Moneyfarm cos’è, recensioni ed opinioni [Info 2021]

0
299
Recensione di Moneyfarm

Moneyfarm è uno dei nomi più rinomati per l’investimento personale, essendo la più grande di gestione patrimoniale digitale in Europa. Essa è regolata da FCA (UK) e dalla Banca d’Italia e offre diverse tipologie di servizi tra i quali consulenza finanziaria, piani d’investimento e analisi del portafoglio.

In questa guida illustreremo le caratteristiche dell’offerta di Moneyfarm e al tempo stesso la confronteremo con una delle migliori alternative a Moneyfarm, ovvero la plus500.

Cos’è Moneyfarm?

Moneyfarm è una società di servizi finanziari specializzata nella consulenza per investimenti finanziari, gestione patrimoniale e dei portafogli. Opera in Italia, nel Regno Unito e in Germania ed ha le proprie sedi ubicate a Milano, Francoforte, Londra e Cagliari.

Uno dei fiori all’occhiello della società è la sua tecnologia, che le consente di creare un piano d’investimento personalizzato in base agli obiettivi d’investimento preposti e alla propensione al rischio del cliente. Gli esperti di Moneyfarm, in base alle proprie valutazioni e ai risultati delle analisi tramite l’uso della tecnologia, monitorano lo stato degli investimenti e forniscono eventualmente consigli per riequilibrare il portafoglio in base ai trend che si registrano sul mercato.

Come vedremo meglio in seguito, questo servizio viene offerto in cambio di commissioni che possono pesare non poco, soprattutto per gli investimenti con piccoli capitali.

Per iscriversi al servizio di Moneyfarm occorre compilare un modulo in cui vengono chiesti quali siano gli obiettivi del proprio investimento. Questo è un fattore decisamente importante, poiché anche in base a questo verranno calcolate le tipologie di investimento più adatte. Inoltre, come abbiamo detto in precedenza, oltre che gli obiettivi, Moneyfarm considera anche la propensione al rischio, ovvero quanto si è disposti a perdere per il proprio investimento. In base a questo fattore verranno proposti investimenti più o meno rischiosi, e a tal proposito occorre ricordare che per le operazioni più potenzialmente lucrative, il rischio è generalmente più alto.

Quindi una volta che viene definito il profilo dell’investitore, i consulenti di Moneyfarm elaborano un piano d’investimento che viene sottoposto al facente richiesta. Quindi, se compilerai il modulo di Moneyfarm, ti sarà offerta una strategia d’investimento e potrai decidere se accettarla oppure no.

Qui sotto, puoi vedere il video che ti spiega questa procedura. Considera che si tratta di un video pubblicitario creato da Moneyfarm e quindi devi considerarlo come tale e non come una valutazione o una recensione.

Storia di Moneyfarm

Moneyfarm nasce nel 2011 a opera di Paolo Galvani, l’attuale presidente, affiancato da Giovanni Daprà, attuale CEO dell’azienda. Essendo una piattaforma di gestione patrimoniale digitale, inizialmente la sua attività era totalmente online. Successivamente ha cambiato idea ed arriva l’intuizione della necessità di aprire anche delle sedi fisiche. La prima sede fisica è stata aperta nel 2016 a Milano, per poi arrivare in altre due importanti città come Francoforte e Londra, oltre che a Cagliari (per via dei finanziamenti da parte della Fondazione di Sardegna).

A proposito della Germania, va detto che Moneyfarm era entrata nel mercato tedesco dei robo-advisor, ma nel 2020 ha deciso di uscire da tale mercato e di concentrarsi sui mercati di Italia e Regno Unito. Sempre nel 2020, Moneyfarm e altre importanti fintech europee hanno fondato l’European Fintech Association, un’associazione che ha l’obiettivo di sostenere delle regole uniformi del mercato finanziario all’interno della UE.

In Italia, Moneyfarm può contare su una grande collaborazione (e finanziamenti) con Poste Italiane. Oltre a questa, Moneyfarm può contare su investimenti e collaborazioni con Allianz (Germania), Cabot Square Capital (UK) e United Ventures.

Come funziona Moneyfarm

Moneyfarm presenta diverse tecnologie a seconda del servizio che offre. Ad esempio, per quanto riguarda il robo-advisor operante in Germania, Moneyfarm offriva sette diversi portafogli in base alla propensione del rischio dei clienti. Con una strategia multi-asset di Allianz Global Investors (AGI), portafogli di Moneyfarm dispongono di un sistema di gestione del rischio progettato per la riduzione delle perdite. Nei portafogli vengono inclusi anche ETF selezionati in base a oltre 1400 interviste condotte da AGI ai gestori dei fondi.

In generale, i pianti d’investimento comprendono azioni di mercati emergenti, obbligazioni ad alto rendimento, blue chip europee, ETF efficienti in termini di costi. Grazie alle collaborazioni, Moneyfarm può offrire l’accesso a classi di quote istituzionali economiche.

Abbiamo chiarito cosa è Moneyfarm, cosa offre e come funziona. Ma quanto costa?

Moneyfarm commissioni e costi

Come si può facilmente intuire, Moneyfarm non è gratuito. L’iscrizione è gratuita, così come la valutazione per il proprio piano d’investimento ideale, ma una volta che si decide di investire occorre pagare delle commissioni. Va evidenziato che per il tipo di servizio offerto, le commissioni di Moneyfarm sono in linea con quelle di mercato, ed anzi dimostrano un alto livello di trasparenza nei confronti dei propri clienti. Sul sito è tutto facilmente consultabile, così come le commissioni sono facilmente calcolabili.

Ma parlando di numeri, quali sono le commissioni di Moneyfarm? Quanto costa investire con Moneyfarm? La commissione prevista è del 1%, a meno che non si abbia la possibilità di investire un paio di milioni di euro (e allora la commissione scende allo 0,3%).

Ciò significa che se decidi di investire 10.000€, di sole commissioni pagherai 100€. A questi si aggiunge un costo fisso dei fondi, pari mediamente allo 0,26%.

Ma non è tutto. A queste due commissioni occorre aggiungere uno spread bid-ask applicato all’acquisto degli strumenti finanziari. Tale spread può raggiungere un massimo di 0,07% quindi un ammontare non proprio problematico. In totale, quindi, ogni anno con Moneyfarm vanno pagati l’1% di commissioni, più 0,26% per i costi dei fondi, più uno 0,07% di spread.

Ciò nonostante, ripetiamo che Moneyfarm si dimostra equo e trasparente: non vi sono costi di entrata e uscita, commissioni extra, penali per l’interruzione del servizio. Lo stesso non si può dire per altri servizi simili, che offrono lo stesso tipo di servizio.

Alternative a Moneyfarm

A proposito delle commissioni, va evidenziato che eToro non prevede commissioni per l’acquisto di azioni. Anche per questo, la piattaforma d’investimento eToro si pone attualmente come la migliore alternativa, da noi considerata, per quanto riguarda l’investimento finanziario online.

Tra Moneyfarm e eToro vi sono molte differenze, le cui principali possiamo racchiuderle nella seguente tabella.

CaratteristicheeToroMoneyfarm
Comprare azioni con piccoli capitali (es. 100 euro)No
Regolamentato ed affidabile
Consente di scegliere le operazioni da effettuareNo
Presenta un conto demo per imparare ad investireNo
Richiede esperienzaMinimaNo
CommissioniZero1% + costi fondi + spread
Consente di copiare investitori espertiLe operazioni sono effettuate da esperti
Consente l’investimento in bitcoinNo
Deposito minimo500€5.000€

Più avanti faremo una panoramica dei vantaggi e degli svantaggi di Moneyfarm. Dato che in questo paragrafo parliamo delle alternative, vedremo brevemente quali sono i vantaggi di eToro, che si presenta adatto a chi desidera investire in autonomia con zero commissioni.

Tra i vantaggi di eToro possiamo includere:

  • Zero commissioni per l’acquisto di azioni
  • Possibilità di acquistare azioni o fare trading con CFD al ribasso
  • Possibilità di investire sia al rialzo che al ribasso
  • Diverse criptovalute ed ETF disponibili
  • Facile da usare: il livello di esperienza richiesto è molto basso ed è semplice imparare
  • Possibilità di comunicare con gli altri utenti iscritti
  • Spread CFD concorrenziali
  • Possibilità di copiare automaticamente i portafogli degli investitori esperti senza costi extra

Focalizziamoci sull’ultimo punto: con eToro si possono copiare in automatico le operazioni degli investitori esperti, scegliendo se copiare in automatico anche le posizioni già aperte oppure no.

Investimento minimo con Moneyfarm

I piani d’investimento di Moneyfarm richiedono un investimento minimo di 5.000€. Questo perché i consulenti ed i programmi hanno l’obiettivo di avere una diversificazione importante. Con 5.000€ d’investimento occorre considerare circa 65 euro di commissioni annuali, in base alle percentuali viste in precedenza. Le commissioni vanno sottratte al bilancio complessivo annuale, che quindi per avere un profitto deve superare tale quota.

Il capitale minimo richiesto da Moneyfarm quindi non è basso quanto quello richiesto dai broker online, dove generalmente il deposito minimo richiesto va dai 100 euro in su per le piattaforme d’investimento più conosciute, tra cui Plus500 (100€) e eToro (500€ per il primo e 50€ per i successivi).

L’investimento con Moneyfarm quindi è maggiormente consigliato a chi desidera investire a lungo termine, mantenendo il servizio attivo per alcuni anni e richiedere dei prelievi periodicamente.

Moneyfarm vantaggi e svantaggi

Alla luce di quanto visto finora, possiamo tirare delle somme per sintetizzare quali siano i vantaggi e gli svantaggi di Moneyfarm per l’investimento finanziario. A prescindere dai pro e dai contro, va nuovamente evidenziato che si tratta di un’azienda seria, di una società affidabile e regolamentata.

Tra i vantaggi di Moneyfarm possiamo includere i seguenti aspetti:

  • Per tutti: non occorre avere esperienza ma semplicemente avere del capitale da investire. Non occorre essere bravi nelle analisi, poiché sono gli stessi operatori di Moneyfarm ad occuparsi di tutte le operazioni, le analisi ecc.;
  • È sicura: si tratta di una società seria, regolamentata a livello nazionale dalla Banca d’Italia, sia in ambito europeo da altri enti regolatori tra cui la FCA (Financial Conduct Authority);
  • Gestione del rischio: questo si può intendere sia come una efficiente gestione del portafoglio, ma anche come possibilità di scegliere il grado di rischio in base alla propria propensione ed esigenze;
  • Trasparenza delle condizioni: tutte le commissioni e i costi vengono dichiarate in modo trasparente, a differenza di altri servizi bancari in cui queste occorre verificarle e cercarle con minuzia.

Tra gli svantaggi di Moneyfarm potremmo considerare i seguenti:

  • Capitale richiesto: come abbiamo visto, il capitale minimo richiesto è di 5.000€, molto più alto quindi delle somme che si possono depositare sui broker online per iniziare a fare trading on-line ed investire;
  • Costi e Commissioni: la commissione del 1%, aggiunta ai costi dei fondi e degli spread. Non si tratta di costi eccessivi ma comunque importanti e che vanno tenuti in considerazione;
  • Nessuna garanzia di rendimenti: certo, il servizio è di qualità e la serietà è indiscutibile, ma i mercati non sono prevedibili con certezza e perciò neanche Moneyfarm può garantire dei rendimenti, soprattutto nei piani d’investimento ad alto rischio.

Chi desidera investire in azioni con zero commissioni può farlo con eToro, che prevede una commissione di 5$ fisse per il prelievo, a prescindere dall’entità del prelievo.

Moneyfarm recensioni Trustpilot

Per esaminare delle recensioni di Moneyfarm abbiamo deciso di usare Trustpilot, un sito dedicato in recensioni sulle aziende e abbiamo esaminato i voti ottenuti dall’azienda da parte degli utenti che hanno deciso di rilasciare una recensione su Trustpilot.

Come possiamo vedere, le recensioni sono mediamente positive. Qualcuno resta deluso e questo si può comprendere, però la maggior parte degli utenti ne è soddisfatto.

