Prezzo Bitcoin sfiora quota 60 mila dollari per poi assestarsi intorno ai 50

0
73
Prezzo del bitcoin

Il prezzo del bitcoin continua a salire, portando sempre più al centro del palcoscenico la discussione sulla criptovaluta. Bitcoin sembra fare sul serio. Appena a inizio dicembre valeva circa 15 mila dollari, mentre negli ultimi giorni è arrivato a toccare quota 58 mila dollari. Alla fine di gennaio, avevamo evidenziato le importanti variazioni di prezzo che si stavano registrando sul mercato della criptovaluta, che poi sono continuate fino ad oggi, 24 febbraio 2021.

Questo proseguimento del rialzo del prezzo del bitcoin si spiega principalmente per due motivi: la corsa all’acquisto per motivi speculatori e d’investimento, oltre all’accettazione di bitcoin da parte di sempre più numerose aziende, per pagamenti e trasferimenti.

Se fino a qualche tempo fa rimaneva il dubbio sul “come poter spendere i bitcoin”, oggi questo dubbio va sempre più assottigliandosi poiché aumentano ogni giorno le aziende e grandi aziende online che iniziano ad accettare il bitcoin come mezzo di pagamento. Potendo essere utilizzato sempre di più per gli acquisti, acquista sempre più valore “reale”.

A questo, si aggiunge anche il fatto che il bitcoin è “entrato a palazzo”. Infatti, si sentono sempre più spesso voci su paesi o istituzioni che vorrebbero aprirgli maggiormente le strade o addirittura acquistarne grandi quantità.

Prezzo bitcoin, il grafico

Qui sotto, vediamo il grafico del prezzo del bitcoin in tempo reale (CFD).

Come si può vedere nel grafico interattivo, negli ultimi giorni il prezzo del bitcoin è salito di molto fino a 58 mila dollari, per poi scendere e attestarsi intorno ai 50 mila. Oggi, mercoledì 24 febbraio 2021, il prezzo è in leggera risalita dopo il ribasso di ieri che ha visto arrivare il prezzo a quota 45 mila dollari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here