Uniswap, Guida al Trading e all’Investimento

0
304
Guida Uniswap, come investire in criptovalute UNI

In questa guida trovi tutto ciò che ti occorre per investire su Uniswap, comprare UNI e fare trading sul valore del token al rialzo e al ribasso. Per iniziare non occorre essere esperti, ma è importante utilizzare delle piattaforme d’investimento regolamentate, come ad esempio (questa da noi utilizzata).

Come investire in Uniswap 

La procedura per comprare Uniswap o meglio UNI, il token nativo di Uniswap, è semplice. Ecco, in breve, i passaggi:

  1. Accedi da qui alla piattaforma di trading
  2. Seleziona Uniswap tra le criptovalute disponibili
  3. Clicca su “Acquista”
  4. Scegli l’importo da investire in Uni
  5. Conferma l’operazione

Investire in Uniswap, come hai potuto constatare, non è difficile. Le società di brokeraggio lo rendono intuitivo e semplice. Tuttavia dovrai prestare attenzione ad alcune cose, soprattutto se è la prima volta che ti cimenti nel trading online: 

  • Scegliere una piattaforma regolamentata. Lo ribadiamo perché è davvero il primo passo da fare se vogliamo porre in essere un trading consapevole e “sicuro”.
  • Avere un minimo di conoscenza del trading online e gli strumenti che si utilizzano come i CFD 
  • Comprendere il progetto che ha dato origine a Uniswap per afferarne le potenzialità e i possibili sviluppi. 
  • Mantenersi aggiornati sulle notizie che muovono il mondo digitale. Sappi infatti che quasi tutte, se non tutte le criptovalute “emergenti” molto spesso seguono l’andamento della regina delle cripto: Bitcoin. Scopri come funziona e come puoi investire in BTC.

Il video tutorial che segue mostra la procedura di acquisto di Uniswap. Se vuoi, puoi copiarla sul tuo conto demo o sul tuo conto reale (al quale puoi accedere dal tuo stesso conto demo).

Come funziona Uniswap

Uniswap è un exchange decentralizzato (DEX). Nata come blockchain ERC-20 su base Ethereum, consente di scambiare tutte le criptovalute o token che hanno requisiti specifici chiamati Erc20. Funziona come market maker, ma senza un libro degli ordini come succede negli exchange tradizionali come Coinbase, ma utilizzando un algoritmo matematico per stabilire il prezzo a cui scambiare gli asset digitali. E’ quindi una piattaforma di contrattazione decentralizzata che permette l’incontro degli acquirenti con i venditori di criptovalute. Tutto questo in modo completamente decentralizzato e anonimo attraverso l’esecuzione di smart contract. 

Facciamo un esempio per comprendere: supponiamo di possedere 100 ether e di volerli cambiare in Link, il token nativo della blockchain ChainLink. Dopo aver creato il mio account, inserisco i 100 ether nella piattaforma Uniswap ed ordino di cercare qualcuno che voglia fare lo scambio inverso: ovvero possiede token Link e vuole ottenere ether. Il DEX Uniswap applica le sue commissioni su ogni transazione. Commissioni che risultano molto più basse di quelle applicate generalmente da un exchange tradizionale.

All’utente di Uniswap viene anche offerta l’opportunità di non fare scambi ma di fornire liquidità depositando i propri criptoasset all’interno di un pool di liquidità. Cosa si intende? Un utente può fornire e bloccare le proprie criptovalute all’interno della blockchain Uniswap e ottenere delle royalty o dei premi. Bloccare i token sulla piattaforma fornisce liquidità. Avere questa liquidità è importantissimo per avere scambi quasi immediati e al prezzo voluto, come ben risaputo da chi è solito acquistare criptovalute.

Storia di Uniswap

Da quando è stata lanciata nel 2018, Uniswap ha visto una crescente popolarità. Perchè può essere interessante per un trader investire in Uniswap? In quanto la Defi o finanza decentralizzata sta diventando sempre più popolare e muove sempre più ricchezza. La società Uniswap ha ricevuto finanziamenti da importanti società quali Paradigm Venture Capital, Union Square Ventures LLC e ParaFi. Inoltre aumentano i progetti Defi legati alla piattaforma e le fondazioni che ne beneficiano. 

Prezzo di Uniswap: grafico in tempo reale

Comprare Uniswap è legale in Italia?

Visto il grande interesse che gli investitori stanno mostrando verso le criptovalute, la domanda è appropriata: comprare Uniswapin Italia è legale? Sì, lo è. 

Ci teniamo a ricordare comunque che è altamente consigliabile fare trading online solo con piattaforme di trading regolamentate.

Negli ultimi anni, con tutta l’attenzione che si è incentrata sugli investimenti in criptomonete, si sono moltiplicati sul web diversi siti che non rispettano le disposizioni europee in merito alla pubblicità e che di fatto ingannano gli utenti facendo loro pensare che diventeranno in breve tempo milionari e con poco sforzo. La raccomandazione quindi è quella di comprare Uniswap in Italia attraverso plus500

Trading Uniswap con CFD

Sono due le modalità operative per investire su Uniswap: comprare gli UNI reali, oppure fare trading con i CFD.

Fare trading su CFD Uniswap rende possibile investire al rialzo o al ribasso negoziando sul suo valore, poiché il valore del CFD seguire il valore del token UNI. Ciò significa che:

  • Se si pensa che UNI avrà un rialzo del prezzo si può aprire una posizione “Long” ovvero di acquisto. Si otterranno profitti in base ai rialzi, tuttavia si otterranno perdite qualorà il prezzo invece che salire, diminuisca;
  • Qualora la previsione indichi un ribasso del prezzo si può aprire una posizione “short” ovvero vendere allo scoperto. In questo caso si otterranno profitti in base ai ribassi. Si guadagna se il prezzo di Uniswap diminuisce, altrimenti si perde.

Quindi, saranno le variazioni di prezzo sul valore di UNI a determinare i profitti o le perdite.

Il trading CFD in Uniswap comporta anche un ulteriore vantaggio: l’uso della leva, una sorta di finanziamento operato dal broker che permette al trader di esporsi con un capitale inferiore a quello sul quale verranno conteggiati i guadagni o le perdite. La leva dei CFD sulle criptovalute, per i conti non professionali, arriva generalmente fino a 1:2. Cosa significa? Significa che se si investono 40 dollari, i profitti e le perdite saranno calcolate sul doppio: 80 dollari.  

Scopri la nostra guida CFD gratuita.

Esempio pratico d’investimento in Uniswap

Se sei alle prime armi e vuoi investire in cripto, potresti trovare utili i nostri esempio. Qui di seguito ti presentiamo due tipi d’investimento su Uniswap. Nel primo esempio mostreremo come comprare UNI reali, mantenerli sulla piattaforma e rivenderli. Nel secondo esempio faremo trading su Uniswap con i CFD mediante la piattaforma Plus500.

Esempio di acquisto di Uniswap con eToro

Per comprare Uniswap su eToro (accedi da qui al sito ufficiale) basta cercare “Uniswap” nella barra di ricerca. Quindi, si clicca sul risultato.

Ricerca Uniswap eToro

Ti verrà mostrata una pagina informativa della criptovaluta. Nella sezione Feed potrai scrivere e leggere post su Uniswap (comprese molte analisi tecniche), visualizzare le statistiche avanzate, il grafico in tempo reale e accedere all’interessante sezione “Ricerca”, disponibile solo per il conto reale, per conoscere le previsioni degli analisti.

Informazioni Uniswap eToro

Per investire effettivamente su Uniswap dovrai cliccare sul pulsante “Investi”, sulla destra della schermata. eToro ti mostrerà la finestra dell’ordine (vedi l’immagine sotto) dove potrai inserire l’importo che hai deciso di investire e quindi cliccare su “Apri posizione”. 

Investire in Uniswap eToro

Esempio di trading CFD UNI

Per il nostro esempio di trading con CFD su UNI utilizzeremo la piattaforma Plus500, alla quale si può accedere da qui e utilizzarla anche in modalità di prova senza deposito. Ti invitiamo a leggere la nostra guida gratuita su Plus500, per conoscere bene la piattaforma Plus500.

Per fare trading di CFD Uniswap con Plus500 potrai scrivere nella barra di ricerca sulla sinistra della schermata “Uniswap”, oppure cliccare sulla categoria “criptovalute”. Sulla destra comparirà la lista delle criptovalute, dove potrai individuare “Uniswap” (vedi sotto). 

Ricerca Uniswap Plus500

A questo punto, se prevedi che Uniswap aumenterà di valore, seleziona Acquista, viceversa, se prevedi che Uniswap diminuirà di valore, clicca su Vendi. Una volta cliccato su Acquista o Vendi, ti si aprirà lateralmente la finestra dell’ordine dove dovrai impostare i parametri dell’operazione.

