Fare Trading sul cellulare o da casa?

0
569
come si fa trading sul cellulare tra piattaforme e store online

come si fa trading sul cellulare tra piattaforme e store onlineChi bazzica il trading si chiede se alle volte la piattaforma per il trading sul cellulare possa perdere qualche colpo rispetto alla piattaforma utilizzata sul computer. Questo dipende ovviamente dalla qualità della piattaforma mobile, oltre che dalla serietà e dalla professionalità del broker che la mette a disposizione. Esempi di ottime piattaforme ce ne sono, come ad esempio quella di 24option, la cui piattaforma mobile è praticamente perfetta e riesce a sopportare qualsiasi tipo di stress test a cui la si sottopone. Prima di vedere quale soluzione sia la migliore e scoprire eventuali differenze, vediamo insieme come si fa a scaricare la piattaforma di trading sul cellulare.

Scaricare la app trading mobile

Per scaricare la piattaforma di trading per i dispositivi mobili quali smartphone e tablet, occorre scegliere un broker (ad esempio tra quelli della nostra tabella in alto a destra) e ricordarsi il suo nome. Una volta che l’abbiamo scelto, apriamo il negozio app del nostro cellulare (Apple Store per i dispositivi Apple, Google Play per i dispositivi Samsung ecc.) e cerchiamo lo stesso nome del broker. Nel caso la piattaforma sia disponibile anche su mobile, apparirà una applicazione scaricabile. Quindi, ripetendo:

  1. Scegli un broker dalla tabella qui a destra che raggruppa quelli più conosciuti e utilizzati
  2. Apri il negozio online delle app per il tuo dispositivo mobile
  3. Cerca il nome del broker
  4. Scarica l’applicazione che appare come primo risultato (assicurati sia la app ufficiale, te ne accorgi dai tanti clic e recensioni)

Differenze tra Trading sul Cellulare e quello su Computer

Una delle differenze più evidenti tra le piattaforme di trading opzioni sul cell e le piattaforme standard, è che quelle su mobile sono create appositamente per tali dispositivi. Avere in mano un telefono o un tablet non è la stessa cosa che avere un grande schermo. Il numero di elementi (parole, tabelle, grafici ecc.) visualizzabili su un grande schermo non potranno mai essere visibili in una sola videata del cellulare.

Per questo motivo, la app di trading su telefono è fatta in modo tale che si possa vedere tutto grande, ma su schermate diverse. Ad esempio, ci sono tasti belli grandi e leggibili per le operazioni da fare per effettuare un ordine, così come si possono visualizzare bene i grafici una volta che l’ordine è partito. Ebbene, la grande differenza è proprio questa: con le piattaforme di trading si segue un ordine naturale, al fine di garantire all’utente la possibilità di effettuare tutte le operazioni che desidera e in modo agevole. Allo stesso tempo, all’utente verrà data la possibilità di studiare in dettaglio le sue operazioni, sia mentre sono “in vita”, sia successivamente, con l’accesso alla propria cronologia delle operazioni, ovvero un bilancio con tutte le operazioni effettuate e ordinate in senso cronologico.

Telefono o tablet?

Una bella domanda. E’ sicuramente il dubbio che arriva a tanti trader che iniziano a fare trading in modo più costante e preferiscono avere una visione sempre migliore. In tanti si chiedono come poter fare trading ovunque ci si trovi anche dal tablet. La soluzione è semplice. Chi desidera avere una visione più ampia rispetto al display dello smartphone ma avere allo stesso tempo la libertà di poter negoziare ovunque si trovi, può utilizzare la propria scheda SIM sullo stesso tablet. Ancora, ci si può procurare una chiavetta USB per la connessione ad internet, come ad esempio un pratico WebPocket della 3. Le soluzioni sono diverse e non importa se scegliate la 3, Telecom Italia Mobile o la Vodafone. Ciò che importa è che vi troviate bene e che siate soddisfatti.

Tra il telefono e il tablet vi è anche una piccola differenza. Infatti, anche se da entrambi si può accedere alla piattaforma di trading via browser, ovvero dal sito web, sullo smartphone in tal caso si avrebbe il problema delle piccole dimensioni con cui la stessa viene visualizzata. Con il tablet, invece, si fa meno fatica.

Per questo motivo, il tablet è sicuramente una soluzione migliore rispetto allo smartphone per quel che riguarda l’utilizzo della piattaforma da browser. Per quanto riguarda la app, sono entrambi sullo stesso livello, qualsiasi sia lo smartphone utilizzato.

Con quali smartphone posso fare trading?

Chi desidera fare trading online con lo smartphone può utilizzare anche i nuovi iPhone 6, Samsung Galaxy S5 e LG G3. Come si può notare, si tratta degli ultimi modelli fabbricati dalle rispettive società, ed è quindi semplice capire quanta importanza i broker diano alla piattaforma scaricabile su mobile, sempre attenti alle nuove richieste del mercato. Il team di progettisti garantirà ai trader l’aggiornamento di qualsiasi compagnia di produzione di telefoni o gestori di servizi.

Con quali tablet posso negoziare opzioni binarie?

Tra i tablet maggiormente utilizzati per il trading di opzioni binarie troviamo l’iPad Mini e l’iPad Air. 24option ad esempio garantisce grande usabilità e prestazioni su questi tipi di dispositivi, ottimi per un trading professionale e senza limiti.

 

Da oggi è possibile iniziare a fare trading in borsa in modalità demo gratuita con questa piattaforma leader al mondo e autorizzata in Italia dalla CYSEC

*Your capital may be at risk. This is not an investment advice
SHARE