Titoli di mining crypto in rialzo

0
1221

I titoli di mining criptovalute vedono il miglior mese dell’anno grazie al balzo del bitcoin.

Il rimbalzo del Bitcoin ha portato i titoli minerari di criptovalute a registrare la migliore performance mensile da almeno un anno a questa parte, dando un po’ di tregua alle preoccupazioni per il debito e i prezzi dell’energia che hanno colpito le azioni nel 2022.

crypto-mining

L’indice MVIS Global Digital Assets Mining Index, composto da 20 membri, è salito finora del 64% a gennaio, superando l’avanzata del 28% del Bitcoin. Si tratta del miglior mese dell’indicatore dalla sua creazione alla fine del 2021 e contrasta con il calo dell’88% dello scorso anno.

Il Luxor Hashprice Index – che cerca di misurare quanto un miner può aspettarsi di guadagnare dalla potenza di calcolo utilizzata per la rete Bitcoin – è aumentato del 21% quest’anno. Ciò riflette in parte i maggiori guadagni derivanti dall’aumento del prezzo del Bitcoin.

Quanto possa durare l’impennata dei titoli di mining è oggetto di dibattito. Il Bitcoin rimane circa il 70% al di sotto del massimo di quasi 69.000 dollari raggiunto nel 2021. I minatori, a corto di liquidità, stanno riducendo i prestiti dopo aver fatto ricorso al finanziamento del debito per espandersi durante il boom e poi aver colpito le riserve durante il crollo degli asset digitali dello scorso anno.

Leggi il nostro approfondimento sull’investire in Bitcoin.

Core Scientific Inc, il più grande minatore di Bitcoin per potenza di calcolo, ha dichiarato bancarotta a dicembre. Alcuni, come Riot Platforms Inc. e Bitfarms Ltd., hanno iniziato a vendere le riserve di moneta l’anno scorso per aumentare la liquidità.

Vale la pena valutare l’investimento su titoli di mining?

“Sembra più interessante avviare una nuova impresa di mining di Bitcoin piuttosto che cercare di toccare il fondo in molti di questi titoli quotati in borsa”, ha dichiarato Matthew Sigel, responsabile della ricerca sugli asset digitali del gestore di fondi VanEck.

Sigel ha citato i livelli di indebitamento “sostanziali” di molti minatori esistenti e il forte calo del prezzo delle piattaforme di estrazione di Bitcoin per giustificare la sua posizione.

crypto-mining

Per il momento, Bitfarms ha registrato un balzo di oltre il 140% a gennaio, mentre Marathon Digital Holdings Inc. è salita di oltre il 120%. Anche Hive Blockchain Technologies Ltd. è più che raddoppiata nel periodo.

Gli investimenti più rischiosi come le criptovalute sono saliti quest’anno sulla base della scommessa che i debilitanti rialzi dei tassi di interesse stiano per finire e che l’inflazione si stia raffreddando. Qualsiasi cambiamento nella narrativa di mercato prevalente potrebbe vedere alcuni di questi guadagni invertirsi rapidamente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here