La Piattaforma di Trading CFD: Avvio e Strumenti Disponibili

La piattaforma di trading CFD, cos'è e come si usa il software di negoziazione

La piattaforma CFD è il software messo a disposizione dal broker per fare trading con i CFD. Il broker, infatti, offre sia i CFD che la piattaforma con cui negoziarli. In questa lezione del corso completo sui CFD, andiamo a scoprire meglio come funzionano le piattaforme di trading CFD.

Se si desidera giocare in borsa da casa, fare trading sul Forex o negoziare su criptovalute, infatti occorre necessariamente aprire un conto online con il broker. Una volta che ci si è iscritti, si può accedere alla sua piattaforma di trading e quindi negoziare.

Ricordiamo che è possibile praticare con un conto demo, senza depositare. Se lo si desidera, si può passare al conto reale e continuare a mantenere anche il conto demo.

In alternativa, si può scegliere tra altre piattaforme di trading, altrettanto sicure e regolamentate.

Come aprire una piattaforma di trading CFD

Per accedere alla piattaforma di negoziazione CFD, basta seguire questi tre semplici passaggi:

Tempo richiesto: 3 minuti.

  1. Accedi a questa pagina ufficiale

    In questo modo accederai alla pagina ufficiale per l’iscrizione, e potrai affidarti ad un broker regolamentato e autorizzato.

  2. Clicca su registrati e quindi prosegui fornendo i tuoi dati

    Inserisci i pochi dati richiesti per accedere al conto demo oppure, se vuoi verificare il conto, inserisci i dati aggiuntivi e rispondi alle domande per l’idoneità.

  3. Fai pratica di trading con la tua demo gratuita senza depositare

    Scegli “Portafoglio Virtuale” e prova ad effettuare qualche operazione senza rischi.

Se ti occorrono istruzioni, puoi consultare la nostra guida sulla piattaforma di eToro. Se desideri depositare, scopri come effettuare un deposito su eToro con Paypal.

E’ bene evidenziare che sebbene per il conto demo basti semplicemente iscriversi, per il conto reale invece è necessario inviare una copia di un proprio documento di riconoscimento. Questo perché, per le leggi in vigore, occorre essere maggiorenni per poter operare sui mercati finanziari e per poter prelevare del denaro (norme anti-riciclaggio).

Cosa fare dopo l’accesso alla piattaforma

A questo punto, se avete seguito i passi precedenti, sarete all’interno della piattaforma di trading. Scopriamo quindi come si usa da un punto di vista pratico.

Per prima cosa, consiglio di spulciare per bene ogni parte della piattaforma di trading al fine di conoscere ogni sua funzionalità.

Per farlo, seguite il nostro “percorso”. Iniziamo con l’individuare le parti essenziali:

  1. Mercati o Preferiti (per cercare asset su cui negoziare)
  2. Finestra dell’ordine (appare quando si clicca su un asset)
  3. Situazione del conto (riquadro in basso)
  4. Grafico in tempo reale
  5. Informazioni sui CFD

Qui di seguito spieghiamo questi cinque punti in modo più dettagliato. Sebbene l’esempio si svolga su una determinata piattaforma, le stesse istruzioni possono essere sfruttate anche sulle altre piattaforme di trading, poiché la logica è sempre la stessa.

1. Strumenti Finanziari Disponibili sulla piattaforma CFD

Ogni piattaforma di trading offre innanzitutto la possibilità di visualizzare tutti gli strumenti finanziari disponibili quali possono essere azioni, indici di borsa, coppie valutarie del Forex, ETF e materie prime. A queste negli ultimi anni si sono aggiunte anche le criptovalute ma anche altri strumenti. Ricordiamo che in una piattaforma CFD, su tutti questi strumenti è possibile fare trading tramite CFD.

Come puoi notare dall’immagine qui sotto, ogni categoria può presentare delle sottocategorie (es. cambi principali e secondari, dove i primari sono quelli più importanti).

Mercati su eToro

Sulla piattaforma eToro occorre cliccare su “Cerca” e quindi su “Azioni. Sulla piattaforma Plus500 occorre individuare la categoria “Azioni” nella barra di sinistra (così come su tante altre piattaforme).

2. Finestra dell’ordine della piattaforma CFD

La finestra dell’ordine (vedi figura in basso) ci consente di impostare l’ordine di trading. Dalla finestra dell’ordine di eToro ad esempio possiamo impostare:

  • Importo: il valore complessivo sul quale si desidera negoziare. Ad esempio, se si investe su azioni Amazon per un valore di 5.000$, questo è l’importo. Nota bene: l’investimento richiesto è minore di tale somma, per effetto della leva finanziaria.
  • Tipo di posizione (Acquista o Vendi): cliccando su Acquista si apre una posizione rialzista, mentre cliccando su Vendi si apre una posizione ribassista.
  • Stop Loss: da questa casella si può impostare il tetto massimo di perdita per l’operazione, raggiunto il quale la posizione verrà chiusa automaticamente.
  • Take Profit: da questa casella si può impostare l’obiettivo di profitto per l’operazione, raggiunto il quale la posizione verrà chiusa automaticamente.
  • Ordine: in alto a destra si può notare “investi”. In quella casella, al posto di investi è possibile scegliere “ordine” nel caso in cui si preferisca aprire un ordine in modo differito, ad esempio nel caso in cui si verifichi una determinata condizione.
Come impostare un ordine su eToro demo
Le performance del passato non sono indicative di quelle future.

3. Situazione del Conto di Trading CFD

In questo riquadro teniamo sotto controllo quattro valori molto importanti quali:

  • Disponibile: è costituito dal saldo disponibile sul vostro conto
  • Totale Capitale investito: quanto del proprio capitale è attualmente investito
  • Prof (profitto se positivo, perdita se negativo): è il conto profitti/perdite complessivo di tutte le posizioni aperte in un dato momento
  • Patrimonio Virtuale (Equity): è dato dal vostro saldo disponibile sommato ai margini iniziali impegnati nelle posizioni
Conto economico eToro sulla piattaforma

4. Grafico dello Strumento Finanziario selezionato

Il grafico dei prezzi è fondamentale sia per avere un’idea sull’andamento del mercato, sia per il suo studio e la sua interpretazione.

Su una piattaforma di trading CFD il grafico può apparire nella schermata principale, oppure essere richiamato in qualche modo. Su eToro, per visualizzare il grafico occorre cliccare su “Grafico” nella barra del menu dopo aver cliccato sul nome di un titolo.

etoro eurusd grafico
Le performance del passato non sono indicative di quelle future.

Per quanto riguarda lo studio e l’interpretazione dei grafici, si possono applicare degli indicatori per l’analisi tecnica. Per farlo occorre ingrandire il grafico a schermo intero e quindi cliccare sull’icona con le tre candele in alto a destra.

Il grafico in tempo reale dei CFD su eToro, nel quale applicare indicatori tecnici

Altre piattaforme di trading possono presentare una matita, oppure il tasto f(x).

5. Informazioni sul CFD

Delle informazioni sui CFD abbiamo parlato in una precedente lezione dedicata ai dettagli dei CFD, dove abbiamo visto come visualizzarli sulla piattaforma di trading.

Sulla piattaforma di trading eToro, ad esempio, i dettagli del CFD (commissioni, leva ecc.) sono visibili nella finestra dell’ordine. Perciò, per visualizzarli occorre cliccare su un asset specifico e leggerli nella finestra dell’ordine relativa.

Come consultare i dettagli di un CFD sulla piattaforma di trading CFD etoro

Si tratta di un elemento importante, poiché consente di capire su cosa si sta negoziando esattamente.

Vai alla lezione successiva – Margine iniziale, mantenimento e call

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptoasset, sia il trading con i CFD.

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l’alto rischio di perdere il vostro denaro.

Le prestazioni passate non sono un’indicazione di risultati futuri.

I criptoasset sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un arco di tempo molto breve e quindi non sono adatti a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptoasset non è regolamentato e quindi non è supervisionato da alcun quadro normativo dell’UE.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona