Fatti e misfatti sul mercato Forex

0
2367

Eccoci al consueto appuntamento della Domenica, che ci permette di capire che cosa è accaduto e che cosa ci possiamo attendere per la settimana che inizia domani.

Il mercato questa settimana è stato abbastanza avaro di grossi movimenti, ma ci sono stati alcuni cambiamenti strategici che invece sono stati interessanti e che se continueranno anche questa settimana potrebbero generare degli scenari nuovi e inaspettati. La cosa che più di tutte a nostro avviso è saltata agli occhi riguarda due aspetti. Il primo notato è relativo all’indebolimento del dollaro, sono usciti dei dati non brillantissimi sul fronte macro americano e questo ha sfondato una porta aperta per l’indebolimento del dollaro che sul alcuni cross si trova su dei massimi importanti, con tanta voglia di continuare la strada anche oltre. Un esempio fra tutti e certamente Aud usd infatti in questo caso ci troviamo con quotazioni che da più sedute stazionano sopra gli 0.77 e che sembra probabile possano continuare ed anade oltre. Altro aspetto che cerca ancora conferme più evidenti invece e relativo alla forza dell’euro.Questo fenomeno rimane però molto difficile da capire perché molti pensano solo all’effetto easing senza rendersi conto che invece oggi il mercato ragiona secondo delle logiche differenti. Infatti oggi il mercato sta quotando il nuovo cambiamento di politica monetaria americana che sta di fatto indebolendo con forza il dollaro e sta costringendo gli investitori a smontare le posizioni in euro, infatti questa nuova manovra sta di fatto annullando la manovra di Draghi.

-Euro, su molti cross si nota la fine delle discesa la ripartenza long del trend, tra i cross più interessanti abbiamo euro usd che è molto favorito anche dalla debolezza dollaro. Un po più indietro troviamo ancora euro aud che da segnali, ma ha difficoltà perché Aud è ancora discretamente forte.Eur Gbp anche impostato long.

-Usd, debole nei confronti di moltissimi cross.Tra i più interessanti abbiamo aud usd long ,eur usd long,gbp usd long, quindi in generale abbiamo un dollaro in forte indebolimento contro tutti.

Gbp, anche la sterlina inglese sta dando dei segnali di risveglio con i prezzi che sembra abbiano voglia di risalire, non ci sono ancora segnali devastanti, ma certamente notiamo forza in aumento per questa valuta che verso molti cross sta iniziando a prendere forza proprio per trovare un bilanciamento prima del referendum inglese sulla sua permanenza nell’unione europea

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona