Come applicare gli indicatori tecnici su Plus500 per l’analisi tecnica

0
6797
Indicatori tecnici su plus500, come attuale l'analisi tecnica sulla piattaforma

In questa lezione andremo ad illustrare come applicare gli indicatori tecnici su Plus500. Nel trading, così come nell’investimento, l’analisi tecnica gioca un ruolo decisivo nell’interpretazione dei prezzi e nella previsione di quelli futuri.

Sul nostro sito abbiamo già affrontato il discorso dell’analisi fondamentale e tecnica in più articoli e nella lezione dedicata alle analisi nel corso di trading con i CFD, perciò in questo articolo ci concentreremo sulla pratica, ovvero come applicare le funzioni grafiche su Plus500 e quali indicatori sono disponibili sulla piattaforma.

Come selezionare un indicatore tecnico su Plus500

Partiamo dalla piattaforma di trading, che nella versione browser come avete già visto in precedenza si presenta come segue.

Piattaforma Plus500 browser

Come potete vedere, al centro della schermata appare una barra blu. A sinistra vi sono le funzioni zoom in/out, al centro i pulsanti per impostare i time frame, sulla destra vi sono i simboli di un piccolo grafico e di una matita. Cliccando sulla matita potrete aggiungere un indicatore.

Barra funzioni Plus500

Una volta cliccato sul simbolo della matita, apparirà una finestra sulla destra del display, con un menù che parte con la dicitura “aggiungi indicatore”.

Tutto ciò che dovrete fare è cliccare sulla scritta “aggiungi indicatore” per visualizzare l’elenco degli indicatori disponibili.

Aggiungere un indicatore su Plus500
Lista indicatori di Plus500

Ed ecco che quindi abbiamo la lista degli indicatori presenti sulla piattaforma trading di Plus500, che si compone di ADX/DMI, Average True Range, Bande d’oscillazione, Bande di Bollinger, Coccodrillo (o Alligator), DeMarker, Deviazione standard, Frattali, Indice di canale delle materie prime, Indice di Forza Relativa, KAMA, MACD/OsMA, Media Mobile, Momentum, Regressione lineare, SAR parabolico, Stocastico, Williams Percent Range.

Come applicare un indicatore su Plus500

Dopo aver capito come selezionare un indicatore, vediamo come applicarlo. Innanzitutto, ripartiamo dall’ultima immagine e clicchiamo ad esempio sull’indicatore “Media Mobile”.  Così facendo, vedremo due cambiamenti.

Applicazione della media mobile su plus500

Il primo sarà un cambiamento nella finestra degli indicatori, dove apparirà una notifica che la media mobile è stata applicata.

Il secondo cambiamento si noterà nel grafico, che vedrà applicata graficamente la media mobile.

Media mobile applicata sul grafico Plus500

Come potete vedere, sul grafico appare ora una linea, che per l’appunto è quella della media mobile applicata.

Come impostare un indicatore, modificandolo

Come potete vedere nel paragrafo precedente, l’indicatore grafico che viene applicato è quello della media mobile, ma più precisamente, se andiamo a vedere nel dettaglio, vi sono altri elementi che abbiamo dato per scontati. Riesaminiamo una figura precedentemente esposta.

Applicazione della media mobile su plus500

Come potete notare, accanto a “Media Mobile” c’è scritto “10, Semplice”. Ciò vuol dire che la media mobile è settata di tipo semplice per un periodo di osservazione pari a 10.

Se clicchiamo sulla scritta “Media Mobile”, possiamo visualizzarne i dettagli.

Dettagli degli indicatori su Plus500

Vedete? Tutto torna. Il colore è bli, il periodo di osservazione è 10, il tipo di media è impostato a semplice.

Ebbene, è importante sapere che l’utente può variare a proprio piacere tutti questi componenti. La media semplice si può sostituire con la media ponderata e la media esponenziale, così come il periodo di osservazione si può aumentare o diminuire. Generalmente, il valore del periodo di osservazione che troverete su Plus500 sarà quello standard più utilizzato per l’indicatore che selezionerete.

Come sovrapporre più indicatori su Plus500

Oltre a scegliere e applicare un indicatore, la piattaforma Plus500 ovviamente consente anche di usarne più di uno contemporaneamente. Ciò è scontato, poiché molti degli indicatori tecnici forniscono dei segnali che vengono confermati proprio da quelli di altri indicatori. (Nota bene: Plus500 non offre segnali, bensì qui si fa riferimento alle indicazioni apportate dagli stessi indicatori e che vanno soggettivamente individuate e interpretate).

Per aggiungere più indicatori su Plus500 e sovrapporli, basta selezionarli dallo stesso menu visto in precedenza. Qui di seguito, ad esempio, oltre alla media mobile abbiamo aggiunto anche il Momentum e il MACD.

Come sovrapporre più indicatori su Plus500

Nell’ultima immagine trova esempio quanto abbiamo detto sopra a proposito dei valori standard. Quando applicherete il MACD, ad esempio, troverete già preimpostati i valori 12, 26, 9 poiché sono quelli più utilizzati e solitamente consigliati. I più esperti, comunque, possono cambiarli secondo i propri criteri.

Conclusione

Gli indicatori tecnici su Plus500 si possono applicare facilmente e questo è importante poiché l’analisi tecnica aiuta molto l’attività di trading. Certo, non è tutto, poiché va sempre accompagnata anche dall’analisi fondamentale. Ad ogni modo, tra gli strumenti offerti da Plus500 vi è anche il calendario economico, utile per l’analisi fondamentale sul Forex.

Attuare l’analisi tecnica su Plus500 è molto semplice poiché per applicare gli indicatori tecnici basta un clic. Abbiamo visto come selezionare gli indicatori e applicarli ai grafici in tempo reale.

Tra i numerosi indicatori disponibili vi sono tutti quelli maggiormente utilizzanti nel mondo del trading online.

Ciò che vi resta da fare è approfondire lo studio degli indicatori e comprendere quali tipi di segnali possono offrirvi per l’ingresso sul mercato o sull’uscita.

Passa alla lezione successiva – Le voci del conto su Plus500