie alla loro capacità di generare profitti anche in condizioni di mercato instabili. La facilità di utilizzo di Plus500, unita alla possibilità offerta dalla piattaforma di operare nel trading anche in modalità demo, senza quindi alcun deposito iniziale, risulta fondamentale per comprendere appieno le potenzialità delle opzioni e la loro versatilità nel mondo del trading online.

L’opzione è a tutti gli effetti un diritto, ma non un obbligo, di acquistare o vendere un certo asset finanziario al raggiungimento di un dato livello di quotazione.

Piattaforma Caratteristiche Deposito Min. Apertura Conto
Markets
  • Trading su Criptovalute
  • Trend dei trader
  • Zero Commissioni
  • Piattaforma Professionale
  • Trading Nel Weekend
  • Guida Completa
100 Inizia
24option
  • Tra i migliori broker cfd
  • Conto demo 100.000
  • Possibilità di tradare criptovalute
  • Senza commissioni
  • Leva 1:30
  • Guida Completa
100 Inizia
itrader
  • Sponsor Manchester City
  • Rapporto leva fino a 1:500
  • Programma educativo traders
  • Piattaforma mobile
  • VPS gratis
  • Guida Completa
250 Inizia
plus500
  • Tra I migliori broker CFD
  • Ampia scelta Criptovalute
  • Leva 1:30
  • Conto demo gratuito illimitato
  • Senza Commissioni
  • Guida Completa
100 Inizia
Servizio CFD. L'80,6% perde denaro.

Opzioni disponibili su Plus500

Su Plus500 sono disponibili CFD su opzioni su alcuni dei più importanti indici di borsa, oltre che opzioni su importanti titoli quotati tra cui Facebook, Google (Alphabet), Deutsche Bank ed Apple.

La lista completa è disponibile nella sezione opzioni del sito di Plus500.

Come si fa trading opzioni su Plus500

Uno dei punti di forza di Plus500, che ha aiutato questa piattaforma a raggiungere una vasta popolarità tra il pubblico, consiste nella facilità di utilizzo. Non solo i comandi sono intuitivi: l’interfaccia grafico del sito è infatti funzionale alla comprensione, grazie a una perfetta organizzazione degli spazi e una grafica lineare. Chi opera nel trading online per la prima volta si troverà a suo agio a operare in un ambiente completo, e allo stesso tempo chi ha più esperienza avrà a sua disposizione l’intera gamma di funzioni e asset per investire e realizzare profitti.

Come investire in opzioni su Plus500

Nel caso specifico del trading su opzioni, i passaggi da seguire sono molto semplici:

  1. sulla sinistra dello schermo cliccare sul comando “Negozia”
  2. scorrere in basso tra le diverse categorie a disposizione fino a trovare Opzioni
  3. individuato l’insieme di riferimento (si va dalle opzioni su indici azionari ai titoli più importanti, come Facebook, o Deutsche Bank, per esempio), cliccare per aprire l’elenco delle opzioni a disposizione.

A questo punto, nella parte principale al centro dello schermo, il trader ha a disposizione l’intera gamma di opzioni sulle quali può negoziare.

Come selezionare un'opzione su Plus500

L’ultimo passo consiste nella scelta tra opzione Call o Put, a seconda dell’andamento del mercato e delle preferenze di investimento in opzioni su Plus500.

Cosa significa comprare un’opzione su Plus500?

Plus500 è una piattaforma di trading online attiva nei CFD, quindi le negoziazioni che si effettuano prevedono l’acquisto di contratti CFD collegati agli asset di riferimento, in questo caso un’opzione, e cioè la possibilità di esercitare il diritto a completare un acquisto o una vendita al raggiungimento di un certo livello della quotazione. Quando si acquista un’opzione su Plus500, dunque, si negozia l’apertura di una posizione Long sul CFD sull’opzione collegata, e cioè si prevede l’aumento del valore dello strumento finanziario sottostante.

Ciò significa che i guadagni del trader online, quando apre una posizione Long su un’opzione, o Acquista, sono ottenuti nel caso in cui la quotazione dell’opzione aumenti: il profitto sarà quindi calcolato in modo proporzionale rispetto all’aumento del valore.

Cosa significa vendere opzioni su Plus500?

Quando si vende un’opzione su Plus500, dunque, si negozia l’apertura di una posizione Short di CFD sull’opzione collegata, e cioè si prevede la diminuzione del valore dello strumento finanziario sottostante.

Ciò significa che i guadagni del trader, quando apre una posizione Short su un’opzione, o Vendi, sono ottenuti nel caso in cui la quotazione dell’opzione diminuisca: il profitto sarà quindi calcolato in modo proporzionale rispetto al ribasso del valore.

Come si finalizza una contrattazione di opzioni su Plus500

Una volta studiato il mercato di riferimento, e scelto l’opzione sul quale negoziare con il trading, non rimane altro che aprire una posizione. In questo caso la schermata che si presenterà all’utente sarà simile alla seguente, e includerà tutti i dettagli relativi alla posizione.

Come definire i dettagli della posizione di trading su Plus500

Questa, in breve, la legenda per capire il significato di ogni singola voce:

  • Contratti: con esso si indica il numero di contratti CFD dell’investimento
  • Utilizza la leva finanziaria: la leva finanziaria rappresenta uno dei più grandi vantaggi dati dalla negoziazione di CFD. Grazie al suo funzionamento infatti è richiesta al trader una cifra inferiore rispetto al totale dell’investimento: il capitale investito viene moltiplicato dal rapporto espresso dalla leva. .
  • Margine richiesto: questo è il totale richiesto al trader per effettuare l’investimento, dopo l’applicazione della leva finanziaria.
  • Stop Limit: tale opzione prevede la chiusura automatica della posizione al raggiungimento di un dato livello di profitto
  • Stop Loss: viceversa, scegliendo lo Stop Loss il trader è garantito dal rischio di eccessive perdite: quando la posizione raggiunge un livello massimo di perdite, questa è automaticamente chiusa dalla piattaforma.
  • Chiusura Garantita: al costo di uno spread aggiuntivo, la chiusura garantita comporta la chiusura della posizione nel caso di oscillazioni elevate della quotazione. Non tutti gli strumenti prevedono tale opzione, che rappresenta una garanzia contro l’instabilità e la volatilità dei mercati
  • Acquista/Vendi: con questo comando il trader apre la posizione in tempo reale, alla modalità impostata

Concludere una operazione: la chiusura della posizione

Semplicemente e in modo intuitivo, per chiudere la posizione in modo manuale, una volta raggiunto il risultato voluto o in ogni altro caso, sarà sufficiente ordinare al sistema “Chiudi posizione” attraverso il pulsante specifico “Chiudi Posizione” relativo alla posizione aperta.

Ricordiamo il principio base del trading con CFD: una posizione si apre sia in modalità Acquista che Vendi, e si chiude solamente con il comando “Chiudi posizione“. Ciò significa che per chiudere una posizione non bisogna richiedere un’operazione opposta (Vendi per Acquista, e viceversa), dal momento che ciò comporterebbe invece l’apertura di un’ulteriore posizione.

Per saperne di più su come investire su opzioni su Plus500, troverete a vostra disposizione un’esclusiva guida definitiva al trading CFD.

Da oggi è possibile iniziare a fare trading CFD con conto demo con questa piattaforma leader al mondo, autorizzata in Europa dalla CYSEC ed iscritta al registro CONSOB