Recensioni Moneyfarm su Trustpilot

Tra gli aspetti negativi più frequentemente riportati, vi sono i bassi rendimenti nel corso degli anni. Infatti, possiamo menzionarne una:

Risultato discreto, non eccezionale. Sono entrato in MoneyGram a metà 2015 con 45.000 euro e ora il mio patrimonio è poco più di 49.000 euro. Risultato discreto, non eccezionale per 6 anni di impiego.

Altri commenti evidenziano che l’ideale, per gli investimenti con Moneyfarm, è di aspettare 8/10 anni, poiché gli investimenti sono pensati per il lungo termine, come alternativa al semplice risparmio bancario.

Moneyfarm da Poste Italiane

Come abbiamo già evidenziato in precedenza, Moneyfarm conta tra le sue collaborazioni e tra i suoi investitori anche Poste Italiane. A tal proposito, va detto che un sistema informativo delle due imprese, realizzato tramite API, consentirà ai clienti di Poste Italiane l’accesso rapido ai servizi di profilazione e gestione patrimoniale di Moneyfarm.

Questo sistema ha due obiettivi: rendere più semplice l’accesso a Moneyfarm da parte degli utenti di Poste Italiane, ma anche quello di contribuire alla crescita della digitalizzazione degli investimenti, un fattore per il quale la maggior parte degli utenti di Poste è ancora piuttosto lontano.

Moneyfarm rischio

Non esistono investimenti senza rischio e ciò vale anche per chi decide di investire con Moneyfarm. I rendimenti non sono garantiti e si può anche perdere ciò che si è investito. Sebbene sia davvero improbabile perdere tutto il capitale, è comunque più probabile perdere una parte del capitale investito. Questo soprattutto quando si opta per un piano d’investimento ad un alto tasso di rischio.

Il mercato è sempre imprevedibile e può essere sempre ostacolato da periodi di forte volatilità o crisi, come ad esempio quello visto nei primi mesi della pandemia del 2020. La professionalità dell’azienda e dei suoi consulenti saranno un paracadute per evitare grandi perdite, ma queste non possono essere assolutamente esclusi a priori.

Moneyfarm simulazione

La simulazione offerta da Moneyfarm è molto diversa da quella offerta dai broker online. Infatti, su piattaforme come eToro si può operare con una versione demo per praticare l’investimento con fondi virtuali. Con Moneyfarm, invece, non c’è una prova della piattaforma ma semplicemente una simulazione che consente di simulare percentuali di profitti o perdite nel caso si fosse effettuato un determinato investimento in passato.

Se desideri imparare ad investire o fare trading, la demo di eToro è un efficace strumento per farlo. Non occorre depositare per utilizzarla e consente di effettuare anche il copy trading, per allenarsi anche a copiare i migliori investitori esperti. Con eToro si possono unire investimenti in prodotti finanziari a investimenti in persone pronte a fare il duro lavoro al posto tuo.

Giudizio finale

Non c’è dubbio che Moneyfarm sia seria e che consenta di investire con la certezza di affidare il proprio denaro ad un’azienda affidabile, che tratterà il denaro investito con molta cura fornendo tutte le informazioni sul suo utilizzo in modo trasparente. L’affidabilità e la trasparenza sono due elementi da considerare non scontati, e perciò in tal senso non si può che giudicare positivamente.

Investire con Moneyfarm è per molti, ma non per tutti. Infatti, non tutti hanno almeno 5.000€ da investire, sebbene questo non sia lontano da ciò che richiedono i piani d’investimento delle principali banche. Certo, tale cifra si allontana di molto dal deposito minimo richiesto dai broker che generalmente partono da circa 100€ (Plus500) o 500€ (eToro).

Da un punto di vista di semplicità, Moneyfarm invece è per tutti. Infatti non occorre fare niente, non occorre avere competenze o maturare esperienze, ma semplicemente investire una somma di denaro. A tal proposito, occorre evidenziare la somiglianza con la sezione “persone” di eToro, dove appunto si possono selezionare degli investitori da copiare automaticamente e pronte a fare tutto il lavoro faticoso al posto di chi li copia. Inoltre, su eToro si possono vedere tutte le statistiche di rendimento di tutti gli investitori, perciò si possono scegliere con giudizio gli investitori da copiare. In questo video abbiamo spiegato come scegliere i migliori investitori da copiare su eToro.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here