Come Investire 200 euro: Cosa Comprare con un Piccolo Capitale

0
122
Come investire 200 euro

Come investire 200 euro online in modo che possano fruttare? In questo articolo offriremo alcune idee da valutare personalmente per investire piccoli capitali. Se stai pensando cosa comprare con 200 euro e hai già alcune idee, potresti ritrovarle qui con qualche riflessione in più.

Se desideri investire 200 euro in borsa, sulle criptovalute o altri mercati finanziari, puoi farlo comodamente con la piattaforma eToro (accedi da qui gratuitamente), che ti consente di acquistare cripto e azioni senza commissioni, oltre a fare trading su oro, argento, Forex e indici di borsa. Ma facciamo un passo indietro e cerchiamo di focalizzarci sull’entità del budget. Se ti occorre una guida, usa pure le nostre istruzioni su eToro complete di video tutorial.

Come investire 200 euro, cosa si può fare

La prima cosa su cui occorre focalizzarsi sono gli obiettivi. 200 euro, nel campo degli investimenti, sono una quota molto bassa, ma comunque abbastanza per poter iniziare ad investire. Ecco alcune idee:

  • Individuare una criptovaluta promettente, magari appena uscite, e usare tutti i 200 euro per acquistarla
  • Individuare un paio di criptovalute nuove e investire 100 euro per ciascuna di esse
  • Individuare quattro criptovalute e investire 50 euro per ciascuna di esse
  • Acquistare una criptovaluta ben conosciuta, in un momento promettente, magari in forte rialzo
  • Aprire una posizione di trading con CFD al rialzo o al ribasso su una criptovaluta nel caso se ne preveda il rialzo o il ribasso
  • Aprire una posizione sul Forex con CFD, al rialzo o al ribasso sul cambio euro dollaro (il più conveniente in termini di spread)
  • Aprire una posizione al rialzo o al ribasso su un titolo azionario (massimo due, altrimenti non ci si sta dentro con i margini e gli spread) con CFD
  • Aprire una posizione al rialzo o al ribasso su un indice (es. S&P500), una materia prima (es. oro), o un ETF (es. USO) con CFD
  • Copiare dei trader esperti con il copy trading, con una suddivisione delle posizioni proporzionate al capitale investito
  • Acquistare libri formativi sull’analisi tecnica

L’ultima idea non te l’aspettavi, vero? Beh, il miglior investimento sta nella formazione, quindi sarebbe ottimale sempre avere delle basi solide dalle quali partire. Oppure, affidarsi completamente ai più esperti, come descritto nel penultimo punto.

Cosa comprare con 200 euro sulle exchange di criptovalute

Le criptovalute rappresentano gli strumenti finanziari che offrono al momento le maggiori potenzialità di crescita in poco tempo. Tuttavia, occorre considerare anche il rischio di perdita, poiché una criptovaluta può registrare un rialzo di prezzo repentino, così come un ribasso. Perciò, ricorda sempre che se decidi di investire 200 euro in criptovalute, potresti perderli anche in breve tempo. L’investimento è sempre rischioso, ma con le criptovalute ancor di più. Quindi devi farti questa domanda: sono disposto a perdere anche velocemente, ma con la possibilità di far fruttare in fretta i miei 200 euro?

Se la risposta è sì, puoi proseguire. Al contrario, se non sei sicuro, prendi in considerazione un’altra opzione.

Per comprare criptovalute puoi utilizzare un sito di exchange criptovalute (es. Binance) oppure in alternativa puoi usare una piattaforma di trading come eToro, più semplice da utilizzare. Infatti, con eToro puoi acquistare e rivendere con un clic e in qualsiasi momento, a mercato aperto. Su eToro trovi un buon numero di criptovalute, che comprendono tutti i nomi più conosciuti. Invece, sulle exchange puoi trovare anche quelle appena uscite e quindi si conforma meglio ai primi quattro punti dell’elenco precedente.

Un’exchange criptovalute necessita solo un po’ di pratica. Potrai acquistare la criptovaluta che preferisci e mantenerla su un supporto esterno.

Opzione da considerare: il trading su crypto con CFD

Oltre ad acquistare criptovalute, puoi anche fare trading sul loro prezzo, senza acquistarle. In pratica, puoi fare trading al rialzo o al ribasso, ottenendo risultati economici in base alle tue previsioni rialziste o ribassiste. Ad esempio: apri una posizione al rialzo sul bitcoin? Se il bitcoin sale di valore, la tua posizione registrerà profitti (in caso contrario, perdite). Se invece apri una posizione ribassista, ottieni profitti proporzionali ai ribassi e perdite proporzionali ai rialzi.

I CFD ti consentono di negoziare al rialzo o al ribasso sulle criptovalute, ma senza acquistarle. In taluni casi, puoi farlo anche con leva, ovvero adoperando soltanto una frazione del loro valore, ma in tal caso dovrai pagare delle commissioni di overnight.

Un difetto dei CFD su criptovalute è che presentano uno spread molto alto, per via dell’alta volatilità delle stesse. Perciò, con 200 euro non si presenta davvero ottimale come scelta. Tuttavia, potresti considerarla se deciderai di investire capitali ben più alti. Investire sui ribassi delle criptovalute talvolta presenta forti potenzialità.

Come investire 200 euro nel copy trading

Il copy trading è una funzionalità presente su alcune piattaforme di trading, che consente di copiare in automatico il portafoglio di un trader o investitore esperto. Ad esempio, se apro una copia su Mario Rossi e lui decide di comprare bitcoin tale giorno a tale ora, in automatico partirà una copia della sua posizione. A seconda di chi decidi di copiare, potrebbero servire capitali più alti.

Per investire copiando puoi iscriverti gratuitamente a eToro ed effettuare il tuo deposito. Tutto ciò che depositi potrai utilizzarlo per il tuo investimento. Il copy trading infatti non prevede costi aggiuntivi. Nel momento in cui verrà aperta una posizione, verrà invece pagato lo spread nel caso si tratti di CFD. Prima di copiare, puoi controllare il portafoglio dell’utente da copiare per vedere se è solito comprare CFD (che prevede spread e commissioni) oppure altre tipologie di strumenti come azioni (senza leva) e criptovalute.

Investire 200 euro con il trading online

Un’altra opzione è quella di fare trading al rialzo o al ribasso su azioni, Forex, indici, materie prime, ETF o criptovalute (come abbiamo visto). Tutto ciò si può fare tramite le piattaforme di trading con CFD, come quelle che vedi in questa tabella.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 50 €
    Licenza: Cysec 109/10
    • Adatto per principianti
    • Copia i migliori trader
    *Terms and Conditions apply **Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.
  • Broker: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec 250/14
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    *76.4% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Capital.com
    Deposito Minimo: 20 (con carta) €
    Licenza: Cysec 319/17
    • 0% di commissioni
    • Formazione Gratuita
    *Terms and Conditions apply **Il 78,77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore
  • Broker: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec 247/14
    • Chat utenti in italiano
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: AvaTrade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Banca Centrale d'Irlanda (No. C53877)
    • Webinar in Italiano
    • MT 4 e 5, APP AvaTrade GO
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Di eToro abbiamo già parlato, ma anche le altre sono delle buone piattaforme. Plus500, ad esempio, è uno dei nomi di maggior risalto in campo internazionale. Altri, come ad esempio Capital.com, diventano sempre più apprezzati, soprattutto per le condizioni favorevoli legate agli spread.

Tutte queste piattaforme sono offerte da broker gestiti da società regolamentate in Europa e autorizzate ad operare in Italia con iscrizione al registro Consob. Ciò vuol dire che i fondi depositati saranno al sicuro e gli investimenti effettuati saranno gestiti secondo tutte le norme vigenti in materia.

Come investire 200 euro su Amazon

Partiamo subito dicendo che investire su Amazon non è diverso rispetto ad investire su una qualsiasi altra azione. Il titolo può salire, ma anche scendere. Quindi, dimenticati tutte le cose che potresti aver sentito riguardo a una “rendita”, “guadagno sicuro”, “secondo stipendio” e cose così. NON ESISTONO. Perdonaci le lettere maiuscole, ma è necessario.

Va da sé che le azioni Amazon sono cresciute tantissimo e negli ultimi anni sono passate da 500 dollari a 3500 dollari circa. Insomma, una vera bomba. Chi ha investito su Amazon quando si trovava a 500 dollari ha moltiplicato per 7 il proprio investimento iniziale, mentre chi ha investito quando si trovava a 1000 dollari lo ha più che triplicato. Insomma, il titolo Amazon è sicuramente uno dei più richiesti e anche uno dei più promettenti, dato che Amazon continua ad offrire sempre più servizi e viene sempre più utilizzato. Nel periodo della pandemia è cresciuto esponenzialmente, approfittando del fatto che molta gente era chiusa in casa e i negozi di erano chiusi o con meno fiducia da parte dei clienti impauriti dal virus. Insomma, alle proprie capacità, si è unita anche la sorte. Il risultato è stato un prezzo in crescita costante.

Un attimo però: crescita costante non significa senza ribassi. Infatti, se nel lungo periodo il titolo Amazon è cresciuto, nel breve e brevissimo periodo ha visto tanti saliscendi. Ciò è importante da capire, perché se si decide di investire per un periodo breve, tale periodo potrebbe anche non dare i frutti sperati ed anzi portare anche una perdita. Quindi, se decidi di investire 200 euro in Amazon, pensa bene ai tempi in cui vuoi far maturare il tuo investimento.

Dato che il budget è un po’ bassino, potresti valutare l’idea di investire 200 su Amazon con i CFD. Infatti, con i CFD ed una leva di x5 puoi ottenere i risultati 5 volte più velocemente. Con i CFD tuttavia dovrai considerare tre cose:

  • Lo spread: è un costo che viene detratto all’apertura della posizione e conteggiato come perdita
  • Le commissioni di overnight: sono piccole commissioni applicate ad ogni passaggio al giorno di contrattazione successivo
  • La possibilità di perdere 5 volte più velocemente se usi una leva x5, oppure 2 volte più velocemente se usi una leva x2.

Per ulteriori informazioni sui CFD puoi consultare la nostra guida ai CFD completa con video tutorial e tante lezioni specifiche.

Come investire 200 euro al mese

Se invece decidi di investire 200 euro al mese, la questione cambia, poiché avrai sicuramente più “filo” per la tua pesca di buoni investimenti. In tal caso, potresti considerare maggiormente la proposta del copy trading, poiché 200 euro al mese ti consente non solo di tenere ben coperta la copia su un trader, ma ti consente anche di ampliare il volume della copia se va bene, così come copiare un altro trader.

Inoltre, unendo più mesi oppure i frutti di più mesi potresti aprire anche una posizione su un copy portfolio, una funzionalità di eToro che consente di investire su portafogli ben diversificati.

Allo stesso modo, 200 euro al mese offre più liquidità anche per tutte le altre tipologie d’investimento qui menzionate: acquisto di criptovalute, trading con CFD sui vari mercati finanziari, acquisto di azioni ecc.

Un plus dell’investire 200 euro al mese, sta anche nel fatto che con costanza nel trading si ottiene anche la possibilità di passare alla tipologia cliente professionale. In pratica, anziché operare con le leve basse del conto base, si possono utilizzare le leve alte e quindi ad esempio investire un centesimo del valore reale dello strumento sul quale si negozia, o anche molto meno.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here