Indice HSI Hang Seng

0
691
Come fare trading sull'indice HSI Hang Seng di Hong Kong

L’Hang Seng Index (HSI) è l’indice azionario della Borsa di Hong Kong, che comprende le 45 azioni emesse dalle 45 società a più alta capitalizzazione quotate sulla borsa di Hong Kong. Queste rappresentano circa la metà della capitalizzazione del mercato azionario di Hong Kong che, facciamo presente, è una delle due regioni ad amministrazione speciale della Repubblica Popolare Cinese (l’altra è Macao).

Tra le azioni più conosciute dell’indice azionario HSI troviamo China Mobile, Lenovo Group, HSBC Holdings, Bank of China, Tencent Holdings Limited.

Fare trading su HSI

Per fare trading sull’indice HSI della Borsa di Hong Kong, da desktop o mobile, si può utilizzare una piattaforma di negoziazione di CFD, i quali faranno riferimento ai future HSI, con scadenza trimestrale più prossima. In pratica, quando si fa trading su indici, così come in questo caso, si negozia sul sottostante future con scadenza trimestrale più vicina. Ad esempio, negoziando il 5 febbraio, il titolo a cui si fa riferimento sarà quello con scadenza al 31 marzo.

Il seguente è un grafico in tempo reale dei CFD sull’indice HSI forniti dal broker Plus500. Cliccando su “dettagli completi” si accede ad una pagina in cui sono presenti tutti i dettagli di questo particolare strumento.

Nella stessa pagina, cliccando su “Future-HKE” si accede alla pagina ufficiale de HKE. Trattandosi della pagina ufficiale, ovviamente è in inglese.

Sapere cosa si negozia di preciso è importante, così come è importante scegliere una piattaforma semplice da usare, autorizzata dalla Consob e che offra un ventaglio di strumenti soddisfacente.

Come si fa trading sull’indice HSI?

La nostra esperienza, unita al contatto con i nostri lettori, ci ha aiutato a definire alcune soluzioni per fare trading sull’indice HSI. Proponiamo tali soluzioni in base alla tipologia di piattaforma:

  • Piattaforma CFD: due ottimi broker sono Plus500 e AvaTrade (offre anche la piattaforma MetaTrader4)
  • Piattaforma opzioni binarie: due ottimi esempi sono IQ Option e 24option (disponibile solo via browser)

La differenza tra le due tipologie di piattaforma è che mentre con i CFD è possibile ottenere risultati economici (profitti e perdite) proporzionali alla variazione di prezzo dei future che interviene sul mercato, con le opzioni binarie si può fare profitto pronosticando la giusta direzione (alto o basso) della quotazione dell’indice entro una scadenza predeterminata.

*Il tuo capitale potrebbe essere a rischio. Questo contenuto non costituisce un consiglio di investimento.
SHARE