Trading su Litecoin, guida semplice

0
750
La piattaforma per il trading Litecoin Plus500

Cosa significa fare trading su Litecoin? In questo articolo approfondiremo il significato di alcuni termini e soprattutto la differenza che c’è tra l’acquistare Litecoin e il fare trading con i Litecoin. Proprio per fare chiarezza mettiamo subito in chiaro questo distinguo. Acquistare Litecoin significa comperare delle vere e proprie unità di moneta col tentativo di guadagnare un giorno da una loro eventuale rivendita (ovviamente quando il prezzo corrente sarà aumentato rispetto a quello di acquisto).

Fare trading invece è tutt’altra cosa, perché nel caso del trading non si acquista la moneta in quanto tale, ma solo e soltanto uno strumento finanziario (che può essere un CFD) il cui valore dipende da quello della moneta: il guadagno, in questo caso, si ricava dalla corretta previsione che l’utente fa in relazione al prezzo del Litecoin, pertanto se la previsione è che la criptovaluta acquisirà valore, allora si punterà sull’acquisto; di contro, se si prevede un deprezzamento si dovrà procedere con un’operazione al ribasso e quindi si punterà sulla vendita.

Insomma, tutti e due i casi presuppongono un’attività in cui al centro di tutto c’è la quotazione del Litecoin, ma sia i guadagni che le perdite, così come il “lavoro” che c’è da fare dietro, sono differenti a seconda che si parli di acquisto o di trading.

Prima di procedere, elenchiamo qui sotto alcune delle piattaforme più conosciute per il trading sui Litecoin, tra le quali evidenziamo la ben nota Plus500.

  • Piattaforma: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec 227/14
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec 109/10
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **75% of retail CFD accounts lose money
  • Piattaforma: Avatrade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Central Bank of Ireland (No. C53877)
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec 247/14
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    • Guida Completa
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Pepperstone
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: FCA
    • Piattaforma CTrader, Mt4 e MT5
    • Spread bassi
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Fare trading Litecoin con CFD o acquistare LTC?

Come abbiamo avuto modo di vedere, la differenza fra il trading e l’acquisto di Litecoin sta nel come arrivare allo stesso obiettivo: il profitto. Se si decide di optare per il trading si dovrà avere a che fare con i CFD, vale a dire con quei famosi “contratti per differenza” che permettono appunto di negoziare sul Litecoin senza però acquistarlo.

I CFD quindi sono utili soltanto per chi vuole negoziare sul valore della criptovaluta, pertanto se mai deciderete di usarli non potrete certo dire di avere in portafoglio dei Litecoin: più semplicemente avrete investito, quello sì, sul LTC, senza tuttavia acquistarne i token. Per entrare in contatto con questi CFD e puntare sul rialzo o sul ribasso dell’asset vi dovrete necessariamente rivolgere a un broker. Per vostra fortuna il settore e-currency è diventato tanto predominante che trovare piattaforme di trading specializzate anche nelle criptovalute è diventato un gioco da ragazzi: tra le realtà più autorevoli segnaliamo eToro.

Se invece volete provare a costruire un vero e proprio portafoglio di Litecoin, allora dovrete spostarvi sull’acquisto. Per acquistare LTC basta rivolgersi ad un e-wallet, ossia ad un portafoglio elettronico che vi dia modo non solo di acquistare, ma anche di accantonare ed eventualmente rivendere la vostra moneta digitale: i migliori exchange in circolazione sono Coinbase e Kraken, ma oramai il panorama è talmente ricco di valide alternative che avrete l’imbarazzo della scelta!

Cosa sono i CFD Litecoin?

Quando parliamo di CFD Litecoin non stiamo facendo altro che riferirci a degli strumenti finanziari che dipendono in tutto e per tutto dal bene di riferimento, che in questo caso è appunto il Litecoin. In termini prettamente tecnici i CFD possono esser definiti come “strumenti finanziari la cui tendenza segue quella dell’asset di riferimento”. Il che significa che se il Litecoin dovesse salire di prezzo, il CFD collegato acquisirà valore negli stessi termini e con le stesse dinamiche.

Vantaggi del trading Litecoin con CFD

Per capire meglio i termini della questione ricapitoliamo brevemente i vantaggi del trading sui Litecoin con CFD:

Posizioni Long e Short: abbiamo detto che i CFD permettono di aprire sia posizioni al rialzo che posizioni al ribasso (rispettivamente “Acquista” e “Vendi”). Ebbene, ciò che è importante sapere è che con i CFD è possibile aprire questo tipo di posizioni in modo facile e veloce, senza alcun limite di sorta.

Investimenti contenuti: i CFD hanno il grande pregio di operare sotto l’egida dell’effetto leva. Cosa significa? Molto semplicemente che per ottenere grossi guadagni (ma anche grosse perdite) si possono investire anche piccole somme di denaro: la leva accresce infatti il valore del capitale investito e di conseguenza il volume degli scambi. Ciò vuol dire che se abbiamo un effetto leva di 1:5, con un capitale di rischio da 100€ si movimentano, di fatto, 500€ di Litecoin.

Stop alle perdite: quando si apre una posizione l’utente ha la possibilità di impostare alcuni parametri che spesso si tende ad ignorare, ma che in realtà sono molto importanti. Uno di questi è per esempio lo Stop Loss, che serve a limitare eventuali perdite: lo Stop Loss altro non è che un valore numerico che esprime il livello oltre il quale la perdita non può spingersi, pertanto diventa una vera e propria protezione nel caso in cui un’operazione dovesse andare in rosso e l’operatore non dovesse essere fisicamente presente per fermarla.

Libertà operativa: con il trading di LTC si possono aprire posizioni in tutta libertà. L’unica condizione di cui va tenuto conto è che il mercato sia aperto!

Zero tempi di attesa: quando si acquistano LTC si rischia spesso di dover aspettare un po’ prima di veder aggiornato il proprio portafoglio. Questa cosa però non accade nel caso del trading, che invece presuppone operazioni immediate e risultati istantanei: con il trading di LTC non ci sono tempi morti, per cui il vostro portafoglio si aggiornerà nel momento esatto in cui l’operazione avrà fatto il suo corso.

I rischi e le opportunità da considerare nel trading Litecoin

Va detto che il Litecoin è uno strumento finanziario che per sua natura è molto volatile, di conseguenza aspettatevi pure di vedergli cambiare la quotazione piuttosto velocemente, senza preavvisi di sorta e anche con sbalzi netti! Questa dinamica di prezzo altamente volatile è ovviamente benefica per chi punta al guadagno facile, ma è evidente che si ritorce contro nel caso in cui l’operazione dovesse chiudersi col segno meno.

L’opportunità data dal trading online con CFD, in ogni caso, resta. E resta perché fare trading CFD sul LTC significa aumentare le possibilità di andare in profitto, in quanto il trading permetterebbe di guadagnare anche qualora la quotazione della criptovaluta dovesse diminuire: se si è puntato sulla vendita, e il prezzo effettivamente scende, il risultato resta. La stessa cosa non accade con l’acquisto, che di fatto dà luogo a un profitto solo a fronte di un apprezzamento della moneta.

Esempio di trading Litecoin con la piattaforma Plus500

Per fare trading su Litecoin con Plus500 basta iscriversi gratuitamente e successivamente decidere se praticare con demo o operare con denaro reale (modalità reale).

Qui sotto potete vedere come si presenta la piattaforma di trading Plus500.

La piattaforma per il trading Litecoin Plus500

Per selezionare IOTA, occorre prima selezionare la categoria “crittovalute” dalla barra che compare a sinistra. Scegliete “negozia” e quindi “crittovalute”.

Una volta selezionata la categoria delle criptovalute, si possono selezionare operazioni specifiche sul Litecoin. Come potete vedere, sulla stessa linea del LTC compaiono i pulsanti vendi e acquista.

Potrete quindi:

  • cliccare sul tasto “Acquista” per aprire una posizione al rialzo (se pensate, cioè, che il BTC salirà di valore)
  • cliccare sul tasto “Vendi” per aprire una posizione al ribasso (se pensate, cioè, che il BTC scenderà di valore).

Una volta cliccato su uno dei due pulsanti, potete procedere alla compilazione della finestra dell’ordine. Potrete impostare il numero di Litecoin su cui negoziare, impostare lo stop loss per bloccare automaticamente eventuali perdite ad un dato livello, così come prendere profitto automaticamente con l’opzione Stop Limit. Per altre informazioni, potete consultare la nostra guida completa a Plus500.

Definizione dei dettagli dell'ordine su Litecoin su Plus500

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona

Ultimo aggiornamento