martedì, Giugno 25, 2024
Home ETF, Cosa Sono e Come Investire in Fondi ETF Leveraged: Cosa Sono e Guida al Trading

ETF Leveraged: Cosa Sono e Guida al Trading

Una guida agli ETF Leveraged

In questa guida agli ETF Leveraged trovi tutte le informazioni più importanti che occorrono per investire e fare trading di ETF.

Se desideri accedere ad una piattaforma d’investimento per fare trading su ETF leveraged, allora ti consiglio la piattaforma eToro (accedi a questa pagina per provarla gratuitamente) poiché presenta una vasta gamma di ETF leveraged sui quali negoziare e ti consente di applicare una leva fino a 20x sugli ETF, potenziando di 20 volte il tuo capitale. In pratica investendo 100€ otterrai i risultati di un investimento di 2.000€. Puoi chiudere la posizione quando lo desideri e riottenere il tuo investimento indietro, oltre al conto netto dei risultati ottenuti. Inoltre, puoi accedere a previsioni gratuite e copiare in automatico i trader esperti senza alcun costo aggiuntivo.

ETF Leveraged, cosa sono?

Gli ETF Leveraged sono degli ETF con leva. A differenza dei normali ETF, gli ETF Leveraged devono replicare un indice benchmark ma moltiplicando le sue performance per un determinato moltiplicatore. Ad esempio un ETF con leva 2x ha come obiettivo l’ottenimento del doppio delle performance dell’indice di riferimento. Allo stesso modo un ETF Leveraged 3x ha come obiettivo l’ottenimento di una performance pari al triplo di quella dell’indice benchmark.

Gli ETF Leveraged possono avere anche dei moltiplicatori negativi. Ad esempio, un ETF Leveraged -3X avrà come obiettivo il triplo, opposto, della performance dell’indice di riferimento.

Selezione di ETF con leva negoziabili online

ETF Leveraged Natural Gas

Tra gli ETF di questo tipo, tra i più richiesti vi sono gli ETF Leveraged Natural Gas, ovvero dei fondi con leva dedicati al gas naturale.

In questi fondi sono inclusi titoli di vario genere che fanno riferimento al settore di estrazione e trasporto di gas naturale.

ETF Leveraged Crude Oil

Simili sono gli ETF Leveraged crude oil, brent o comunque legati ad un determinato ramo del settore energetico. Un esempio è dato dai Direxion Daily Energy Bull 3X Shares (ERX), ovvero la parte rialzista dei Direxion Daily Energy Bull and Bear 3x Shares, che hanno come obbiettivo quello di ottenere una performance pari al 300% o del 300% inverso di quella dell’indice S&P Energy Select Sector Index che investe in aree come petrolio, oleodotti e carbone.

ETF con leva S&P 500

Altre tipologie di ETF con leva molto richiesti sono quelli che fanno riferimento all’indice S&P 500, ovvero il principale indice azionario americano. Un esempio di ETF leveraged S&P 500 è quello del Direxion Large Cap Bull 3X Shares (SPXL), fanno riferimento al Direxion Daily S&P 500 Bull and Bear 3x Shares. Quest’ultimo un ETF con leva che cerca rendimenti d’investimento giornalieri, al lordo di spese e commissioni, del 300% o del -300% della performance dell’indice S&P 500.

Come fare trading su ETF Leveraged online

Per fare trading di ETF con leva si può procedere in due modi: tramite il sito del gestore e tramite i CFD. Proprio i CFD sono più pratici, meno dispendiosi e consentono di operare online da casa o da dispositivo mobile.

Se si desidera approfondire, è possibile leggere la nostra pagina informativa su come funzionano i CFD oppure svolgere l’intero corso sui CFD.

Ad ogni modo, lo spieghiamo brevemente qui di seguito.

I CFD sono strumenti finanziari che replicano passivamente il prezzo di un asset sottostante. Nel caso del CFD su un determinato ETF con leva, la quotazione del CFD sarà data dalla quotazione dello stesso ETF Leveraged, con l’aggiunta di una piccola percentuale di spread (l’unica forma di guadagno da parte del broker).

Anche i CFD sono strumenti soggetti a leva, sempre (consulta l’articolo sulla leva dei CFD). Per tale motivo si potrà negoziare su un numero di ETF molto più ampio rispetto a quanto si potrebbe fare seguendo le modalità tradizionali a parità di budget.

Per fare trading trading con CFD bastano anche piccole somme.

Con il trading di CFD proposti da Plus500, il rischio è limitato al capitale depositato. Ad ogni modo, al fine di ridurre i rischi, consigliamo di visitare il nostro articolo dedicato all’ordine Stop Loss, all’interno del nostro corso sui CFD. Con gli ordini di tipo Stop Loss il trader ovvero l’utente può impostare un massimale di perdita in termini percentuali e ordinare alla piattaforma software di chiudere automaticamente la posizione in perdita una volta raggiunto il livello di “allerta” impostato.

*Aggiornato a luglio 2023

ETF Direxion Daily Emrg Mkts Bull (EDC), guida investimento

Gli ETF EDC, sigla degli ETF Direxion Daily Emrg Mkts Bull, sono adatti a chi cerca forme alternative d'investimento sui mercati emergenti....

ETF Direxion Daily Energy Bull, info per il trading online

L'ETF ERX, nome completo ETF Direxion Daily Energy Bull, è uno degli ETF più richiesti tra gli ETF leveraged. In questo articolo...

ETF SPXL – Direxion Large Cap Bull 3X Shares

Gli ETF Direxion Large Cap Bull 3X Shares (SPXL), hanno come obiettivo la replica delle performance dell'indice Direxion Daily S&P 500 Bull...

Direxion Daily Financial Bull 3X Shares

L'ETF Direxion Daily Financial Bull 3X Shares, con ticker FAS, è progettato per ottenere una performance di rendimento equivalente al 300% dell'indice...

Direxion Daily Small Cap Bull 3X Shares

Direxion Daily Small Cap Bull 3X Shares (TNA) mira a tracciare un rendimento giornaliero del 300% della performance del prezzo del Russell 2000, ovvero...

Direxion Daily TZA

Direxion Daily TZA, noto col nome completo Direxion Daily Small Cap Bear 3X Shares, è il lato ribassista delle azioni Direxion Daily...

Direxion Daily Financial

L’ETF Direxion Daily Financial Bear 3X Shares, siglato FAZ,  è l’interfaccia  ribassista dell’ETF Direxion Daily Financial Bull and Bear 3x Shares,...
*I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Questo sito non è rivolto a residenti di Spagna e Belgio. Il 67-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro