Preordine nel trading CFD, come funziona

Preordine nel trading, come ordinare operazioni buy e sell

Il preordine è un ordine di trading con cui si chiede alla piattaforma di aprire una posizione solo nel momento in cui venga raggiunto un determinato prezzo. Si tratta di una funzione molto utile sia in attesa della riapertura del mercato, sia per accodarsi ad un eventuale trend.

In questa lezione faremo un esempio di preordine, utilizzando la piattaforma eToro che provare in modalità demo gratuitamente, senza alcun deposito richiesto. Per iniziare, potete partire da questa pagina ufficiale e procedere con le semplici istruzioni fornite.

Esempio di trading con preordine

La funzione del preordine su molte piattaforme di trading online si può trovare anche sotto la dicitura “Solo quando il tasso raggiunge”, oppure “Acquista/Vendi solo quando il tasso è”. In altre piattaforme, come vedremo tra poco, occorre cambiare l’operazione da “investi” a “ordina”.

Si tratta sempre della stessa funzione, perciò descrizione a parte la sostanza non cambia.

Per spiegare bene come funziona il preordine, andiamo a fare un esempio pratico utilizzando la piattaforma eToro.

Innanzitutto, entriamo nella finestra dell’ordine così come visto nelle lezioni precedenti del corso CFD.

Come appare la finestra dell'ordine CFD

Come si può vedere, in alto appare il pulsante “investi”. Cliccandoci sopra, possiamo cambiarlo in “Ordine”.

Come si imposta la finestra dell'ordine per il pre-ordine

Avvio della posizione con il preordine attivato

Una volta attivata la funzione, occorre effettuare l’ordine di apertura di posizione. Infatti, non si può parlare di “apertura della posizione”, poiché essendo il prezzo ancora distante dalla quota impostata, non si apre effettivamente (ma si aprirà una volta e se raggiunto il prezzo impostato).

Quindi, vediamo cosa succede se si clicca “Acquista” o “Vendi” dopo l’impostazione del preordine.

Conferma effettuazione pre-ordine cfd

Per consultare i dettagli del preordine, ci rechiamo nella sezione portafoglio e successivamente clicchiamo sulle due frecce per visualizzare gli ordini.

Elenco degli ordini nel portafoglio CFD

Come si può notare, vengono visualizzati ulteriori dettagli del pre-ordini, utili nel caso in cui si desiderasse modificarne alcuni.

Vantaggi del preordine

Il preordine nel trading CFD presenta diversi vantaggi. Il primo è sicuramente la possibilità di poter aspettare la conferma di un determinato trend oppure di un’inversione di tendenza.

Ad esempio, se il mercato è in fase laterale e si desidera attendere che registri delle importanti variazioni prima di negoziare, si può impostare il pre-ordine in modo tale da aprire la posizione solo nel momento in cui una variazione significativa è in atto. Questa strategia risulta molto semplice da utilizzare anche per i principianti che non conoscono il funzionamento di alcuni indicatori tecnici.

Un altro vantaggio è dato dalla possibilità di effettuare un ordine nei momenti di chiusura del mercato. In questo modo, ad esempio, se si effettua una previsione di venerdì sera, sabato o domenica, si può aprire un preordine al fine di aprire una posizione automaticamente lunedì. Ovviamente, sempre che il prezzo tocchi la soglia impostata nel preordine.

Vai alla lezione successiva – Costi nel trading CFD

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona