Lezione 10: trend, resistenza e supporto nei grafici di borsa

0
4440

In questa lezione impareremo a capire il trend di mercato e studieremo resistenza e supporto che sono strumenti che si possono tracciare ed utilizzare sui grafici degli strumenti finanziari (azione, obbligazione, future, etf, materie prime, valute ecc.) al fine di studiarli in maniera più appropriata. Per fare pratica, vi consigliamo di utilizzare la piattaforma demo di Plus500.

Il trend

Il trend è lo strumento/nozione principe dell’analisi tecnica. Tutti gli strumenti di analisi tecnica che studieremo sono, infatti, diretti alla determinazione delle tendenze (trends) in atto sul mercato, al fine di essere dalla parte giusta del mercato. Importantissimi, per giocare in borsa on line.

Il trend non è altro che “la direzione del mercato”; in realtà il mercato non si muove in maniera lineare ma con delle oscillazioni: il trend rappresenta allora la direzione di tali fluttuazioni. Il mercato può assumere tre direzioni: al rialzo, al ribasso o laterale.
Tale distinzione è importante perché, come detto anche nelle scorse lezioni, circa un terzo del tempo, il mercato si muove in trading range e, quindi, senza trend. Il nostro metodo tecnico è quello di seguire il trend; quindi dovremmo operare long su un trend al rialzo, short su un trend al ribasso e “fuori dal mercato” in assenza di trend.

Trend

Come abbiamo già studiato, il trend ha tre classificazioni: primario, secondario e terziario; in ognuna di tali fasi si possono applicare i seguenti strumenti.

Tutti gli strumenti per studiare e capire il trend di mercato di uno strumento finanziario li puoi trovare su Plus500.

Resistenza e supporto

Il supporto è un’area di reazione dei minimi in cui il prezzo “rimbalza” in quanto a quei livelli di prezzo gli acquisti superano le vendite.

La resistenza è un’area di reazione dei massimi in cui il prezzo a quei livelli viene “respinto” verso il basso determinato dal fatto che la pressione delle vendite supera la forza degli acquisti.resistenza e supportoGeneralmente tali due aree, supporto e resistenza, sono rappresentate da valori che erano già stati raggiunti e quindi testati in precedenza dal mercato. Queste aree possono rappresentare sia “pause” della tendenza in atto, sia aree dove comincia un’inversione del trend. Tutto dipende da come si comporteranno i prezzi successivamente ed in particolare quali supporti e resistenze saranno violate. Stesso discorso per un trend al ribasso.

Tutto questo è spiegato dal fatto che sul mercato operano tre figure: i rialzisti, i ribassisti e coloro che attendono restando fuori dal mercato. Si suppone che i prezzi dopo aver cominciato a salire o scendere abbiano una reazione vicino al precedente supporto o resistenza: a questi valori, che rappresentano “soglie psicologiche”, gli attori del mercato prendono importanti decisioni.
Le aree di supporto e resistenza sono aree molto importanti ed ogni volta che un supporto viene attraversato significativamente questo si trasforma in resistenza; ogni volta che avviene una perforazione di una resistenza, tale area si trasforma in supporto (come rappresentato nelle seguenti figure). resistenza e supportoRicordiamo che la violazione sia di un supporto che di una resistenza ha un alto livello di significatività solo se avviene con volumi in forte aumento.

Nella prossima lezione studieremo altri strumenti per analizzare in maniera più approfondita i grafici di borsa.

Vai alla Lezione 11 – Trendlines, ventaglio, canali e correzioni