Euro dollaro, ultimo livello prima del crollo

0
2637
Euro Usd
Euro Usd

Il cross valutario Euro Dollaro si trova vicino a un traguardo importante. Vediamo di che livello si tratta e quali sono le sue proiezioni di prezzo.

Ieri abbiamo assistito a un andamento sul Forex molto direzionale, poco scosso davvero dagli attacchi di Parigi. Nel dettaglio vediamo ora le singole forza delle valute per capire se sono variate.

-Euro, mancano 13 sedute alla decisione dal parte della Bce, il mercato è ultra convinto che ci saranno manovre importanti da parte di Draghi. Noi lo siamo ancora di più e crediamo che nella prossima riunione, verranno adottate delle misure di politica espansiva a sorpresa, che sorprenderanno il mercato, crediamo che saranno misure innovative, ossia strumenti non convenzionali, da cui il mercato verrà colpito positivamente.Quindi si conferma, una grandissima debolezza euro verso tutte le valute.

-Usd, a Dicembre, dopo le parole di Draghi avremo l’intervento della Yellen, ci aspettiamo che anche lei mantenga le aspettative e quindi parta con il primo rialzo dei tassi. Il mercato ha già digerito questo aspetto, ora quello a cui guarda da vicino è legato alla politica di tassi che la Fed intenderà adottare nel prossimo futuro. Quindi il punto nodale sarà incentrato sul futuro, se ci saranno nuovo rialzi dei tassi e in caso affermativo se la Fed avrà una road map definita.

Alla luce di questo quadro, non stupisce vedere il continuo crollo delle quotazioni per Euro Dollaro, che ora si appresta ad avvicinarsi, alla prossima importante resistenza, ultimo baluardo prima del crollo delle quotazioni ossia il livello di 1.06.

Se verrà come probabile, rotto anche questo livello, avremo una fase dinamica molto forte, che porterà le quotazioni verso livelli importanti, ossia 0.95-1, che a nostro avviso, rappresentano una zona di minimo molto importante, perché da quei livelli, passano delle resistenze di prezzo su time frame mensile e trimestrale, quindi livelli davvero tosti.

Noi crediamo, come già detto in precedenti articoli, che quello sarà un livello a cui chiudere le impostazioni ribassiste, ma ora è ancora prematuro, concentriamoci sul breve dove l’impostazione rimane saldamente ribassista e noi siamo favorevoli a investire sull’ovvio, ossia che entrambe le banche centrali mantengano le loro promesse.

Quindi impostazione ribassista strong short, destinazione da qui ai prossimi 2-3 mesi, target di prezzo 0.95-1 come area di prezzo da valutare.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona