Migliori wallet criptovalute: quali sono i Top del 2021

0
52
Quali sono i migliori wallet criptovalute

Gli wallet criptovalute sono importanti per acquistare, negoziare e vendere criptovalute. I trader possono mantenere le cripto acquistate sulle piattaforme oppure sugli wallet. La scelta è soggettiva e in questo articolo parleremo di entrambe le opzioni. In particolare, vedremo quali sono i migliori wallet criptovalute del 2021, ma con un occhio già al 2022.

Un crypto wallet consente di tenere al sicuro le criptovalute acquistate e agevolare le operazioni di negoziazione e vendita. Inoltre, gli stessi wallet criptovalute sono necessari per proteggere e validare le informazioni di transazione. Gli wallet possono essere di due tipo: hardware (hot storage) o software (cold storage).

1. Electrum

Electrum è un wallet criptovalute veloce e senza downtime. Offre un ottimo livello di sicurezza e le sue fee sono personalizzabili. Il suo difetto principale è che consente di negoziare soltanto bitcoin, così come l’assenza di un supporto tramite chat, email o telefono. Inoltre, è un po’ difficile da impostare.

Chi sceglie Electrum può comunque contare sulle sue funzioni di sicurezza avanzate, oltre a varie opzioni di personalizzazione. A seconda della durata di completamento di una transazione, è possibile scegliere il tipo di fee desiderato.

Il client di Electrum è molto leggero e ciò lo rende molto veloce. Effettuando una semplice verifica di pagamento (SPV), il portafoglio può scaricare singole parti di blockchain e quindi accelerare le transazioni senza tuttavia compromettere la sicurezza. Si può integrare con wallet criptovalute di tipo hardware come Trezor o Ledger, per un ottenere così un cold storage.

Completano l’autenticazione a due fattori e un supporto multi-firma.

2. Coinbase

Coinbase è il portafoglio criptovalute più popolare in assoluto. Il suo successo deriva innanzitutto dal fatto che supporta oltre 500 criptovalute e la sua interfaccia è molto semplice da usare. A ciò si aggiunge anche il suo grado di sicurezza, garantito da un supporto di autenticazione a 2 fattori e il supporto multi-firma.

Non ha particolari difetti, se non qualche piccolo punto debole al pari delle sue alternative. Inoltre, è disponibile solo per dispositivi mobile e tablet.

Si tratta di un wallet criptovalute adatto per chi inizia e non ha esperienza con le crypto. L’app riesce a connettersi alla maggior parte dei conti bancari. Può immagazzinare NFT (non-fungible token) e digital collectibles. Il grande numero di criptovalute supportate lo rende molto interessante per chi desidera investire su una vasta gamma di criptovalute, rendendo così più efficace la diversificazione.

Nota: il wallet Coinbase non va confuso con l’exchange Coinbase. Infatti, il portafoglio Coinbase può essere utilizzato anche senza aprire un conto sull’exchange. Perciò, la chiave di accesso (private key) è memorizzata sul tuo dispositivo e non sui server di Coinbase (perciò è al sicuro nel caso di cyber attacchi al sito).

3. eToro

La piattaforma eToro consente di acquistare criptovalute e mantenerle sulla stessa piattaforma, così come spostarle nel wallet eToro, un portafoglio criptovalute con cui gestire le criptovalute ed effettuare trasferimenti.

Rispetto alle altre opzioni qui presenti, eToro si presenta come una vera e propria piattaforma di trading online, poiché consente di investire online su vari mercati finanziari tra cui azionario, valutario, futures materie prime e indici, ETF, oltre alle stesse criptovalute. Si tratta quindi di una piattaforma completa, ideale per chi desidera ottenere risultati economici dalle proprie previsioni sull’andamento dei mercati finanziari.

Per provare gratuitamente eToro puoi (accedere da qui senza depositare): in questo modo potrai provare tutte le sue funzionalità legate alle criptovalute ma anche più in generale al trading online sui mercati finanziari.

4. Ledger Nano X

In molti ritengono Ledger Nano X il miglior wallet criptovalute offline. Questo infatti supporta un grande numero di criptovalute (oltre 1.800) e asset digitali, ed è stato progettato con uno speciale hardware per proteggere le private key. Inoltre, il bluetooth consente di negoziare sull’app Ledger Live. Per completare, una batteria interna dalla durata di 8 ore.

Queste caratteristiche costano ed infatti costa molto di più rispetto agli altri cold wallet. Tra i pochi difetti si potrebbe indicare l’assenza di un touchscreen e il fatto che il bluetooth potrebbe creare qualche timore (ingiustificato, forse) sulla privacy.

Ad ogni modo, Ledger Nano X è uno dei migliori wallet criptovalute per via delle criptovalute supportate, gli alti standard di sicurezza e le capacità di negoziazione su mobile. Il costo, di circa 100 euro, include anche soluzioni di sicurezza di altissimo livello, lo stesso usato per le carte di credito.

5. Exodus

Exodus supporta oltre 145 criptovalute, quindi meno di altri visti in questa lista, ma comunque si tratta di un buon numero che include tutte le più importanti e a più alta capitalizzazione. È compatibile con gli wallet hardware Trezor One e Trezor T e consente agli utenti di comprare bitcoin con Apple Pay. A completare i suoi vantaggi, c’è da considerare un supporto clienti 24/7.

Qualche difettuccio ce l’ha, come ad esempio le alte fee di transazione alte sull’exchange in-wallet. Inoltre, qualche pecca nell’autenticazione a 2 fattori. Non è presente un supporto multi-firma.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here