Azioni Enel: Previsioni, Quotazioni e Strumenti per il Trading

0
19119

Le azioni Enel oggi si possono comprare a zero commissioni sulle migliori piattaforme di investimento online in Italia. In questo articolo forniamo informazioni essenziali per comprare azioni Enel senza commissioni ma anche per fare trading online al rialzo e al ribasso sul solo valore.

Per investire su azioni Enel noi usiamo la piattaforma eToro (accedi da qui), poiché consente di acquistare azioni Enel a zero commissioni. La stessa opportunità viene offerta dal broker XTB (accedi da qui). Su eToro è anche possibile ottenere delle previsioni sulle azioni Enel gratuite, pubblicate da analisti classificati. Sul nostro sito sono disponibili la guida eToro e la guida XTB, oltre alle recensioni complete ovvero la recensione eToro e la recensione XTB.

Previsioni su azioni Enel

Puoi consultare le previsioni sulle azioni Enel in modo del tutto gratuito sulla piattaforma eToro iscriviti qui gratuitamente. Dopo avere fatto l’accesso alla piattaforma, puoi consultare gratuitamente le previsioni sulle azioni Enel pubblicate dagli investitori già iscritti. Inoltre potrai fare trading in modalità demo o reale.

Per accedere alle previsioni su Enel occorre fare come segue:

  1. Cerca il titolo nella casella di ricerca in alto
  2. Individua il titolo
  3. Clicca sul nome

Così facendo arriverai alla pagina informativa del titolo che presenta due schede:

  • la scheda “Feed” (con i commenti, analisi tecniche e previsioni)
  • la scheda “Statistiche” (con panoramica di bilancio e riepilogo finanziario)

La cosa interessante è che nella scheda feed, potrai inserire commenti a tutti i post (analisi e previsioni) che troverai, perciò chi le pubblica potrà rispondere anche alle tue eventuali domande.

Dettagli utili per effettuare previsioni azioni Enel

Quando si effettuano previsioni sull’andamento di un titolo, bisogna prendere in considerazione i fattori macroeconomici. Questo è vero per tutte le azioni e le società, ma per Enel è vero in modo particolare, viste le sue dimensioni: si tratta della prima utility integrata in Europa in termini di capitalizzazione, oltre ad essere la 56esima azienda al mondo in termini di fatturato.

Alcuni di questi fattori macro, da tenere in considerazione, sono:

  • Crescita globale generale e di alcune forti economie (es. USA o Cina)
  • Prezzo delle materie prime (tra le quali in particolare il prezzo del petrolio)
  • Forza della valuta euro e politiche monetarie che possano influire sul mercato dei cambi
  • Economie emergenti
  • Inflazione e forza delle monete locali dei paesi emergenti

La crescita dell’economia internazionale influisce pesantemente sui rendimenti delle azioni Enel e sul suo bilancio.

E, ovviamente, un peso maggiore lo hanno le maggiori economie mondiali, vale a dire USA e Cina. Facciamo un esempio. La crescita economica della Cina, com’è avvenuto durante e dopo il Covid-19, rallenta. Rallentamento, significa meno richiesta di materie prime. Quindi, riduzione della domanda globale di materie prime. Il che ha effetti su tutte le materie prima, petrolio compreso. E il petrolio, per l’appunto, quando arriva a costare molto poco agisce sulla richiesta di rinnovabili, influendo quindi su uno dei prodotti di punta di Enel.

Un altro fattore che influisce molto sul bilancio di Enel è dato dal mercato dei cambi e in particolare dal rapporto tra euro e dollaro (e tra euro e altre valute).

Altro fattore da considerare è l’andamento economico delle economie emergenti. Queste, che includono paesi del BRIC che producono petrolio, sono fortemente coinvolte nel momento in cui il prezzo del petrolio cala. Il che è avvenuto, ad esempio, nel caso del Brasile e della Russia.

Ovviamente, influiscono anche, proprio perché va ad incidere sulla forza della valuta rispetto agli altri cambi, le politiche monetarie. E questo è vero sia per quelle espensive, come il quantitative easing, sia quelle restrittive, che caratterizzeranno la fase economica in cui stiamo entrando.

Azioni Enel, informazioni generali

Le azioni Enel, emesse dalla società omonima e quotate sull’indice FTSE MIB di Borsa Italiana, sono il frutto della privatizzazione dell’Ente Nazionale per l’Energia Elettrica (ENEL). Sebbene sia nato come “statale”, Enel è diventata un’azienda multinazionale, e oltre a produrre energia elettrica e gas, si occupa della sua distribuzione sul libero mercato.  Lo Stato Italiano, nelle vesti del Ministero dell’Economia, è ancora il primo azionista della società, detenendo circa un quarto del capitale sociale.

Quotazioni azioni Enel

Qui di seguito trovi le quotazioni Enel. Il grafico rappresenta il prezzo dei CFD Enel offerti dal broker e che replicano le performance del titolo sul mercato azionario, che in tal caso è il FTSE MIB.

Dividendi azioni Enel

I CFD consentono di ottenere benefici economici derivanti dai dividendi. Ciò accade nel caso si detengano posizioni di acquisto su azioni in concomitanza del pagamento dei suoi dividendi. In questo caso, la leva finanziaria verrà applicata anche al dividendo, il cui importo sarà rapportato all’ammontare della leva applicata all’apertura della posizione.

Investire in azioni Enel

Chi desidera investire su azioni ENEL può puntare, oltre che sui rendimenti del titolo, soprattutto nella fruizione dei dividendi. Infatti, in un investimento a lungo termine su questo tipo di azione potrebbe portare risultati positivi in termini di alternativa al risparmio, senza troppa preoccupazione o entusiasmi. L’azione Enel si presenta come un titolo che dovrebbe presentarsi abbastanza stabile e che frutterebbe dei dividendi accettabili.  Ad ogni modo, ENEL potrà puntare in misura sempre crescente sulle rinnovabili, un settore che potrà contare su un mercato in continua espansione. Inoltre, non è da sottovalutare il nuovo tipo di servizio di ottimizzazione dei consumi offerto da ENEL, una caratteristica che lo renderà sempre più competitivo.

Per acquistare azioni Enel si può procedere tramite la piattaforma Degiro (inizia da qui).

Trading azioni Enel

Alternativamente è possibile fare trading sulle azioni Enel anche con CFD. Questi sono strumenti finanziari che replicano l’andamento di un titolo “sottostante”, ad esempio in questo caso le azioni Enel.

Investire sulle azioni Enel è possibile grazie alle piattaforme di negoziazione, che consentono di piazzare ordini di apertura o chiusura di posizioni al rialzo o al ribasso, oltre ad ordini di stop che consentono di chiudere automaticamente una posizione qualora raggiunga un livello di perdita o profitto prestabilito.

Una piattaforma molto utilizzata e consigliata è quella di Plus500,  primo fornitore al mondo di CFD con oltre 2.000 titoli disponibili. Questa piattaforma, sebbene sia pratica da usare, richiede una base d’esperienza poiché va presa confidenza con lo strumento e occorre già conoscere le dinamiche del mercato azionario. Plus500 offre completa autonomia operativa, perciò l’utente dovrà sapere già come muoversi, quando opererà con denaro reale. Proprio per venire incontro a chi non possiede molta esperienza, Plus500 mette a disposizione una demo gratuita che consente di fare pratica con fondi virtuali, per tutto il tempo che si desidera, al fine di prendere confidenza con lo strumento.  Dalla stessa piattaforma demo si può passare a quella reale con un clic.

Per chi non ha esperienza invece consigliamo la piattaforma eToro, poiché consente di comunicare con altri utenti più esperti e addirittura copiare il loro operato, selezionandoli in base alle loro prestazioni.

FAQ

Cosa sono le azioni Enel?

Si tratta delle azioni dell’omonima società, operante nel campo dell’energia.

Come si può investire su azioni Enel?

Per investire su azioni Enel, si può procedere tramite l’acquisto di azioni tradizionali o, in alternativa, attraverso CFD.

Conviene investire su azioni Enel?

Dipende, la convenienza dipende dal momento: il mercato finanziario è per sua natura dinamico. Per trovare il momento adatto in cui investire su azioni Enel si può procedere con l’approccio di tipo fondamentale (bilanci, eventi, news, dati dell’azienda o di settore ecc.) oppure di tipo tecnico (grafici e interpretazioni tramite indicatori tecnici).

Come funziona il trading CFD su azioni Enel?

Con il trading CFD si può negoziare sul valore di un sottostante – in questo caso il titolo azionario Enel – senza acquistare direttamente il titolo Enel. Quindi, consente di operare sia sul rialzo che sul ribasso del valore del titolo, aprendo una posizione short o long.


Info principali Enel

  • Nome: Enel
  • Codice: ENEL
  • Sede legale: Roma
  • Persone chiave: Patrizia Greco (P), Francesco Starace (AD) (DG)

Altro

Per fare trading di CFD su azioni Enel è possibile scaricare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito