Cambio euro dollaro, nuovi minimi di periodo

0
132
Cambio euro dollaro, nuovi minimi di periodo

Nella nostra precedente analisi tecnica del 09 aprile 2019 sul cross euro dollaro avevamo posto l’attenzione dei nostri lettori sulla fase discendente di medio/lungo termine che le quotazioni del cambio stanno percorrendo dal 2014 ad oggi dopo aver toccato i massimi di periodo in area 1,40 dollari circa. Successivamente i prezzi si sono mossi in una tendenza rialzista che ha portato i prezzi fino ad area 1,25 dollari circa per poi scendere di nuovo. Analizzavamo, infine, la discesa che i prezzi del cross stanno percorrendo dopo il breakdown di area 1,21 dollari (linea rossa orizzontale). Avevamo concluso dicendo che, vista la debolezza del titolo, a nostro parere, nelle prossime settimane di contrattazione i prezzi del cambio sarebbero potuti continuare e muoversi verso il basso con conseguente apprezzamento della dollaro.

Il cambio euro dollaro è disponibile sulla piattaforma di trading 24Option.

Cambio euro dollaro, nuovi minimi di periodo

Cosa è successo successivamente? Come ci attendevamo, le quotazioni del cambio euro dollaro hanno proseguito la loro discesa e sono andati a cercare e a trovare nuovi minimi di periodo in area 1,11$. Il MACD si mantiene così in territorio negativo. I prezzi, su scala daily, sono sotto le medie mobili esponenziali.

Cambio euro dollaro, quale futuro?

A nostro avviso, nelle prossime sedute di contrattazione la discesa dei prezzi del cross potrebbe continuare con conseguente apprezzamento della moneta americana. Alla luce di ciò ciascun trader/investitore deciderà se, come e quando operare su tale cross facendo attenzione al money management e all’uso degli stop loss.

Le valutazioni evidenziate in questo articolo non vogliono essere un invito all’investimento, bensì solo analisi tecniche da valutare per possibili operazioni di trading/investimento.