Come investire in azioni Ferrari con Plus500

0
722

Le modalità per investire in azioni Ferrari, ovvero titoli azionari emessi dalla società Ferrari, sono diverse. Tali azioni ad esempio, si possono comprare con l’obiettivo di rivenderle nel breve periodo o a lungo termine dopo qualche anno. Ancora, è presente un’altra grande differenza nel campo dell’investimento azionario, ovvero quella tra l’acquisto tradizionale e il trading online con i CFD.

In questo articolo, in particolare, vedremo come si può investire su azioni Ferrari con Plus500, un broker molto conosciuto a livello internazionale, che permette di operare in borsa in modo completamente sicuro e trasparente, operando direttamente da casa o dal proprio dispositivo mobile, con l’apporto di una qualsiasi connessione internet.

Su Plus500 azioni Ferrari ma non solo

Plus 500 è un broker di fama mondiale, che può vantare la più ampia gamma di azioni sul mercato. Offre più di 2000 titoli, tra cui tutti i più rilevanti, quotati sui principali listini azionari del mondo. In particolare, propone oltre 1000 azioni quotate a Wall Street (New York) e altrettante di tutti gli altri indici di borsa europei e globali come l’italiano FTSE MIB di Milano, oltre agli indici di Parigi, Londra, Francoforte, Madrid, Singapore, Tokyo e molti altri.

Inoltre si sottolinea come titoli mancanti in numerose altre piattaforme come ad esempio le azioni Ferrari siano mancanti su numerose piattaforme, ma su Plus500 sia possibile operarci con facilità.

Per visualizzare una lista più ampia, basta accedere alla sezione dedicata alle azioni del sito di Plus500, dove potrete consultare gli oltre 2000 titoli disponibili.

Come si fa trading azioni su Plus500

Fare trading azioni Ferrari su Plus500 è davvero molto semplice. La piattaforma Plus500 infatti si presenta molto ben organizzata, dalla grafica chiara e pulita, ben organizzata. Anche chi la esegue per la prima volta non avrà alcuna difficoltà a trovare il titolo azionario su cui desidera negoziare.

Come investire su azioni Ferrari con Plus500

Infatti, se ad esempio volessimo trattare le azioni Ferrari su Plus500, dovremo semplicemente:

  1. entrare nella schermata “Negozia”
  2. scegliere la categoria Azioni
  3. scegliere l’eventuale sotto-categoria (ad esempio “Italia” oppure l’iniziale se desideriamo negoziare su un titolo quotato sulla borsa americana)

Una volta selezionata la sotto categoria, i suoi titoli verranno mostrati nella parte centrale dello schermo (vedi immagine sotto)

Come selezionare le azioni Ferrari su Plus500

Una volta arrivati a questo punto, spetta al trader iniziare a operare sulle azioni in borsa, ovvero decidere se acquistare o vendere un’azione su Plus500.

Cosa significa comprare azioni Ferrari su Plus500?

Acquistare un’azione su Plus500 significa aprire una posizione Long acquistando un CFD di tipo “Acquista”. Plus500 è un broker CFD, perciò i titoli disponibili sono rappresentati da CFD azionari.

Quando si acquista un CFD azioni Ferrari su Plus500, si negozia sul valore del titolo Ferrari quotato in borsa. La tendenza del titolo azionario è riprodotta dal CFD, perciò se il trader ha aperto una posizione Acquista, ovvero ha effettuato un’operazione di Acquisto su Ferrari, il trader ricaverà dei guadagni proporzionali ai rialzi del titolo Ferrari.

Cosa significa vendere azioni Ferrari su Plus500?

Vendere un’azione su Plus500 significa aprire una posizione Short acquistando un CFD di tipo “Vendi”. Come spiegato in precedenza, Plus500 è un broker CFD, perciò i titoli disponibili sono rappresentati da CFD azionari.

Quando si vende un CFD azioni Ferrari su Plus500, quindi, si negozia sul valore del titolo Ferrari quotato in borsa. La tendenza del titolo azionario è riprodotta dal CFD, perciò se il trader ha aperto una posizione Vendi, ovvero ha effettuato un’operazione di vendita su Ferrari, il trader ricaverà dei guadagni proporzionali ai ribassi del titolo Ferrari.

Come aprire una posizione su azioni Ferrari su Plus500

Nel momento in cui il trader è giunto alla sua scelta di mercato, ovvero se aprire una posizione di acquisto o di vendita di azioni su Plus500, potrà passare alla fase conclusiva. Intendiamo, cioè, lo step in cui sistemano i dettagli necessari ad aprire effettivamente la posizione.

In seguito è riportata la finestra relativa ai dettagli dell’apertura di una posizione di acquisto azioni su Plus500.

Come aprire una posizione di acquisto azioni Ferrari su Plus500

Qui di seguito spieghiamo i vari punti da tenere particolarmente in considerazione:

  • Contratti: mostra il numero di CFD Azioni inseriti nella propria compravendita;
  • Utilizza la leva finanziaria: si tratta della leva finanziaria applicata. I CFD infatti sono strumenti con leva, ovvero consentono di contrattare su un numero di azioni più alto rispetto all’investimento richiesto.
  • Margine richiesto: è l’effettivo importo dell’investimento in base alla leva applicata, ovvero quanto denaro l’utente dovrà impiegare per aprire la propria posizione.
  • Stop Limit: spuntando questa casella, è possibile impostare una soglia di guadagno raggiunt
    a la quale terminerà automaticamente la posizione;
  • Stop Loss: spuntando questa casella, è possibile impostare una soglia di perdita massima, raggiunta la quale terminerà automaticamente la posizione;
  • Chiusura Garantita: questa opzione non è sempre disponibile in ogni strumento, e serve a chiudere la posizione in caso di notevoli variazioni di prezzo. Richiede uno spread aggiuntivo;
  • Acquista/Vendi: questo pulsante confermerà le impostazioni scelte, avviando l’esecuzione dell’ordine richiesto.

Concludere una operazione: la chiusura della posizione

Vi abbiamo mostrato che per aprire la posizione, è necessario cliccare sul pulsante che appare nella finestra della finalizzazione dell’ordine.

Nel momento in cui non si è più interessati a tenere la posizione aperta, perchè si è soddisfatti del guadagno o si preferisce chiuderla (perchè si è in perdita, perchè l’azione non convince, ecc.), basterà cliccare sul tasto “Chiudi posizione”.

Sottolineiamo che per chiudere la posizione occorre semplicemente “Chiuderla”. Può raramente capitare che un trader, anziché chiudere una posizione, ne apra una opposta (ad esempio aprendo una posizione Vendi con l’intento di chiudere una posizione Acquista). Tale procedura non porta al risultato richiesto, è necessario perciò fare attenzione.

Per una formazione completa vi rimandiamo alla nostra guida definitiva al trading CFD.

Da oggi è possibile iniziare a fare trading CFD con conto demo con questa piattaforma leader al mondo, autorizzata in Europa dalla CYSEC ed iscritta al registro CONSOB