Informazioni parametri cfd Uniswap Plus500

I parametri dell’operazione comprendono:

  • La quantità di contratti da negoziare: il numero di CFD sui quali negoziare. Inserendo un importo, in basso a destra verrà evidenziato l’importo del margine richiesto, ovvero il capitale che andrebbe effettivamente ad investire. Il margine richiesto include anche il margine di mantenimento che verrà restituito una volta chiusa la posizione.
  • Chiusura in perdita (Stop loss): si dà ordine al broker di chiudere la posizione nel momento in cui il prezzo della criptovaluta raggiunge il tetto massimo di perdita che si è disposti a subire con l’operazione. 
  • Chiusura in profitto (Take Profit): si dà ordine al broker di terminare l’operazione una volta ottenuto il profitto desiderato. 
  • Stop operativo: consente di ordinare alla piattaforma di cambiare in modo automatico il livello dello stop loss qualora il mercato si muova a favore del trade effettuato. Permette di chiudere la posizione con perdite minori o addirittura uguali a zero;
  • Acquista solo quando il tasso è: è un ordine che chiede alla piattaforma di aprire la posizione solo al verificarsi di un determinato evento. Quando il mercato è chiuso, è l’unica opzione disponibile. Si tratta di un ordine “Limit”. 

Una volta che avrai impostato tutti i parametri, non ti rimarrà che selezionare “Acquista” o “Vendi” per aprire effettivamente la posizione. 

La posizione aperta inizierà ad avere sin da subito effetti sul capitale disponibile in base ai profitti o alle perdite. 

Nota: quando la posizione viene aperta, il conto profitti/perdite risulterà sempre negativo. Perché? A causa dello spread che il broker trattiene al momento dell’apertura della posizione. Lo spread rappresenta il compenso del broker nella sua funzione di intermediario e fornitore di CFD.

Nella sezione “Posizioni Aperte” potrai monitorare tutte gli ordini ancora aperti. Se volessi chiuderne uno, basterà cliccare l’ordine e chiuderlo selezionando la X. Quando si chiude una posizione, questa non ha più effetti sul capitale.

Una volta chiusa la posizione, il capitale utilizzato viene restituito al netto dei profitti e delle perdite registrate durante l’operazione.

Conviene comprare Uniswap o fare trading?

Sono due modalità operative molto diverse tra loro nei tempi e anche nei costi. Rispondere a questa domanda dipende molto dal tipo di investitore che sei: prediligi l’investimento classico “buy and hold” di lungo periodo o piuttosto preferisci cercare di ottenere profitti in base alle oscillazioni quotidiane (o di breve periodo) che intervengono nel prezzo di una criptovaluta?

Se preferisci investire per dei risultati a lungo termine, allora potresti valutare l’idea di comprare Uniswap, la criptovaluta reale, per mantenerla nel portafoglio per un lungo periodo (almeno un anno). Se la cripto salirà di valore, otterrai delle plusvalenze in base all’incremento di valore.

Se invece sei un investitore del secondo tipo allora potresti valutare il trading su Uniswap con i CFD. Conoscendo bene questi strumenti derivati, i CFD, potrai cercare di ottenere guadagni anche quando il mercato è al ribasso. Puoi aprire posizioni rialziste o ribassiste e, in caso di mercato favorevole, otterrai dei risultati economici positivi.

Sul nostro sito trovi accesso gratuito al nostro tutorial al trading criptovalute e alla lista delle migliori piattaforme criptovalute.

I criptoasset sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un periodo di tempo molto breve e, pertanto, non sono adatti a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptoasset non è regolamentato e, pertanto, non è supervisionato da alcun quadro normativo dell’UE. Il vostro capitale è a rischio.

Uniswap FAQ

Cos’è Uniswap?

Uniswap è una exchange criptovalute che usa un protocollo di rete decentralizzato (DEX), in cui è possibile scambiare tutte le criptovalute o token Erc20. Funziona come market maker favorendo l’incontro degli acquirenti con i venditori di criptovalute. Tutto questo in modo completamente decentralizzato e anonimo attraverso degli smart contract. 

In cosa consiste il trading di Uniswap?

Fare trading di Uniswap può significare sia l’acquisto di token UNI, sia la negoziazione al rialzo o al ribasso sul valore di Uniswap.

Come si fa trading con Uniswap?

Per fare trading su Uniswap occorre utilizzare piattaforme di contrattazione che possono essere di vario tipo. Esempi sono le classiche Exchange e le piattaforme di trading dei broker regolamentati. Su quest’ultime è possibile investire su diverse tipologie di asset, acquistando il sottostante o negoziando con CFD.

È legale investire in Uniswap in Italia?

Si, in Italia l’investimento in Uniswap è legale. Resta il fatto che si può comprare, scambiare e utilizzare questa criptovaluta solo per fini leciti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here