Conto Economico e Dettagli dei CFD di XTB

0
410

In questa lezione del corso di trading con XTB andiamo ad approfondire gli ultimi aspetti importanti relativi alla piattaforma di trading xStation5 che fa parte dell’offerta del broker XTB. Abbiamo visto come accedervi (anche con demo gratuita), come si compone, come utilizzarla, come effettuare studi di analisi tecnica e fondamentale. In questo capitolo, andiamo a vedere le voci del conto economico e i dettagli dei CFD.

Il conto economico su XTB

Finestra delle posizioni aperte sulla piattaforma di trading XTB

Il conto economico consente di avere chiara in ogni momento la situazione profitti / perdite sulle posizioni aperte.

Nella finestra situata in basso, sulla piattaforma, sono visibili le posizioni aperte e che hanno efficacia sul conto disponibile.

In ogni momento, l’utente può:

  • visualizzare le posizioni in profitto o in perdita
  • avere sott’occhio il conto profitto/perdite di ciascuna singola posizione
  • monitorare il conto profitti/perdite di tutte le posizioni complessivamente
  • chiudere in un clic tutte le posizioni
  • chiudere in un clic le posizioni in profitto
  • chiudere in un clic le posizioni in perdita

Quando si opera, soprattutto nel brevissimo termine, ad esempio nell’intraday, il conto economico si rivela uno strumento molto comodo per aver chiara la situazione ed effettuare operazioni decisive (come la chiusura) in un istante.

Il bilancio su XTB

Finestra cronologia dopo la chiusura della seconda posizione

Il bilancio è una componente essenziale della piattaforma XTB poiché di dà l’idea della situazione economica effettiva. Stiamo guadagnando? Stiamo perdendo? Qual è la situazione del conto profitti/perdite odierna? Quale quella settimanale? Quale quella mensile, trimestrale, semestrale, annuale?

Tenere i propri conti consente di valutare il proprio operato e capire se si stia procedendo nel senso giusto oppure se si sta sbagliando qualcosa. Se dopo un anno ci si rende conto, ad esempio, di aver perso tutti i mesi (o tutti i trimestri), allora significa che qualcosa non va. Infatti, una cosa è perdere un trimetre su quattro, oppure due su quattro, una cosa è perdere tutti i trimestri.

Quando ci si rende conto che la situazione non va bene, occorre cambiare la propria strategia, il proprio metodo. Oppure, rivedere le proprie nozioni di trading, con particolare riferimento all’analisi fondamentale e tecnica.

Per fare un bilancio, sulla piattaforma di trading XTB si può accedere alla sezione “cronologia”.

Dettagli dei CFD

Così com’è importante tenere sotto controllo la propria situazione economica sulla piattaforma, è importante anche sapere precisamente su cosa si sta negoziando. A tal proposito, su XTB è possibile visualizzare i dettagli dei singoli CFD negoziabili.

Ad esempio, se si selezionano le azioni (CFD) Juventus, in prossimità del nome del titolo viene visualizzato il pulsante “i”. Questo sta per “informazioni”. Cliccandoci su, vengono visualizzate le informazioni riguardanti il CFD.

I dettagli dei CFD di XTB

Andiamo ad illustrare le voci:

  • Classe di attivi: la tipologia di strumento finanziario. E’ un CFD su azioni.
  • Sottoclasse: il paese di provenienza
  • Valuta: la valuta con cui si negozia
  • Borsa: la piazza borsistica in cui è quotato il titolo sottostante (l’azione)
  • Commissione: la percentuale di commissione
  • Commissione minima: la commissione minima che si dovrà pagare con l’operazione in termini assoluti (euro) in caso di investimento minimo o ordine minimo.
  • Dimensione dell’ordine minimo: la quantità minima d’investimento
  • Vendita allo scoperto: la possibilità di negoziare al ribasso
  • ISIN: il codice identificativo del titolo
  • Leva: la leva finanziaria

Questa finestra può variare a seconda del tipo di strumento finanziario sul quale si va a negoziare. Ecco infatti che qui sotto troviamo la finestra delle informazioni sui CFD relativa all’EUR/USD leggermente cambiata.

Dettagli strumenti Forex XTB

Come si può vedere qui vi sono alcune voci differenti tra cui:

  • Volume minimo/massimo di posizione (il volume in termini di contratti sul quale potre aprire una posizione). Come si può vedere in XTB si può tradare anche su micro lotti (0,01 lotti).
  • Valore nominale di 1 lotto: il valore di 1 lotto su cui calcolare il volume minimo di posizione e quello massimo
  • Punti Swap: i rollover sugli strumenti finanziari che avvengono per il passaggio al giorno di contrattazione successivo
  • Una leva più alta

Torniamo alla finestra relativa alle azioni Juventus. Come si può vedere, inoltre, dalla stessa finestra si può accedere alla sezione “fattori chiave”. Di queste voci abbiamo parlato nel capitolo a proposito dell’analisi fondamentale su XTB.

I fattori chiave dei CFD di XTB

E infine, alla sezione dedicata alle performance. Questi dati si riferiscono alle performance sul periodo di 1 giorno, 1 settimana, 1 mese, 3 mesi, 6 mesi e 1 anno.

Performance dei CFD su XTB