Azioni Facebook dopo le ultime news negative

0
2859
Azioni Facebook dopo le ultime news negative

Nella nostra analisi tecnica del 21 febbraio 2018 dicevamo che le quotazioni delle azioni Facebook si erano mosse in un range laterale raggiungendo prima nuovi massimi in area 195,30$ e in seguito testando in maniera chirurgica la media mobile esponenziale a 200 periodi (cerchio blu). Avevamo concluso dicendo che la tendenza di fondo del titolo Facebook era ancora saldamente impostata al rialzo ed un’eventuale breakout definitivo e con volumi in aumento di area 195,50$ potrebbe spingere i prezzi verso nuovi ed interessanti rialzi. Il giorno in cui scrivevamo tutto ciò eravamo sulla candela evidenziata con il cerchio arancione a quota 176,01$.

Azioni Facebook dopo le ultime news negative

Cosa è accaduto successivamente? Dopo l’uscita delle ultime news negative che ha avuto protagonista il colosso americano Facebook circa la cessione dei dati ad un’altra società, le azioni della società di Zuckemberg hanno risentito di tutto ciò facendo registrare forti ribassi. In particolare le quotazioni hanno rotto al ribasso anche la media mobile esponenziale a 200 periodi con volumi molto elevati.

Cosa aspettarsi per il futuro? A nostro parere, finita questa fase di turbolenza, nel medio termine i prezzi delle azioni Facebook torneranno a correre verso l’alto.

Nel momento in cui scriviamo l’azione Facebook batte quota 169,39$.
Ricordiamo che le nostre analisi non fanno riferimento a brevi/brevissimi time frame.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona