Trading Palladio: come investire sul prezzo del palladio

0
3736
Come fare trading sul palladio

In questa guida trovi istruzioni per fare trading sul palladio. Parleremo delle caratteristiche principali di questo metallo, per poi spiegare come negoziare sul prezzo del palladio online. Per info su altre commodities, visita la nostra sezione dedicata al trading su materie prime.

Cos’è il palladio?

Il palladio è un metallo raro, che si basa su un elemento chimico del gruppo del platino. Esso viene estratto da alcuni minerali di rame e nichel e ha diverse caratteristiche che lo rendono ottimale per alcune tipologie di produzione. Infatti, questo viene usato come catalizzatore, al fine di accelerare reazioni chimiche (idrogenazione e deidrogenazione).

Tra le sue caratteristiche vi è la duttilità (meno denso e con punto di fusione più basso all’interno del gruppo del platino), oltre alla resistenza all’ossidazione al contatto con l’aria. Una caratteristica molto particolare è quella della capacità di assorbire l’idrogeno quando situato a temperatura ambiente, fino a 900 volte il suo volume. Lo stesso palladio viene utilizzato per purificare l’idrogeno.

Nel campo della gioielleria, quando si parla di oro bianco in realtà si fa riferimento ad una lega tra oro e palladio, dove quest’ultimo viene aggiunto per decolorare l’oro dal suo tipico colore paglierino. Nel campo dell’elettronica, viene usato anche per costruire bilance ad alta precisione.

Infine, un utilizzo importante ai fini della formazione del prezzo: l’utilizzo per la produzione di automobili, soprattutto in Cina.

Come fare trading sul palladio

Il palladio è quotato sul mercato delle materie prime e per fare trading si può procedere tramite i futures e i CFD.

I futures sono lo strumento tradizionale e occorre una determinata esperienza per poter procedere. Con i CFD, invece, si può operare negoziando al rialzo o al ribasso sul prezzo senza acquistare il sottostante. In pratica, con i CFD si negozia sul prezzo dei futures del palladio, ma senza acquistarli.

Oggi è possibile fare trading sul palladio con CFD dal proprio computer di casa o dal proprio smartphone con piattaforme di trading regolamentate e affidabili, anche con piccoli capitali.

Qui sotto vediamo il grafico del prezzo del palladio, con riferimento ai CFD forniti da Plus500 ( puoi iscriverti da qui per iniziare ).

Come si può vedere, oltre al grafico in tempo reale c’è il link di collegamento alla pagina dei dettagli. In tale pagina è possibile visualizzare tutti i dettagli relativi al CFD e l’accesso alla pagina della Future-CME dove sono elencati i prezzi ufficiali dei futures sulle materie prime, tra cui anche i futures sul palladio.

CFD e Futures, facciamo chiarezza

Quindi, negoziare palladio significa negoziare CFD o futures? I CFD sono degli strumenti finanziari il cui prezzo segue a ruota quello di uno strumento finanziario sottostante. In questo caso, i CFD sul palladio hanno come sottostante i future sul palladio.

Con i CFD è possibile aprire una posizione al rialzo o al ribasso e richiuderla anche dopo pochi minuti. Tuttavia, va chiarito che nel momento in cui si negoziano CFD sul palladio, il prezzo fa riferimento ai futures sul palladio con scadenza più prossima.

I futures sul palladio sono negoziati in numerose borse commodities internazionali tra cui il famoso Nymex (New York). Proprio il prezzo dei futures scambiati sul Nymex sono espressi in dollari per oncia troy, che è pari a circa 31.10 grammi. Sul mercato dei futures, il lotto minimo negoziabile è di 100 once troy.

Se desideri ulteriori informazioni sui CFD e sui futures puoi consultare la nostra pagina informativa sui CFD e la nostra sezione dedicata ai futures.

Indicatori di prezzo del palladio

Gli indicatori di prezzo sono i fattori che influenzano l’andamento del prezzo di un titolo. Nel caso del palladio gli indicatori di prezzo sono dati soprattutto dalla domanda.  In Cina, ad esempio, molte automobili si producono utilizzando anche il palladio, perciò un calo nell’economia cinese che coinvolga la produzione di auto, si ripercuote anche sulla domanda di palladio. La Cina da sola rappresenta 1/5 della domanda complessiva del palladio nel mondo, perciò è normale che il prezzo subisca delle variazioni a seconda del suo stato di salute.

Per i prossimi tempi, quindi, consigliamo di tenere d’occhio la situazione in Cina e quindi negoziare CFD sul palladio in base allo stato economico della seconda potenza economica al mondo.