Migliori broker CFD in Italia: autorizzati, selezionati e affidabili

In questa pagina trovi il risultato di una ricerca durata mesi in cui abbiamo testato personalmente numerosi broker CFD per poi selezionare quelli che riteniamo essere i migliori broker CFD in Italia. I CFD sono strumenti che consentono di negoziare al rialzo e al ribasso sui mercati finanziari, perciò sono di notevole importanza per chi desidera investire per ottenere risultati nel breve termine.

Qui sotto trovi una tabella aggiornata con quelli che riteniamo essere i migliori broker CFD dopo aver testato la loro affidabilità, popolarità, convenienza e le loro piattaforme di trading. Che tu sia un principiante o un esperto, ciascuna di queste piattaforme è pronta ad offrirti dei servizi adatti alle tue esigenze. In questo articolo troverai un approfondimento su ciascuna di esse.

  • Broker: liquidityx
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: HCMC 2/11/24.5.1994
    • Corso Gratuito
    • Trading Central
    *Tra il 74% e l’89% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD.
  • Broker:
    Deposito Minimo: No dep. min. €
    Licenza: Regolamentazione knf
    • 5800+ Strumenti disponibili
    • 0% commissioni azioni ed ETF
    *68,60% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore
  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 50 €
    Licenza: Cysec 109/10
    • Adatto per principianti
    • Copia i migliori trader
    *Il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.
  • Broker: Fineco
    Deposito Minimo:
    Licenza: Banca d'Italia e CONSOB
    • La banca più votata su trustpilot
    • Tra le banche più solide in Europa: CET1 21,8%
    *Your capital is at risk (CFD service)

Migliori broker CFD per principianti

Se sei un principiante, dovresti cercare un broker CFD che offra queste caratteristiche:

  • Facilità di utilizzo della piattaforma offerta
  • Possibilità di praticare con un conto demo
  • Chiarezza delle voci e delle funzioni della piattaforma
  • Possibilità di interfacciarti facilmente con un supporto clienti in live chat o telefonicamente

In quanto principiante, inoltre, probabilmente non sarai abituato a distinguere facilmente un broker legale e regolamentato da uno non regolamentato e che potrebbe portarti problemi. Per tale motivo, ricordati sempre di verificare se un broker sia autorizzato e autorevole.

Nota bene: i broker da noi menzionati sono tutti regolamentati da CySEC per l’Europa (o da altri enti riconosciuti in UE), gestiti da società iscritte al registro Consob e obbedienti alle norme MiFID 2 e ESMA per la protezione del cliente.

Recensioni dei migliori broker CFD

Per aiutarti nella scelta, qui di seguito ti presentiamo delle brevi recensioni su alcuni dei migliori broker CFD per principianti, con tutte le carte in regola e molto conosciuti.

LiquidityX, strumenti per un trading a 360°

LiquidityX è un broker adatto a tutte le fasce d’utente, poiché offre sia una piattaforma di trading base molto semplice da usare (il suo webtrader), sia la possibilità di utilizzare MetaTrader che invece è più adatta agli utenti più avanzati. Oltre a questo, va considerata la possibilità, per tutti gli iscritti verificati, di accedere a potenti strumenti per l’analisi e le previsioni di mercato, quali Autochartist (che consente di individuare potenziali opportunità di trading) e TipRanks (che offre il database di investitori più grande al mondo e consente di seguire i migliori analisti). Per provarla accedi da qui .

XTB: un broker per chi desidera diventare un PRO del trading

XTB è un broker che punta sulla formazione dei propri clienti e che desidera accompagnarli in un percorso di crescita professionale nel mondo del trading. Infatti, non è un caso che XTB offra a tutti i suoi clienti un team di assistenza clienti esperto che lavora 24 ore al giorno per ben 5 giorni alla settimana, ed una nostra vasta libreria di materiali educativi contiene video, webinar e corsi adatti sia ai principianti che agli investitori esperti. Per provarla accedi da qui.

L’applicazione di trading di XTB, xStation, è in costante conformità con le ultime tendenze e soluzioni. L’obiettivo di XTB è di rendere xStation una delle app di trading più affidabili e funzionali sul mercato. Questa si presenta facile da usare e personalizzabile, veloce (85 millisecondi per l’esecuzione delle operazioni), offre una calcolatrice del trading avanzata con statistiche di performance dal vivo, e consente di eseguire trade dai grafici, con chiusura di gruppi di ordini. A tutto ciò si aggiungono degli strumenti di analisi di mercato efficienti.

  • Per una guida completa consulta la nostra guida XTB
  • Per una recensione della società leggi la nostra recensione XTB

eToro: un broker CFD per chi vuole copiare

eToro consente di copiare i trader più esperti. È vero, ciò ti consentirebbe di poter investire sulle persone da copiare e senza capirci nulla, tuttavia ti consiglio vivamente di imparare le nozioni del trading online. Infatti, è sempre meglio sapere su cosa si stanno investendo i propri soldi, anche quando si lasciano le decisioni finali agli altri.

Inoltre, dato che si parla di CFD, sarebbe meglio leggere almeno la nostra lezione dedicata ai CFD, che fa parte del corso sui CFD. Per provarla accedi da qui.

Plus500, per utenti intermedi

Plus500 è un broker CFD tra i più importanti e conosciuti al mondo. Questo perché opera ormai da circa 10 anni in tutto il mondo tra cui in Italia. Per utilizzare la demo gratuita, basta visitare questa pagina e successivamente scegliere “Demo”. Il passaggio al conto reale è facoltativo e potrai interfacciarti anche con il supporto clienti tramite una chat dal vivo, presente sulla stessa piattaforma. Plus500 ha implementato di molto la funzione di chat di supporto, attiva tutto il giorno a tutte le ore, anche in italiano (soprattutto nelle ore diurne). Inoltre, va detto che ha incluso di recente anche la sezione dedicata al calendario economico, importantissima per l’analisi fondamentale, da armonizzare con l’analisi tecnica. Per provarla accedi da qui.

  • Per delle istruzioni su come utilizzarla consulta la nostra guida Plus500
  • Per ottenere maggiori informazioni sulla società consulta la nostra recensione Plus500

 

Sei un intermedio? Scopri quali potrebbero essere i tuoi obiettivi

Per “utente intermedio” intendiamo un utente che non sia più un principiante ma che non possa ancora ritenersi un esperto. Qui vi chiediamo un po’ di modestia e vi consigliamo vivamente di non ritenerti subito degli esperti. Essere esperti non significa sapere come si utilizza una piattaforma, ma significa conoscere tutti gli aspetti riguardanti il trading in generale, inclusi molti concetti riguardanti l’analisi tecnica, oltre a tecnicismi quali spread, roll-over (ecc.) e soprattutto esperti di gestione del proprio denaro.

Ebbene, ad un livello intermedio ci arrivano due tipi di trader: chi desidera migliorare e chi non ha voglia o tempo di farlo.

Se desideri migliorare, vi consigliamo di utilizzare le seguenti piattaforme.

  • MetaTrader: è la piattaforma di trading professionale più popolare al mondo ed è molto utilizzata nell’ambito del trading algoritmico. Vi si può accedere iscrivendosi a questo broker regolamentato . Per le istruzioni a MT si può consultare la nostra guida MetaTrader.
  • xStation5: è la piattaforma di produzione di XTB (accedi da qui). Potente e professionale, offre la possibilità di accedere a numerose funzionalità tecniche e di analisi, sia dei mercati che delle performance di trading.

Migliori broker CFD azioni e Forex in Italia

I broker CFD visti fino ad ora sono a nostro avviso anche i migliori per ciò che riguarda i CFD azionari e i migliori broker Forex in Italia. Questo perché riassumono tutte le caratteristiche che le varie tipologie di trader possono trovare nella propria ricerca di un broker di qualità.

Ricordiamo brevemente che i CFD azionari non costituiscono azioni, bensì strumenti finanziari che consentono di negoziare sul valore delle azioni senza acquistarle fisicamente. Lo stesso accade con le coppie valutarie.

Tra i broker menzionati, va evidenziato che XTB e eToro offrono anche la possibilità di acquistare azioni reali, anche frazionate, oltre ai CFD. A maggior ragione, l’offerta di broker qui presentata si dimostra ancor più completa.

Broker CFD affidabili e punto sulla formazione necessaria

Per fare trading CFD è necessaria una formazione

Se parliamo di opinioni soggettive è un conto, ma se parliamo di cose oggettive è un altro. Infatti, se da una parte chiunque potrebbe preferire un broker CFD al posto di un altro, dall’altra non ci dovrebbe essere modo di dire “per me è affidabile” o “per me non è affidabile”.

A eliminare ogni tipo di dubbio deve pensarci il broker:

  • Rispondendo ad ogni richiesta effettuata dall’utente, operando con correttezza e trasparenza in tutto ciò che fa
  • Attenendosi alle normative del settore e monitorate dagli organi competenti, oltre che dagli enti regolatori quali ad esempio la CySEC.

Affidabilità e trasparenza

Non ci dovrebbe mai essere il dubbio nel giudicare se un broker sia affidabile o meno. Ed infatti, per i migliori broker CFD non vi è dubbio alcuno. Operare con broker come Plus500 o eToro, ad esempio, elimina ogni tipo di dubbio a tal riguardo, così come la piattaforma di trading Fineco, se vogliamo utilizzare un esempio più “classico”.

In generale, per verificare l’affidabilità di un broker basterebbe verificarne la popolarità e la regolamentazione poiché un broker regolamentato e con centinaia di migliaia di utenti è altamente improbabile che non sia affidabile.

Importante: capita che qualche utente giudichi l’affidabilità dai propri risultati, ma in questo caso il giudizio non sarebbe certo obbiettivo, poiché dipenderebbe dalle proprie capacità previsionali e non dalla qualità del broker.

Il ruolo dell’ESMA

Oggi, ad ogni modo, l’ESMA obbliga i broker CFD regolamentati in ambito europeo a riportare la percentuale di utenti che perde denaro sulle proprie piattaforme.

Non è una sorpresa che la maggior parte degli utenti perda, ma ciò non significa che i broker non siano affidabili, piuttosto che si arrivi a fare trading senza troppe preparazioni.

In questo, al massimo, sono responsabili molti siti web che non offrono formazione ma solo entusiasmo e promesse, per non parlare delle telefonate “dal trading” che gettano le reti senza neanche (nella maggior parte dei casi) scegliere un profilo che maggiormente potrebbe rispondere ad un utente che desideri prepararsi.

Insomma, se da un lato i broker e i siti web responsabili hanno fatto un buon lavoro, in accordo con le normative, dall’altro c’è chi cerca solo il profitto.

Broker CFD Italiani

Quali sono i broker cfd italiani

La maggior parte dei broker CFD italiani finora menzionata è costituita da broker internazionali con sede all’estero, ma che comunque hanno tutte le carte in regola per operare in Italia e per offrire i propri servizi agli utenti italiani.

A parte questi, quali sono i broker CFD italiani al 100%. La piattaforma di trading italiana più famosa è certamente quella di Fineco, offerta dalla Fineco Bank ( da qui puoi iscriverti a Fineco Trading ). Questa è stata fondata nel 1999 a Milano e fa parte del gruppo Unicredit. Tra la varie offerte per il trading, vi è anche quella dedicata ai CFD, ovvero ai Contratti per Differenza di cui abbiamo parlato sino ad ora, per i quali opera sin dal 2004.

Ad ogni modo, è bene specificare che ciascun broker operante in Italia è sottoposto a controlli altrettanto vigorosi e costanti così come quelli per i broker italiani di CFD.

Broker CFD e Forex, c’è differenza?

Spesso si sente parlare di broker Forex piuttosto che di broker CFD. Ma cosa significa broker forex e cosa significa broker CFD?

  • Broker CFD: forniscono CFD, Contratti per Differenza, con i quali si può negoziare sul prezzo di tutte le tipologie di asset, senza tuttavia acquistarli
  • Broker Forex: possono essere broker CFD con i quali negoziare su coppie valutarie oppure broker che offrono diretto accesso al mercato FX (più raro).

Sostanzialmente no. I broker CFD offrono anche CFD sul Forex, perciò non vi è differenza sul tipo di strumento offerto per negoziare. Piuttosto, cambiano gli asset sottostanti.

A tal proposito, ricordiamo che i CFD sono strumenti finanziari che replicano l’andamento di un altro strumento finanziario, denominato asset o sottostante. Questo asset può essere un titolo azionario, una materia prima, un ETF, una criptovaluta, così come un cambio valutario. I meccanismi che sottostanno al trading su azioni e Forex, quindi, sono gli stessi.

Valutazione finale: qual è il miglior broker CFD?

Ciascun broker CFD differisce per numerosi aspetti dagli altri poiché può essere più o meno adatto ai trader principianti, può offrire più o meno percorsi didattici, piattaforme user-friendly ecc. A seconda delle proprie esigenze il broker CFD migliore è quello che maggiormente riesce a soddisfarle. Ad esempio, chi ha l’esigenza di fare trading sull’EURUSD, dovrà cercare il broker CFD che offra le migliori condizioni spread su tale cambio valutario. Ancora, chi ha l’esigenza di una piattaforma adatta ai principianti dovrà trovare una piattaforma user-friendly che consenta di aprire le posizioni in modo semplice e che si presenti generalmente intuitiva.

Tra quelli da noi testati, possiamo dire che l’ordine presentato in questa pagina rispetta l’ordine dei punteggi che abbiamo potuto calcolare per ciascuno di essi. Il fatto che si tratti di broker molto popolari non fa che rafforzare l’esito finale, confermando il fatto che si tratti di broker CFD di successo.