Telecom Italia SpA

Le azioni Telecom Italia sono emesse dalla popolare società protagonista delle telecomunicazioni italiane, ovvero Telecom Italia S.p.A,  nata nel lontano 1964 come SIP ma che nel 1994 ha deciso di cambiare nome in virtù della fusione deliberata dalle Assemblee dello stesso anno con la STET (Società Finanziaria Telefonica S.p.A. facente parte del gruppo IRI per il settore delle telecomunicazioni) formata da Iritel, Telespazio, Italcable e SIRM, già operative nel settore delle telecomunicazioni. Oggi è possibile negoziare su azioni Telecom Italia online tramite il sistema internazionale di negoziazione Plus500 (registro Consob n.4161).

Nel 1997 è avvenuta la privatizzazione dell’azienda, con la vendita del 35% del capitale. Sempre nel corso del 1997, l’azienda venne quindi quotata su Borsa Italiana. Tra il 2015 e il 2016 una importante novità, poiché la società francese Vivendi diviene maggiore azionista. La struttura societaria del gruppo vede tra i principali business e unit brand TIM, Sparkle, Olivetti e Tim Brasil.  Le azioni Telecom Italia sono quotate sull’indice FTSE MIB di Borsa Italiana, dedicato alle società a maggiore capitalizzazione.

In questa pagina evidenziamo gli elementi da tenere in prima considerazione nel caso si valuti la possibilità di investire su questo determinato titolo attraverso i canali tradizionali (acquisto di azioni), così come quelli da considerare nel caso si preferisca operare a breve termine e con piccoli capitali, come per il caso di chi opti per giocare in borsa su azioni Telecom Italia online con i CFD.

Info principali

  • Nome: Telecom Italia SpA
  • Codice: TIT
  • Sede legale: Roma
  • Persone chiave: Giuseppe Recchi (P), Flavio Cattaneo (AD)

Altro

Per fare trading su azioni Telecom Italia SpA è possibile scaricare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito

Grafico delle azioni Telecom Italia SpA in borsa

Andamento storico delle azioni Telecom Italia SpA

Previsioni Azioni Telecom Italia SpA in borsa

Ai fini dell’investimento, per fare delle previsioni sulle azioni Telecom Italia occorrerà considerare due importanti fattori, colonne portanti di tutto il resto: la struttura societaria e l’economia nazionale. Come si è potuto vedere nel corso degli anni, la società Telecom Italia si è dimostrata molto complessa da gestire, per diversi motivi. Tra i vari, possiamo evidenziare la mole di servizi erogati, le numerose sedi e dipendenti dislocati in tutto il territorio nazionale (oltre che in Brasile),  le difficoltà nel creare una dirigenza che riporti reali elementi concorrenziali e di espansione sui cui lavorare, i contrasti per la maggioranza azionaria, il continuo avvento di nuove tecnologie che hanno richiesto e richiedono continui aggiornamenti infrastrutturali e tecnologici.

Per quanto riguarda l’economia nazionale, vi sono da considerare in special modo i periodi in cui vi sono crisi economiche generalizzate, poiché rispettivamente vedono allontanarsi o avvicinarsi piccoli azionisti e gli azionisti esteri.

Chi desidera procedere comprando azioni Telecom, dovrà considerare innanzitutto i fattori qui menzionati. A questi andranno aggiunti elementi più consueti e standard, ma altrettanto essenziali per tutte le tipologie di investimento azionario quali: risultati dei bilanci annuali e semestrali degli ultimi anni, relazioni di bilancio effettuate dagli analisti interni, valutazioni e pronostici di analisti esterni dotati di autorità nel campo, pubblicazioni riguardanti le strategie che si intendono operare nel breve e nel lungo termine.

Chi invece desidera fare il trading con i CFD Telecom Italia, dovrà aggiornarsi costantemente su tutte le news finanziarie che possono sortire effetti immediati sul titolo, al fine di negoziare di conseguenza al rialzo o al ribasso. Per giocare in borsa online su azioni Telecom saranno utili sia le informazioni annunciate (es. pubblicazione dati di bilancio o relazioni periodiche), sia le informazioni non annunciate e imprevedibili (eventi  o avvenimenti che possono incidere sul titolo ma che non sono programmati).

Quotazioni Azioni Telecom Italia SpA in borsa

Se si esclude la parentesi verificatasi a cavallo tra il 2008 e il 2009 (crisi internazionale), nel lungo termine le quotazioni Telecom Italia si sono dimostrate piuttosto stabili, con una quotazione di circa 1€, anche se con dei periodi più concitati di altri. Un esempio è dato dal biennio 2012-2013 (biennio in difficoltà), mentre a partire dal 2014 e per tutto il 2015 il titolo ha visto una ripresa, legata principalmente al miglioramento delle condizioni dell’economia aziendale, così come al riassetto societario.

Azioni Telecom Italia SpA dividendi

I dividendi Telecom Italia rappresentano un fattore negativo per quel che riguarda questo titolo. Infatti, mentre le azioni risparmio hanno visto la continuazione dei pagamenti ogni anno, le azioni Telecom ordinarie per alcuni anni non hanno offerto alcun pagamento, come ad esempio quelli del triennio 2014-2016. In questo triennio le azioni risparmio hanno visto un dividendo pari a 0,0275€.

Ciò rende le azioni Telecom Italia più interessanti da un punto di vista delle plusvalenze possibili, piuttosto che nella compensazione dei risultati tramite i dividendi.

A tal proposito va ricordato che anche i CFD Telecom Italia consentirebbero, qualora staccati e pagati, di ottenere dei benefici economici. Infatti, nel caso si abbia una posizione di acquisto (ovvero al rialzo) al momento dello stacco, un premio rapportato alla leva finanziaria utilizzata verrà erogato dal broker online sul capitale disponibile. Nel caso opposto, ovvero quello in cui la posizione mantenuta sia di vendita, il premio sarà invece negativo.

Investire in Azioni Telecom Italia SpA

Le ragioni per cui si potrebbe decidere di investire in azioni Telecom Italia potrebbero essere adombrate dalle difficoltà che questo titolo ha sul mercato da diversi anni. Tuttavia, proviamo a considerarne alcuni aspetti positivi. Innanzitutto, va detto che i processi di ristrutturazione del gruppo e del suo assetto, oltre ai nuovi piani di ammodernamento, potrebbero portare un miglioramento dei risultati. Inoltre, non meno importante,  questa società può contare su una rete infrastrutturale molto forte e contare sui numerosi clienti affezionati al brand, sentendolo ancora come “nazionale”. Questo, va precisato, avviene soprattutto per la rete fissa.

Per investire su azioni Telecom Italia a lungo termine con le modalità tradizionali (acquisto di azioni), ci si può rivolgere ad banca o ad una SGR (Società di Gestione del Risparmio). Chi sceglie tale modalità potrà scegliere diversi pacchetti d’investimento ben diversificati inclusivi del titolo Telecom. Si dovranno tenere in considerazione i costi di commissione e di consulenza, oltre al fatto che i pacchetti vengono solitamente presentati con un mantenimento consigliato non inferiore ai 12 mesi, fattore che comunque può variare a seconda della banca o SGR a cui ci si rivolge.

Trading su Azioni Telecom Italia SpA

Una soluzione specifica per chi desidera risultati rapidi, impiegare piccoli capitali e operare in piena autonomia operativa, è quella del trading online con i CFD Telecom Italia. I CFD sono strumenti finanziari che si possono negoziare online tramite delle particolari software di contrattazione,  piattaforme che consentono di negoziare effettuando ordini al rialzo o al ribasso sui titoli. La quotazione dei CFD deriva da quella del titolo sottostante, che nel caso dei CFD Telecom Italia è costituito dal titolo Telecom Italia quotato su Borsa Italiana.

Per accedere ad una piattaforma di negoziazione occorre selezionare un broker online, al fine di iscriversi ai suoi servizi. Non tutte le piattaforme offrono la possibilità di fare trading su Telecom Italia, perciò qui di seguito ne consigliamo due molto famose, ma con differenti caratteristiche.

Se siete alla vostra prima esperienza di trading, ovvero se non avete mai negoziato CFD in vita vostra, la piattaforma eToro fa al caso vostro, poiché caratterizzata dal cosiddetto social trading. Vi consente cioè di entrare in contatto con altri utenti e chiedere loro consigli. Inoltre, consente di copiare in modo automatico le operazioni di trader più esperti che potrete valutare e scegliere personalmente, in base  a numerose classifiche di rendimento. Per iniziare, iscrivetevi e praticate con la demo gratuita.

Se invece avete già esperienza, da 3 mesi in su, la piattaforma Plus500 vi consentirà di accedere a un grande numero di titoli negoziabili. Potrete testarla praticando in modalità demo gratuita.

Migliori piattaforme per il trading su Azioni Telecom Italia SpA

Di seguito elenchiamo i migliori broker che consentono di investire e fare trading su azioni Telecom Italia SpA. Tutti i broker elencati sono regolamentati ed autorizzati poichè provvisti di regolare licenza Cysec

BrokerVantaggiDeposito Min.Apertura Conto
Plus500
  • Tra i miglior broker CFD
  • Piattaforma potente e flessibile
  • Guida Completa
100€ INIZIA
*Your capital might be at risk
eToro
  • Social trading, segui/copia gli esperti
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ INIZIA
*Your capital might be at risk