Indice AEX Olanda 25

| 2 febbraio 2016
Come fare trading sull'indice AEX Olanda 25

L’AEX Olanda 25 è l’indice azionario della Borsa di Amsterdam, che comprende le 25 azioni emesse dalle società a più alta capitalizzazione quotate sulla Olandese. Si tratta quindi di un indice rappresentativo del mercato azionario d’Olanda.

Tra i titoli più importanti rispetto al peso di capitalizzazione vi sono Unilever, Royal Dutch Shell, ING Groep, Philips, ASML Holding, Unibail-Rodamco, Aegon, Heineken, Ahold, Azko Nobel Reed Elsevier e ArcelorMittal.

Fare trading su AEX 25

Per fare trading sull’indice AEX 25 della Borsa Olandese si possono utilizzare i CFD, negoziabili tramite il sistema internazionale di negoziazione Plus500. Si tenga presente che quando si fa trading su indici il sottostante ovvero il titolo di riferimento è quello del future con scadenza più prossima. Avendo scadenza trimestrale, i future AEX hanno scadenza a marzo, giugno, settembre e dicembre. Chi negozia il 4 aprile, ad esempio, negozia su future AEX con scadenza a giugno.

Il seguente è un grafico in tempo reale dei CFD sull’indice AEX 25 forniti dal broker Plus500. Cliccando su “dettagli completi” si accede ad una pagina in cui sono presenti tutti i dettagli di questo particolare strumento.

Nella stessa pagina, cliccando su “Future-EURONEXT” si accede alla pagina ufficiale dei Future EURONEXT. Trattandosi della pagina ufficiale, ovviamente è in inglese.

Conoscere i dettagli del titolo su cui si fa trading è sempre bene, così come è sempre bene scegliere una piattaforma semplice da usare, autorizzata dalla Consob e che offra un ventaglio di strumenti soddisfacente.

Come si fa trading sull’indice AEX Olanda 25?

La nostra esperienza, che conta su un grande contatto con i nostri lettori, ci ha aiutato a definire alcune soluzioni per fare trading sull’indice AEX. Proponiamo tali soluzioni in base alla tipologia di piattaforma:

  • Piattaforma CFD: due ottimi broker sono Plus500 e AvaTrade (offre anche la piattaforma MetaTrader4)
  • Piattaforma opzioni binarie: due ottimi esempi sono IQ Option e 24option (disponibile solo via browser)

La differenza tra le due tipologie di piattaforma è la seguente:

  • con i CFD è possibile ottenere risultati economici (profitti e perdite) proporzionali alla variazione di prezzo dei future che interviene sul mercato
  • con le opzioni binarie è possibile andare a profitto pronosticando la giusta direzione (alto o basso) della quotazione dell’indice entro una scadenza predeterminata.
140 Views

Category: trading su indici

Comments are closed.

Leggi articolo precedente:
Come fare trading sull'indice HSI Hang Seng di Hong Kong
Indice HSI Hang Seng

L'Hang Seng Index (HSI) è l'indice azionario della Borsa di Hong Kong, che comprende le 45 azioni emesse dalle 45...

Chiudi