Trading su Ripple, cosa significa, come si fa

0
1118
La piattaforma di trading ripple Plus500

Chi intende trarre profitto da Ripple, e quindi guadagnare attraverso un investimento su una delle più importanti e diffuse criptovalute, ha a disposizione due alternative. Si può infatti decidere di acquistare, direttamente sul mercato, una certa quantità di Ripple e conservarla all’interno di un portafoglio digitale, in attesa di rivenderla al momento opportuno, oppure si può decidere di operare nel trading su Ripple.

Quando si parla di trading Ripple, alla base del funzionamento c’è sempre uno scambio di valori. Può essere sia un’acquisizione di Ripple attraverso un’altra criptovaluta o viceversa, oppure l’apertura di una posizione al rialzo o al ribasso (in questo caso si parla di CFD Ripple), in entrambi i casi l’investitore intende realizzare un guadagno attraverso uno scambio, o trading, che coinvolge Ripple.

Per tutte queste soluzioni di investimento esistono strumenti specifici, denominate piattaforme, che consentono ai propri utenti di operare nel trading online. Di seguito trovate un elenco delle piattaforme più diffuse e utilizzate in rete, a partire dalla celebre eToro.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec 109/10
    • Copia i migliori Trader
    • Scelta TOP criptovalute
    *Terms and Conditions apply **Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.
  • Broker: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec 250/14
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    *80.5% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: AvaTrade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Banca Centrale d'Irlanda (No. C53877)
    • Webinar in Italiano
    • MT 4 e 5, APP AvaTrade GO
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: ROInvesting
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec 269/15
    • Tecnologia avanzata
    • Formazione gratuita
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec 247/14
    • Chat utenti in italiano
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Fare trading Ripple o acquistare XRP?

Con l’acquisto diretto di ripple l’investitore ottiene nel suo portafoglio digitale, contro una certa quantità di denaro, un controvalore in criptovaluta, e per realizzare un profitto deve vendere la stessa quantità di ripple quando la sua quotazione aumenta.

Con il trading su Ripple l’investitore invece utilizza altre criptovalute in suo possesso per ottenere ripple, oppure negozia una posizione al rialzo o al ribasso per cercare di realizzare un gaudagno.

Ci sono strumenti specifici, le cosiddette piattaforme exchange, che permettono all’investitore di ottenere Ripple attraverso queste due vie: l’uso di denaro o lo scambio con altre criptovalute. Tra i siti più famosi che offrono questo servizio, segnaliamo a titolo di esempio Coinbase o Kraken.

Se invece l’investitore intende realizzare un profitto su Ripple senza passare attraverso il possesso di criptovalute, avrà a sua disposizione piattaforme di trading come Plus500, che permettono l’apertura di operazioni al rialzo o al ribasso su Ripple, ma senza il requisito di possesso di criptovaluta. Si tratta cioè di una particolare forma di investimento che non richiede l’acquisto o il possesso di Ripple, ma semplicemente l’apertura di una posizione, denominata CFD.

Cosa sono i CFD Ripple?

I CFD Ripple sono CFD, o contratti per differenza, che operano sulla base delle prestazioni di mercato della moneta digitale Ripple.

Per chiarire meglio il concetto, specifichiamo cosa si intende esattamente con CFD:

I CFD sono strumenti finanziari che ripetono le prestazioni di un asset “sottostante”. così i risultati di un cfd ripple dipenderanno dalle quotazioni sul mercato del valore di ripple.

Vantaggi del trading Ripple con CFD

Essendo una particolare forma di investimento, il trading su ripple con CFD presenta numerosi vantaggi:

  • Posizioni Long e Short: quando si negozia un CFD Ripple si può decidere di operare al rialzo, aprendo una posizione “Acquista” o al ribasso, posizione “Vendi”, rispetto al valore di riferimento, e cioè la quotazione di Ripple. Quando si forma una previsione chiara sull’andamento del valore, è sufficiente utilizzare la piattaforma per aprire una posizione in una delle due direzioni.
  • Piccoli investimenti: un grande vantaggio dei CFD consiste nell’applicazione della leva, uno strumento che consente di impegnare solo una piccola parte della somma totale che costituisce l’investimento. A titolo di esempio, se un broker offre una leva di 1:5 per il trading di CFD Ripple, e cioè sarà sufficiente una somma di 100€ per negoziare su un totale di 500€.
  • Stop automatico eventuali perdite: per proteggere il proprio capitale da perdite impreviste e ingenti, è attiva una funzione denominata Stop Loss, che imposta un blocco automatico all’investimento nel caso di andamento sfavorevole del mercato. La posizione sarà automaticamente chiusa dal sistema al raggiungimento di un livello impostato di perdite.
  • Totale libertà operativa: le piattaforme di trading con CFD consentono di operare in piena libertà di orari, nei solo limiti di apertura del mercato.
  • Risultati istantanei: differentemente dall’acquisto e dal possesso in portafoglio di Ripple, che ancora richiede un certo tempi di attuazione, il trading di CFD Ripple genera risultati in maniera istantanea, a partire dal momento dell’apertura della posizione. Le fluttuazioni sul mercato del valore di Ripple sono calcolate, in misura proporzionale, in tempo reale, e quando il trader decide di chiudere una posizione i profitti ricavati sono accreditati immediatamente sul conto di riferimento (analogamente, ricordiamolo, avviene con le eventuali perdite).

I rischi e le opportunità da considerare nel trading Ripple

Come è noto, le criptovalute sono caratterizzate da un’alta volatilità: Ripple, come le altre monete digitali, può variare il proprio valore in maniera drastica da un momento all’altro. Se da una parte ciò significa che si possono ottenere ingenti guadagni in breve tempo, d’altra parte aumenta anche il rischio di accumulare ingenti perdite con rapidità.

Differentemente il vantaggio di operare nel trading online discende da una maggiore libertà di azione: si possono infatti aprire posizione Short per ricavare guadagni dal ribasso del valore di Ripple. In questo senso, la volatilità, in una direzione e nell’altra, può essere “cavalcata” per ottenere un profitto.

Esempio di trading su Ripple con piattaforma di trading CFD

Dopo aver illustrato la teoria, passiamo alla pratica: esaminiamo cioè come fare trading su Ripple con una piattaforma di trading estremamente diffusa in Italia: Plus500. Uno dei vantaggi principali di questo ambiente consiste nell’utilizzo delle sue funzionalità in modo del tutto gratuito, grazie alla modalità demo che non richiede alcun deposito. Il trader può operare cioè con denaro virtuale, accumulando pratica e dimestichezza con il trading online senza il rischio di perdere il proprio capitale.

La piattaforma Plus500 appare così come mostrato dai seguenti screenshot:

La piattaforma di trading ripple Plus500

Nella sezione “Criptovalute”, posta sul lato destro, è possibile selezionare Ripple. Come selezionare Bitcoin sulla piattaforma di trading Plus500

A questo punto appare al centro del nostro schermo il comando relativo agli ordini su Ripple. Abbiamo detto precedentemente come sia possibile aprire posizioni al rialzo e al ribasso: i comandi “Acquista” e “Vendi”.

A disposizione del trader ci sono due opzioni:

  • aprire una posizione al rialzo cliccando su “Acquista” (nel caso consideriate che la quotazione di XRP aumenterà)
  • aprire una posizione al ribasso cliccando su “Vendi”  (nel caso consideriate che la quotazione di XRP scenderà).

Come selezionare ripple sulla piattaforma di trading Plus500

Il sistema chiederà a questo punto di impostare i dettagli dell’ordine, e cioè di inserire

  • la quantità di ripple che costituisce l’investimento (questa somma rappresenta il cosiddetto “Margine Iniziale”)
  • lo stop loss (il livello di perdite massimo consentito prima della chiusura auotmatica della posizione)
  • il limit order (il livello di guadagno desiderato raggiunto il quale il sistema chiude automaticamente la posizione)

Nella nostra guida completa ai CFD troverete tutte le spiegazioni dei dettagli che costituiscono un ordine.

Come definire i dettagli di un ordine di trading ripple su Plus500

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona

Ultimo aggiornamento