Gbp Usd, consacrato lo short

0
2136
Gbp Usd
Gbp Usd

Oggi trattiamo il cross Gbp Usd, dopo le dichiarazioni d’ieri della banca centrale inglese, perché la sterlina per le prossime settimane sarà certamente sotto i riflettori.

Ieri abbiamo avuto la riunione della Banca centrale d’Inghilterra, tutti si aspettavano una politica aggressiva visti i recenti dati usciti, tutti si attendevano che seguisse le orme della Yellen invece…E’ stato presentato un out look al quanto conservativo, spiegando che le ragioni sono da ricercare nel mutato scenario internazionale e che quindi non esiste al momento da parte del board la volontà di procedere con un rialzo dei tassi.

-La Bank of England vede una crescita del prodotto interno inglese pari al 2.7% questo anno e del 2.5% l’anno successivo e quindi, rivede leggermente le stime di Pil della scorsa previsione. Invece per ciò che concerne il taso d’inflazione, vero obiettivo di tutte le banche centrali è visto al 2% solo nel 2017. Ovvio che la sterlina abbia reagito in maniera pesante.

-Usd, in questi giorni, continua il Tam tam da parte del board della Fed che continua a sostenere, una crociata possibile, relativa al rialzo de tassi d’interesse a Dicembre. Il mercato sembra crederle e il dollaro torna nuovamente a rafforzarsi verso tutte le valute, figuriamoci verso la sterlina, la cui banca centrale invece dichiara l’esatto opposto.

Vediamo ora dal punto di vista dell’analisi tecnica, cosa ci possiamo attendere dalle quotazioni:

-Il massimo fatto registrare a 1.59 sembra ormai lontanissimo, infatti le quotazioni settimana dopo settimana hanno fatto sempre registrare massimi decrescenti.Ora arriva anche la certezza macro secondo cui nel medio termine il cross in oggetto è certamente di nuovo tornato short.

Ora dobbiamo cercare di capire il timing giusto d’ingresso su questa coppia valutaria. Ieri abbiamo avuto la formazione di una candela rossa, da uscita di notizia davvero poderosa, quindi non ci rimane che attendere un piccolo rimbalzo per poter rientrare al ribasso.

Quale obiettivo di trading ci posiamo dare?

Il primo target importante c’è lo posiamo dare a 1.49, prima di quel livello non pensiamo che ci possano essere dei significativi stravolgimenti al trend ribassista in atto, mentre quel livello non vuol dire che ci saranno inversioni importanti, ma certamente potremo vedere almeno una pausa del movimento ribassista attualmente in atto.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona